Vai al contenuto
ilaria villa

Scelta colore della facciata - il direttore dei lavori (nominato dall'assemblea) ha esposto 5 campioni di colori per la scelta a questo punto è sorto il problema

Ancora una volta sono a chiedere il vostro prezioso aiuto,.

Stiamo rifacendo la facciata del nostro condominio tutto deliberato correttamente, ora si presenta il problema della scelta del colore.

Il Direttore dei lavori (nominato dall'assemblea) ha esposto 5 campioni di colori per la scelta a questo punto è sorto il problema in quanto su 35 condomini solo 24 hanno scelto mentre 11 rifiutano la scelta perchè a loro non piace nessuno dei colori messi a disposizione.

Vi chiedo se si può ugualmente procedere con il colore che ha avuto più consensi.

Ringrazio e saluto.

Ilaria

Ancora una volta sono a chiedere il vostro prezioso aiuto,.

Stiamo rifacendo la facciata del nostro condominio tutto deliberato correttamente, ora si presenta il problema della scelta del colore.

Il Direttore dei lavori (nominato dall'assemblea) ha esposto 5 campioni di colori per la scelta a questo punto è sorto il problema in quanto su 35 condomini solo 24 hanno scelto mentre 11 rifiutano la scelta perchè a loro non piace nessuno dei colori messi a disposizione.

Vi chiedo se si può ugualmente procedere con il colore che ha avuto più consensi.

Ringrazio e saluto.

Ilaria

Non è richiesto il consenso unanime, trattasi di decoro e quindi come da art, 1138 cc e da art. 1136cc si sceglie con la maggioranza di cui al II comma:

 

- maggioranza intervenuti con almeno 500 millesimi

 

Nel vs caso se 24 condòmini rappresentano almeno 500 millesimi e sottoscrivono tale scelta direi che potreste esser a posto.

Se per "esposto" si intende che la scelta è stata fatta in modi diversi da un'assemblea, a mio avviso non ha senso parlare di maggioranze. Il codice civile lo si segue del tutto o per niente e comunque lo si segue di più quando c'è un terzo che dissente.

Tra l'altro, se fosse un colore fuori dalla gamma di tonalità precedente, controllerei il regolamento.

Ben afferma chi rinvia il tutto al Regolamento di Condominio.

Nel silenzio dello stesso, per l'approvazione del colore basta la magg. dei presenti che raggiungano 1/3 dei millesimi. Infatti la maggioranza di cui al IV° comma con rinvio al II° comma art.1136 attiene solo alla. realizzazione di lavori/opere (già deliberati) di una certa entità. Non corretto il rinvio all'art.1138 che disciplina altro.

Ben afferma chi rinvia il tutto al Regolamento di Condominio.

Non corretto il rinvio all'art.1138 che disciplina altro.

Quando in un edificio il numero dei condomini è superiore a dieci, deve essere formato un regolamento, il quale contenga le norme circa l'uso delle cose comuni [1117] e la ripartizione delle spese, secondo i diritti e gli obblighi spettanti a ciascun condomino, nonché le norme per la tutela del decoro dell'edificioe quelle relative all'amministrazione [68, 72 disp. att.].

Quando in un edificio il numero dei condomini è superiore a dieci, deve essere formato un regolamento, il quale contenga le norme circa l'uso delle cose comuni [1117] , nonché le norme per la tutela del decoro dell'edificio

Citazione inappropriata.

Mai messo in dubbio quale possa esser il contenuto di un Regolamento (da me rammentato nel mio stesso intervento), ma che al Regolamento ci si debba rifare per stabilire la corretta maggioranza in sede deliberativa, materia questa di riserva assoluta ed esclusiva del legislatore.

Quindi, come già scrissi, nel silenzio del Regolamento quanto al tipo di colore per le facciate, la maggioranza deve definirsi solo in base al disposto art.1136

Buona sera, il regolamento di condominio non stabilisce nulla in merito al colore Vi chiedo se:

1) si deve fare un'assemblea per deliberare il colore scelto

2) che maggioranza occorre

Tenete presente che il rifacimento della facciata avviene in quanto molto ammalorata e quindi abbiamo deliberato di fare il cappotto, i lavori sono in corso.

Ora si tratta di scegliere il colore che sarà totalmente diverso dall'attuale, quindi come dobbiamo procedere?

Il nostro Amministratore non sa se si deve indire l'assemblea e che maggioranza occorre.

Vi ringrazio per l'aiuto e saluto.

Ilaria

×