Vai al contenuto
Granato

Scontrino o fattura?

Salve a tutti!

 

Quando un condomino o l'amministratore stesso acquista un bene in un negozio, si deve far fare lo scontrino, la fattura o è indifferente?

E perchè?

 

Grazie

Io sono per la fattura dettagliata, tutta la vita.

Nessuna Legge ti vieta di richiederla, anche per 1 euro.

Ecco una fattura di cancelleria sotto i 20 euro.

--img_rimossa--

Grazie per le pronte risposte!

 

Solo una cosa: adempimenti fiscali sull'acquisto di beni, ce ne sono? (Mi pare di capire di no)

Grazie per le pronte risposte!

 

Solo una cosa: adempimenti fiscali sull'acquisto di beni, ce ne sono? (Mi pare di capire di no)

Solo se si acquistano beni dallo stesso fornitore per importo di almeno €. 258,23 iva compresa c'è l'obbligo del quadro AC del mod. UNICO o quadro K del mod.730.

Tale obbligo è dell'amministratore e non del condominio per cui ne risponde l'amministratore in proprio.

Solo se si acquistano beni dallo stesso fornitore per importo di almeno €. 258,23 iva compresa c'è l'obbligo del quadro AC del mod. UNICO o quadro K del mod.730.

Tale obbligo è dell'amministratore e non del condominio per cui ne risponde l'amministratore in proprio.

Ecco! Giusto!

 

Ma ciò vale anche se ci siamo fatti fare scontrini per più di 258 euro? O vale solo per le fatture?

Leonardo53 buongiorno ti pongo una domanda in materia, per tutti gli acquisti anch'io faccio fare le fatture e richiedo laRA 4%, giusto? però trovo difficolta in alcune negozi perchè hanno programmi che non glielo permette di fare la RA.... che fare?!

Ecco! Giusto!

 

Ma ciò vale anche se ci siamo fatti fare scontrini per più di 258 euro? O vale solo per le fatture?

Nella guida dell'Agenzia delle Entrate, a pag. 22 del link in calce è scritto:

 

L’amministratore di condominio che risulta in carica al 31 dicembre deve comunicarea ll’Anagrafe tributaria l’importo complessivo dei beni e servizi acquistati dal condominio nell’anno solare e i dati identificativi dei relativi fornitori.

 

Poichè si parla solo di acquisti e non di fatture, e mia opinione che anche gli acquisti fatti con scontrino fiscale vadano dichiarati.

Ovviamente per l'Agenzia delle Entrate non è possibile incrociare i dati con il fornitore per cui potrebbe riscontrare l'irregolarità solo controllando i bilanci del condominio (ipotesi molto remota).

 

--link_rimosso--

 

- - - Aggiornato - - -

 

Leonardo53 buongiorno ti pongo una domanda in materia, per tutti gli acquisti anch'io faccio fare le fatture e richiedo laRA 4%, giusto? però trovo difficolta in alcune negozi perchè hanno programmi che non glielo permette di fare la RA.... che fare?!

La ritenuta va operata solo per le fatture di manutenzione e non per gli acquisti di beni ( no ritenuta su acquisto di cartoleria, prodotti per pulizie, pittura...)

Buon giorno, purché non sia scritta su un foglio comune senza estremi. Sì perché alcuni amm.ri adottano anche questo metodo inventandosi scuse irreali...

Nella guida dell'Agenzia delle Entrate, a pag. 22 del link in calce è scritto:

 

L’amministratore di condominio che risulta in carica al 31 dicembre deve comunicarea ll’Anagrafe tributaria l’importo complessivo dei beni e servizi acquistati dal condominio nell’anno solare e i dati identificativi dei relativi fornitori.

 

Poichè si parla solo di acquisti e non di fatture, e mia opinione che anche gli acquisti fatti con scontrino fiscale vadano dichiarati.

Opinione indiscutibile:encouragement:

https://www.condominioweb.com/forum/quesito/770-e-quadro-ac-2011-28613/

Grazie gentili e rapidi come sempre, il contabile che c'era fino allo scorso anno faceva fare la RA per tutte le fatture di qualsiasi genere esempio acquisto da cartolibreria(carta, pennarelli,cartucce pc), acquisto lampadine per la scala o garage, acquisto detersivi o qualsiasi materiale.... cosa succede adesso? Cmq allo scontrino preferisco far fare le fatture almeno li c'è tutto più dettagliato.

 

Grazie Edo

Grazie gentili e rapidi come sempre, il contabile che c'era fino allo scorso anno faceva fare la RA per tutte le fatture di qualsiasi genere esempio acquisto da cartolibreria(carta, pennarelli,cartucce pc), acquisto lampadine per la scala o garage, acquisto detersivi o qualsiasi materiale.... cosa succede adesso? Cmq allo scontrino preferisco far fare le fatture almeno li c'è tutto più dettagliato.

 

Grazie Edo

Nulla..il condominio ha regalato soldi all'agenzia delle entrate...a meno che questi soldi non se li intascava il contabile sapendo che non andavano dati allo stato e lucrando sul condominio

No di quello son sicuro perchè le pagavo io le ditte e R.A. il contabile gestiva solo il cartaceo niente soldi nelle mani...

Quindi abbiamo arricchito l'AE 🤣

No di quello son sicuro perchè le pagavo io le ditte e R.A. il contabile gestiva solo il cartaceo niente soldi nelle mani...

Quindi abbiamo arricchito l'AE 🤣

Scusate torno su questo post per chiedere lumi su un esempio:

 

Se accade che il condominio acquista una guida per le scale di importo superiore a 258 euro, oppure delle mattonelle per rifare una pavimentazione sempre di importo superiore a 258 euro, ciò va dichiarato nel quadro AC?

Certamente sí, ma anche se le fatture sono inferiori ma si aggiungono ad altre fatture che sono state rilasciate dallo stesso fornitore e il totale supera i 258,23 euro iva compresa. Ovviamente se e soltanto se non fanno parte di contratti d’opera o di appalto in virtù dei quali viene versata la R.A. del 4%, perchè in tal caso bisogna fare il 770 e rilasciare le CU.

×