Vai al contenuto
nellofede

Sfrattato senza giusta motivazione

Buanasera a tutti ho un quesito da chiedervi sono stato sfrattato dopo 7 mesi dalla stipulazione del contratto di locazione a cedolare secca 3+2. Il proprietario mi ha mandato via sostenendo che la casa serviva a lui ma in realtà dentro casa ci abita la fidanzata e no lui. Posso farli causa? Cosa mi serve per dimostrare che lui non abita li? Quanto tempo lui ha per mettere li la sua residenza?

 

Grazie a tutti!!!

Buanasera a tutti ho un quesito da chiedervi sono stato sfrattato dopo 7 mesi dalla stipulazione del contratto di locazione a cedolare secca 3+2. Il proprietario mi ha mandato via sostenendo che la casa serviva a lui ma in realtà dentro casa ci abita la fidanzata e no lui. Posso farli causa? Cosa mi serve per dimostrare che lui non abita li? Quanto tempo lui ha per mettere li la sua residenza?

 

Grazie a tutti!!!

Non avresti dovuto lasciare la casa , purtroppo hai liberamente accettato di lasciare la casa .

sono stato sfrattato dopo 7 mesi dalla stipulazione del contratto di locazione
Cosa intendevi dire, cola la parola "sfrattato" ?

C'è stata la decisione di un Giudice di un Tribunale, dopo che eravate stati assistiti dai vostri Avvocati?

(credo di no, ma se ci spieghi meglio)

 

Oppure il proprietario ti ha semplicemente fatto una richiesta, e tu hai accetato?

Il diritto a riottenere il proprio appartamento vuoto, a norma di Legge sarebbo stato solo dopo i 3 anni,

in parole povere dove c'è il "+"

secondo me il proprietario ha fatto una richiesta (perfettamente lecita ,la legge non lo vieta ) e Nellofede ha accettato .

 

il proprietario non ha il diritto di riottenere la casa ,ma nulla vieta comunque di richiederla e se l'inquilino accetta non c'e' nulla di illecito .

×