Vai al contenuto
Vesparulez

Scarico condensa su terrazzo

Buongiorno a tutti,

scrivo in questa sezione perché mi sembra la più indicata.

Ho da poco installato un condizionatore in casa e l'unità esterna è sul mio terrazzo sito al 5 piano. Su un lato del terrazzo, dove va la pendenza, è presente una grondaia. Ho sistemato una tanica per raccogliere la condensa.

In questi giorni di grande caldo è facile doverla svuotare più volte. 

Il quesito è: nella vostra esperienza se quest'acqua di condensa trabocca è in grado di rovinare la pavimentazione? Sarebbe un illecito qualora l'acqua che trabocca finisce nella gronda? 

Preciso che è un terrazzo all'ultimo piano (rifatto 2 anni fa) e quindi senza alcuna tettoia per cui prende tutta l'acqua che viene quando piove.

 

Grazie

 

Gianluca 

Vesparulez dice:

Buongiorno a tutti,

scrivo in questa sezione perché mi sembra la più indicata.

Ho da poco installato un condizionatore in casa e l'unità esterna è sul mio terrazzo sito al 5 piano. Su un lato del terrazzo, dove va la pendenza, è presente una grondaia. Ho sistemato una tanica per raccogliere la condensa.

In questi giorni di grande caldo è facile doverla svuotare più volte. 

Il quesito è: nella vostra esperienza se quest'acqua di condensa trabocca è in grado di rovinare la pavimentazione? Sarebbe un illecito qualora l'acqua che trabocca finisce nella gronda? 

Preciso che è un terrazzo all'ultimo piano (rifatto 2 anni fa) e quindi senza alcuna tettoia per cui prende tutta l'acqua che viene quando piove.

 

Grazie

 

Gianluca 

Diciamo che più che un illecito si tratta di usare il buon senso e quindi o mettere una tanica più grande oppure svuotarla qualche volta al giorno in più, anche perchè si presume l'acqua sia prodotta mentre sei in casa con il condizionatore acceso e non quando non ci sei.

Il problema dello stillicidio estivo non è da sottovalutare perchè l'acqua stagnante, sul terrazzo o anche sulla base del pluviale se non è interrato nella fogna, non è da sottovalutare perchè può provocare infestazioni di zanzare (tigri e non) e vespe.

In alcuni Comuni è sanzionato perfino lo stillicidio provocato dall'innaffiatura delle piante ed in altri è addirittura vietato tenere il sotto vaso pieno d'acqua sui balconi.

Vesparulez dice:

Il quesito è: nella vostra esperienza se quest'acqua di condensa trabocca è in grado di rovinare la pavimentazione?

La condensa prodotta dalla motocondensante è semplicemente acqua priva di qualsiasi acidità.

Leonardo53 dice:

Diciamo che più che un illecito si tratta di usare il buon senso e quindi o mettere una tanica più grande oppure svuotarla qualche volta al giorno in più, anche perchè si presume l'acqua sia prodotta mentre sei in casa con il condizionatore acceso e non quando non ci sei.

Il problema dello stillicidio estivo non è da sottovalutare perchè l'acqua stagnante, sul terrazzo o anche sulla base del pluviale se non è interrato nella fogna, non è da sottovalutare perchè può provocare infestazioni di zanzare (tigri e non) e vespe.

In alcuni Comuni è sanzionato perfino lo stillicidio provocato dall'innaffiatura delle piante ed in altri è addirittura vietato tenere il sotto vaso pieno d'acqua sui balconi.

Il pluviale in questione va direttamente nelle fognature. In ogni caso non capita nessuno stillicidio su altre proprietà e di questo ne sono sicuro perché ogni volta che vuoto la tanica dal tubo esce un po d'acqua che regolarmente segue la pendenza e va nel pluviale.

Vesparulez dice:

Il pluviale in questione va direttamente nelle fognature. In ogni caso non capita nessuno stillicidio su altre proprietà e di questo ne sono sicuro perché ogni volta che vuoto la tanica dal tubo esce un po d'acqua che regolarmente segue la pendenza e va nel pluviale.

Per stillicidio intendevo l'acqua che cade sul pavimento del terrazzo e che può essere fonte di abbeveraggio per vespe e zanzare

Leonardo53 dice:

Per stillicidio intendevo l'acqua che cade sul pavimento del terrazzo e che può essere fonte di abbeveraggio per vespe e zanzare

L'acqua che "cade" sul pavimento si ha anche in concomitanza della pulizia del pavimento o precipitazioni;  non necessariamente provocano stillicidio ai piani inferiori. 

SPL House dice:

L'acqua che "cade" sul pavimento si ha anche in concomitanza della pulizia del pavimento o precipitazioni;  non necessariamente provocano stillicidio ai piani inferiori. 

Lo so che quando piove piove per tutti e si creano pozzanghere anche sulle strade e/o su terrazzi con pendenze non perfettamente in pendenza, ma se ci bagni volontariamente....

