Vai al contenuto
Aryel

Sirena in facciata - regolamento condominiale vs ART. 1102 codice civile

Ciao a tutti,

abito al piano terra di un palazzo, non ho quindi il balcone, e l'anno scorso ho installato la SIRENA dell'allarme in facciata. Ho visto che dal codice civile ART. 1102 è consentito, MA non sapevo che nel REGOLAMENTO CONDOMINIALE c'è scritto:

"I condomini NON potranno eseguire all'esterno dei propri locali opere che modifichino l'aspetto delle fronti, se non previa approvazione dell'assemblea, da ottenersi (come per le innovazioni) con la maggioranza di cui all'articolo 1136, quarto capoverso, del codice civile".

 

C'è scritto anche: "I rapporti di condominio si intendono disciplinati dal codice civile (articoli x/y/z) salvo quanto meglio o diversamente precisato e disposto in questo regolamento".

 

Ora, c'è un altro condomino che mi sta facendo la guerra per questa sirena... Io pensavo di procedere così: poiché ci sono altri condomini che hanno la sirena e/o il condizionatore in alto nei balconi (credo si tratti comunque di FACCIATA), in assemblea chiederei di vedere i verbali in cui queste installazioni sono state approvate dall'assemblea (dubito che esistano).

 

In ogni caso, sapete dirmi chi ha ragione...? Inoltre può il regolamento condominiale riportare qualcosa che va in qualche modo "contro" il codice civile?

 

Grazie infinite!!

Ciao a tutti,

abito al piano terra di un palazzo, non ho quindi il balcone, e l'anno scorso ho installato la SIRENA dell'allarme in facciata. Ho visto che dal codice civile ART. 1102 è consentito, MA non sapevo che nel REGOLAMENTO CONDOMINIALE c'è scritto:

"I condomini NON potranno eseguire all'esterno dei propri locali opere che modifichino l'aspetto delle fronti, se non previa approvazione dell'assemblea, da ottenersi (come per le innovazioni) con la maggioranza di cui all'articolo 1136, quarto capoverso, del codice civile".

C'è scritto anche: "I rapporti di condominio si intendono disciplinati dal codice civile (articoli x/y/z) salvo quanto meglio o diversamente precisato e disposto in questo regolamento".

Ora, c'è un altro condomino che mi sta facendo la guerra per questa sirena... Io pensavo di procedere così: poiché ci sono altri condomini che hanno la sirena e/o il condizionatore in alto nei balconi (credo si tratti comunque di FACCIATA), in assemblea chiederei di vedere i verbali in cui queste installazioni sono state approvate dall'assemblea (dubito che esistano).

In ogni caso, sapete dirmi chi ha ragione...? Inoltre può il regolamento condominiale riportare qualcosa che va in qualche modo "contro" il codice civile?

Grazie infinite!!

E' giusto che tu chieda se gli altri condomini hanno ottenuto il permesso, se non lo hanno ottenuto potrai pretendere di far togliere tutto quanto è già stato installato, semprechè il regolamento sia di carattere contrattuale, il quale può disporre il divieto di modificare l'aspetto della facciata.

grazie! come faccio a sapere se il contratto è di carattere contrattuale (piuttosto che regolamentare se ho capito bene)? l'unico modo è di chiedere all'amministratore?

 

grazie mille

grazie! come faccio a sapere se il contratto è di carattere contrattuale (piuttosto che regolamentare se ho capito bene)? l'unico modo è di chiedere all'amministratore?

 

grazie mille

tu come condomino dovresti essere in possesso del regolamento di condominio.

se non l'hai avuto all'atto dell'acquisto puoi sempre fartelo dare dall'amministratore (copia a tue spese).

se è contrattuale è richiamato nell'atto di vendita per accettarne i contenuti e dovrebbe essere stato registrato al pubblico registro.

Sera, se agli altri è stato concesso, non vedo il motivo perché a te non debbano concederlo. Secondo me se i fatti sono come penso ci troviamo di fronte a abusi nei tuoi confronti da parte degli del condominio. Se non erro c'è una sentenza che parla di abusi, se riesco a reperirla la posto.

Magari sbaglierò,

 

ma presumo che il montaggio di una semplice sirena ( non andando a modificare un bel nulla esteticamente ) NON possa assolutamente essere messa alla "pari" di un' UNITà ESTERNA di un CONDIZIONATORE, proprio a livello di impatto estetico e visivo.

 

A mio avviso insomma, una "SIRENA" NON modifica l'aspetto delle fronti ed è esentata dalla "limitazione" di cui sopra.

 

Certi "condomini" veramente non hanno nulla da fare che "rompere" le p@lle... agli altri.

 

Aryel, hai tutta la mia solidarietà e spero vivamente che la "spunti".

Ciao a tutti,

abito al piano terra di un palazzo, non ho quindi il balcone, e l'anno scorso ho installato la SIRENA dell'allarme in facciata. Ho visto che dal codice civile ART. 1102 è consentito, MA non sapevo che nel REGOLAMENTO CONDOMINIALE c'è scritto:

"I condomini NON potranno eseguire all'esterno dei propri locali opere che modifichino l'aspetto delle fronti, se non previa approvazione dell'assemblea, da ottenersi (come per le innovazioni) con la maggioranza di cui all'articolo 1136, quarto capoverso, del codice civile".

 

C'è scritto anche: "I rapporti di condominio si intendono disciplinati dal codice civile (articoli x/y/z) salvo quanto meglio o diversamente precisato e disposto in questo regolamento".

 

Ora, c'è un altro condomino che mi sta facendo la guerra per questa sirena... Io pensavo di procedere così: poiché ci sono altri condomini che hanno la sirena e/o il condizionatore in alto nei balconi (credo si tratti comunque di FACCIATA), in assemblea chiederei di vedere i verbali in cui queste installazioni sono state approvate dall'assemblea (dubito che esistano).

 

In ogni caso, sapete dirmi chi ha ragione...? Inoltre può il regolamento condominiale riportare qualcosa che va in qualche modo "contro" il codice civile?

 

Grazie infinite!!

la visione dei verbali puoi chiederla in qualsiasi momento prendendo un appuntamento con l'amministratore.

oppure chiedi a qualche condomino che ha il condizionatore o sirena (col quale magari sei in buoni rapporti e non ti fa la guerra) se lui ha copia del verbale con cui lo si autorizza.

se è contrattuale è richiamato nell'atto di vendita per accettarne i contenuti e dovrebbe essere stato registrato al pubblico registro.

grazie mille delle tante risposte! nel frattempo, come suggeriva paul_cayard/sergio, ho controllato nel rogito dell'appartamento e non si fa menzione dell'accettazione del regolamento condominiale.....😐

grazie mille delle tante risposte! nel frattempo, come suggeriva paul_cayard/sergio, ho controllato nel rogito dell'appartamento e non si fa menzione dell'accettazione del regolamento condominiale.....

se non c'è alcun riferimento nel rogito, può essere che c'è un regolamento assembleare e se è così, è valido solo per coloro che lo hanno sottoscritto.

se tu lo hai sottoscritto sei tenuto a rispettarlo, se lo ha sottoscritto il precedente proprietario dal quale hai acquistato, tu non "erediti" ciò che altri hanno convenuto.

×