Vai al contenuto
auretta

Scadenza contratto transitorio per studenti universitari.

Buongiorno.Ho stipulato un contratto di locazione ad uso abitativo di natura transitoria per studenti della durata di 8 mesi(successivamente rettificato e prolungato di altri due mesi),che scadrà in data 30/10/2014.

Alla voce Articolo 1 (durata) vi è scritto: Alla prima scadenza il contratto non si rinnoverà automaticamente per uguale periodo.

Vorrei sapere se la risoluzione del contratto avverrà automaticamente allo scadere del termine pattuito o se sia comunque necessario inviare una disdetta scritta tramite raccomandata al locatore.

Grazie.

Ciao

non serve alcuna raccomandata e nemmeno serve pagare nulla (nel caso vi venga richiesto) per la disdetta. In data 30.10 liberate l'appartamento e consegnate le chiavi. Mi raccomando sopralluogo congiunto con il proprietario. verbale di riconsegna. e deposito (in assenza di danni) restituito.

Ciao

non serve alcuna raccomandata e nemmeno serve pagare nulla (nel caso vi venga richiesto) per la disdetta. In data 30.10 liberate l'appartamento e consegnate le chiavi. Mi raccomando sopralluogo congiunto con il proprietario. verbale di riconsegna. e deposito (in assenza di danni) restituito.

 

La ringrazio.

Il dubbio mi era sorto perché nei contratti standard di natura transitoria per studenti solitamente c'è scritto che il contratto si rinnova automaticamente tranne se questo viene disdetto per tempo debito,ma nel mio è specificato che invece NON si rinnova allo scadere, e temevo che la cosa fosse in conflitto con qualche legge,poiché nonostante la dicitura del contratto il mio proprietario di casa sostiene che avrei dovuto avvisarlo la settimana scorsa per poter lasciare l'appartamento in quella data.

Nelle locazioni transitorie per studenti universitari (a differenza di quelle transitorie ordinarie) è previsto il rinnovo automatico qualora non pervenga disdetta almeno tre mesi prima della data di scadenza dl contratto. Il rinnovo contrattuale è indicato nel contratto-tipo ministeriale (articolo 1) e non può essere derogato dalle parti. Pertanto, in assenza di termine di disdetta, il 30 ottobre 2014 la locazione si rinnoverà automaticamente per altri dieci mesi: per recedere dal contratto avresti dovuto dare comunicazione di disdetta al locatore alla fine di luglio. Tuttavia nulla vieta alle parti di accordarsi diversamente per risolvere consensualmente il rapporto alla scadenza contrattuale pattuita.

Nelle locazioni transitorie per studenti universitari (a differenza di quelle transitorie ordinarie) è previsto il rinnovo automatico qualora non pervenga disdetta almeno tre mesi prima della data di scadenza dl contratto. Il rinnovo contrattuale è indicato nel contratto-tipo ministeriale (articolo 1) e non può essere derogato dalle parti. Pertanto, in assenza di termine di disdetta, il 30 ottobre 2014 la locazione si rinnoverà automaticamente per altri dieci mesi: per recedere dal contratto avresti dovuto dare comunicazione di disdetta al locatore alla fine di luglio. Tuttavia nulla vieta alle parti di accordarsi diversamente per risolvere consensualmente il rapporto alla scadenza contrattuale pattuita.

 

 

Adesso mi è tutto più chiaro. Il mio contratto è stato scritto con i piedi come supponevo.

(Fortunatamente per me il locatore è una persona ragionevole.)

La ringrazio.

×