Quando ho parlato di divieto di sottovasi pinei d'acqua nei balcini privati, fu proprio un'ordinanza emessa dal mio Comune nel periodo estivo per combattere la "zanzara tigre"

Leonardo53 dice:

Lo so che quando piove piove per tutti e si creano pozzanghere anche sulle strade e/o su terrazzi con pendenze non perfettamente in pendenza, ma se ci bagni volontariamente....

Quando ho parlato di divieto di sottovasi pinei d'acqua nei balcini privati, fu proprio un'ordinanza emessa dal mio Comune nel periodo estivo per combattere la "zanzara tigre"

Volontariamente o per decoro a volte succede che i terrazzi si puliscano periodicamente; anche in questo caso non sussiste uno stillicidio. 

Modificato da SPL House
Nanojoule dice:

La condensa prodotta dalla motocondensante è semplicemente acqua priva di qualsiasi acidità.

Quindi non dovrebbe essere dannosa per per le fughe del terrazzo. Dico bene?

Vesparulez dice:

Quindi non dovrebbe essere dannosa per per le fughe del terrazzo. Dico bene?

Ha la stessa valenza dell'acqua piovana.

Quindi non fa nulla, semplicemente bagna come fosse pioggia.

Nanojoule dice:

Ha la stessa valenza dell'acqua piovana.

Quindi non fa nulla, semplicemente bagna come fosse pioggia.

Ok grazie mille. Pozzanghere non se ne creano. Le fughe si riempiono e fanno scorrere l'acqua fino alla gronda: 60 cm di percorso.

SPL House dice:

Volontariamente o per decoro a volte succede che i terrazzi si puliscano periodicamente; anche in questo caso non sussiste uno stillicidio. 

Forse non mi sono spiegato bene.

Dimentichiamo la parola stillcidio.

Se nel mio Comune  c'è stata un'ordinanza del Sindaco che vietava di tenere l'acqua nei sottovasi nel balcone un motivo ci sarà o no?

Il motovo è che, a parte l'acqua piovana che manda il Padre Eterno, non si deve lasciare acqua nei sottovasi o sul pavimento che attiri le zanzare.

 

Vesparulez dice:

Le fughe si riempiono e fanno scorrere l'acqua fino alla gronda: 60 cm di percorso.

Sono 60 cm. di percorso sempre bagnato.

Se è proprio lì che l'acqua deve andare, in questi giorni in cui non ce la fai a svuotare il bidone ti conviene collegare un tubo direttamente sul pluviale in modo che scarichi giù in fogna senza che ci sia acqua a vista.

Poichè hai parlato di gronda, spero che il terrazzo sia dotato di "messicano" e pluviale verticale e non di gronda orizzontale dove prima di confluire nel pluviale verticale l'acqua fa un percorso orizzontale in gronda aperta.

In alternativa, non ti resta che sostituire il bidone con uno più capiente.

Leonardo53 dice:

Forse non mi sono spiegato bene.

Dimentichiamo la parola stillcidio.

Se nel mio Comune  c'è stata un'ordinanza del Sindaco che vietava di tenere l'acqua nei sottovasi nel balcone un motivo ci sarà o no?

Il motovo è che, a parte l'acqua piovana che manda il Padre Eterno, non si deve lasciare acqua nei sottovasi o sul pavimento che attiri le zanzare.

 

Sono 60 cm. di percorso sempre bagnato.

Se è proprio lì che l'acqua deve andare, in questi giorni in cui non ce la fai a svuotare il bidone ti conviene collegare un tubo direttamente sul pluviale in modo che scarichi giù in fogna senza che ci sia acqua a vista.

Poichè hai parlato di gronda, spero che il terrazzo sia dotato di "messicano" e pluviale verticale e non di gronda orizzontale dove prima di confluire nel pluviale verticale l'acqua fa un percorso orizzontale in gronda aperta.

In alternativa, non ti resta che sostituire il bidone con uno più capiente.

Adesso ha piovuto e non posso fare foto però la mia gronda è aperta prima di scendere nel pluviale. Peró quando piove succede la stessa cosa, volontarietá a parte.

Dove posso leggere se c’è la stessa ordinanza nel mio comune? Sono di Torino

Vesparulez dice:

Adesso ha piovuto e non posso fare foto però la mia gronda è aperta prima di scendere nel pluviale. Peró quando piove succede la stessa cosa, volontarietá a parte.

Dove posso leggere se c’è la stessa ordinanza nel mio comune? Sono di Torino

Non so se il tuo Comune ha le ordinanze dell'albo pretorio on line ma in ogni caso fai prima ad andare a chiedere al Comune che andarti a leggere tutte le ordinanze del Comune dell'ultimo decennio perchè alcune ordinanze sono a tempo inedeterminato.

Oltretutto, potrebbe esseci qualcosa di fisso proprio nel Regolamento Comunale riguardo alla salute.

Prova a chiedere anche alla ASL del tuo Comune se ci sono disposizioni in merito.

×