Vai al contenuto
michelesar

Servitu' passiva

Salve, vi espongo il mio caso.

Ho comprato, nel 2000, un appartamento al piano terra in condominio, sotto la mia corte passa la tubazione della fognatura, nel 2008 ho pavimentato tutta la corte, adesso occorre ripristinare la tubazione perchè è risultata, dalla videoispezione, in pessime condizioni.

Gli altri condomini mi hanno fatto notare che, pavimentando l' area, ho aggravato la servitù, ma io sono venuto a conoscenza di questa fognatura solo adesso che si è presentato il problema, chi mi ha venduto l' appartamento non mi ha informato e nell' atto di compravendita non è menzionata tale servitù, ma è scritto solo delle servitù passive.

Che significa servitù passiva? Ho davvero aggravato tale servitù?

Inoltre mi hanno detto che la pavimentazione, nel caso ci sia da romperla, il ripristino è a carico ditutti, me compreso.

Lo possono fare?

Grazie in anticipo x le risposte

La servitù passiva è quella che il fondo servente "subisce" per l'utilità di un altro fondo con diverso proprietario. Di contro, il fondo dominante gode di una servitù attiva.

Per quanto riguarda l'aggravamento della servitù, si deve fare riferimento all'art. 1067 c.c.

Non essendo avvocato, non mi sento di darti una valutazione "legale" sulla presenza o meno di tale fattispecie.

Per quanto riguarda la ripartizione della spesa, partecipano tutti coloro che utilizzano la fognatura a prescindere dalla presenza o meno di una servitù...

Buongiorno sig. Inga e grazie per la risposta, le faccio notare che, per poter svolgere il lavoro, la ditta incaricata dovrà fare uno scavo nella mia corte della misura 80x80 con conseguente posa di un pozzetto per ispezioni future, girovagando per il web ho saputo che si verrà a creare una servitù per via del pozzetto che attualmente non esiste e che solo attraverso un atto notarile potrà essere regolarizzata.

Infine per lo scavo di dimensioni non proprio contenute, non ho la disponibilità di reperire delle mattonelle uguali alle attuali, cosa mi consiglia di fare?

Grazie ancora

A meno che nell'atto di servitù non ci sia scritto che tu sopra il tubo non fare determinate cose, tra cui piastrellare, tu eri nel giusto a sistemarti la corte. Adesso il Condominio rifarà la pavimentazione. E' ovvio però che anche tu fai parte del Condominio, per cui anche tu pagherai secondo i tuoi millesimi.

Poiché, probabilmente, un atto scritto con la servitù non c'è nemmeno, non hai limitazioni all'uso della tua proprietà privata.

 

Per il pozzetto è un altro discorso: non sei certo obbligato a lasciarglielo mettere se adesso non c'è. Quindi chiedano se glielo fai mettere rimborsandoti tutti i danni e pagandoti la servitù (non è mica tanto bello avere nella propria proprietà il pozzetto di ispezione fognario... dvranno entrare per la pulizia, quando la fogna si intasa potrebbe fuoriuscire tutto da lì....)

×