Vai al contenuto
linda

Rubinetti usurati dopo 3 anni??

salve a tutti, chiedevo questo: la mia famiglia e io siamo stati in una casa in affitto x 3 anni, dal 30 di agosto non ci siamo piu', abbiamo riconsegnato le chiavi piu' di una settimana fa'.... i nostri ex padroni di casa sono andati a vedere le "condizioni" della casa, oggi la figlia del padrone di casa ci ha chiamati dicendo che la rubinetteria del bagno era molto usurata e rovinata!!! io so' x certa che la casa l'ho lasciata in ottime condizioni meglio di come l'avevano lasciata loro e con anche delle migliorie (abbiamo chiuso le scale con un muro di cartongesso e una porta a soffietto) tutte a spese nostre!!! gli abbiao lasciato anche il condizionatore montato da noi perfettamente funzionante... ho letto sul contratto che x la rubinetteria è normale che in diversi anni si usurino e che quindi non li dobbiamo cambiare noi!!!! lei vuole che andiamo li x parlare un po' (naturalmente vorra' dei soldi).. non sono nel torto questo è poco ma sicuro anzi è lei che me ne dovrebbe a me, ma potrebbe attaccarsi a qualche cosa????? grazie!!

ciao, quando hai consegnato le chiavi gli hai fatto firmare il verbale di consegna? ti ha restituito il deposito cauzionale? quando gli hai consegnato le chiavi non eri nella casa? controlla cosa e' scritto nel contratto. io penso che con la scusa dei danni, non voglia restituirti il deposito.

ciao, quando hai consegnato le chiavi gli hai fatto firmare il verbale di consegna? ti ha restituito il deposito cauzionale? quando gli hai consegnato le chiavi non eri nella casa? controlla cosa e' scritto nel contratto. io penso che con la scusa dei danni, non voglia restituirti il deposito.

non ho mai dato un deposito cauzionale in quanto abbiamo tinteggiato noi la casa! è una casa su 3 piani e loro nn ne avevano voglia... no non mi hanno firmato niente e per le chiavi ci siamo incontrati da una'altra parte.... loro hanno aspettato piu' di una settimana per andare a vedere la casa!

io so' x certa che la casa l'ho lasciata in ottime condizioni meglio di come l'avevano lasciata loro e con anche delle migliorie (abbiamo chiuso le scale con un muro di cartongesso e una porta a soffietto) tutte a spese nostre!!

Attenzione che è diritto dei vostri ex-locatori chiedervi il ripristino dell'appartamento alle condizioni originarie in cui vi è stato consegnato. Quindi eleminazione del muro in cartongesso e della porta a soffietto. Il tutto naturalmente a vostre spese, quelle che possono essere delle migliorie per voi potrebbero non esserlo per altri. Idem naturalmente per il condizionatore.

Come gli pagavi l'affitto? Ma soprattutto: il contratto era registrato?

 

Se non lo fosse stato, GdF e passa la paura!

Se non hai versato una cauzione non vedo cosa puoi temere.

Comunque devi restituire tutto in buono stato salvo il normale deterioramento per uso comune, come stabilito dal codice civile.

leggi qua: Codice civile

Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 4 aprile 1942, n. 79

 

Codice Civile [approvato con R.D. 16.03.1942, n. 262]

LIBRO QUARTO. Delle obbligazioni - TITOLO TERZO. Dei singoli contratti - CAPO SESTO. Della locazione - SEZIONE PRIMA. Disposizioni generali

 

Il conduttore deve restituire la cosa al locatore nello stato medesimo in cui l'ha ricevuta, in conformità della descrizione che ne sia stata fatta dalle parti, salvo il deterioramento o il consumo risultante dall'uso della cosa in conformità del contratto.

 

In mancanza di descrizione, si presume che il conduttore abbia ricevuto la cosa in buono stato di manutenzione.

 

Il conduttore non risponde del perimento o del deterioramento dovuti a vetustà.

Le cose mobili si devono restituire nel luogo dove sono state consegnate.

×