Vai al contenuto
leonardo65

Situazione insopportabile di caos in un condominio

Buongiorno, viviamo in un condominio in una zona di campagna, 4 numeri civici per un totale di 23 famiglie, da aprile a settembre 5/6 famiglie si radunano nella strada, proprio davanti al nostro numero civico ed al nostro giardino su delle panchine posizionate abusivamente, parlano a voce alta mentre 6 0 7 bambini urlano, corrono. Tutto questo accade tutti i giorni dalle 17,30 fino alle 20 e dalle 21 fino alle, 23,30. Il caos emesso non permette ne di stare in giardino, ne di sentire la televisione, abbiamo scritto una lettera con un richiamo al rispetto della quiete e anche della privacy in quanto qualsiasi cosa facciamo abbiamo fissi sopra le panchine alcuni adulti stravaccati che ti vedono uscire, entrare, scaricare la macchina e che non essendoci piu' buoni rapporti ti bisbigliano dietro.

Si aggiunge a questo che alcuni sono anche possessori di cani che lasciano completamente liberi di scorrazzare senza guinzaglio e di fare i bisogni ovunque. La strada non e' privata ma il raduno e' davanti al nostro giardino a 3/4 metri ed i bambini bivaccano nel vialetto condominiale, urlando a poci cm dal nostro giardino, ad un metro dalle nostre finestre del salotto aperte. Addirittura l'anno scorso hanno sistemato un tavolino in mezzo alla strada e giocavano a carte, con uno spettacolo per chi arrivava nella strada a dir poco allucinante, nel totale caos con bambini urlanti, cani liberi che corrono a destra e sinistra ed adulti in mutande a giocare in mezzo ad una strada. Possiamo imporre lo spostamento delle persone ed il rispetto della nostra privacy? In una situazione come questa, dove dopo aver fatto una richiesta ufficiale via lettera appesa al portone e non avere avuto soddisfazione cosa dobbiamo fare? Dobbiamo prendere un avvocato oppure chiamare i vigili urbani o segnalare la cosa nuovamente all'amministratore?

Grazie per la risposta

Saluti

Leonardo

chiamare i vigili urbani. Se la strda, come tu fai supporre, è "strada pubblica" solo le autorità hanno il potere di intevenire.

A voi non vi ascoltano. Il vs. amministratore non ha potere d'intervenire perchè lui... "è solo delegato ad amministrare la cosa pubblica del condominio" (e la strada prospicente il vostro condominio è.. si "cosa pubblica" ma non è proprietà condominiale.

viviamo in un condominio in una zona di campagna, 4 numeri civici per un totale di 23 famiglie, da aprile a settembre 5/6 famiglie si radunano nella strada, proprio davanti al nostro numero civico ed al nostro giardino su delle panchine posizionate abusivamente, parlano a voce alta mentre 6 0 7 bambini urlano, corrono.

Come sono apparse... possono sparire...

×