Vai al contenuto
Merk

Riscaldamento troppo alto in condominio, ne soffre la salute ... e le tasche!!

Salve a tutti,

è il primo inverno che passo nel mio nuovo appartamento sito al primo piano di una palazzina di Milano e sin da subito ho notato che in casa la temperatura è piuttosto alta.. la notte non necessitavo più del piumone e dormivo in maniche corte anche nelle notti più fredde... soffrendo comunque il caldo ho deciso così di armarmi di termometro e verificare se si trattava di un problema reale piuttosto che mio. Queste le mie prime misurazioni di ieri:

ore 17 --- 25°c

ore 23.30 --- 23°c (temperatura esterna 9°c)

ore 4.30 (non sono ancora pazzo, mi ero svegliato solo per bere....) --- 23°c

ore 7.30 --- 24°c

 

Detto questo a me pare sia effettivamente alta, inoltre ho letto che i limiti consentiti per legge sono di 20°c con una tolleranza di +/- 2°c. Qualcuno può confermare?

Secondo voi, considerato oltretutto che spendo quasi 2000 euro l'anno solo di gasolio (palazzina di 10 appartamenti), posso portare all'attenzione di tutti questo problema alla prossima assemblea?

In fine non è neanche salutare vivere con queste temperature artificiose..

 

Grazie a tutti dell'attenzione

Da quello che leggo ho capito che trattasi di riscaldamento centralizzato,è vero la temperatura in casa non deve superare i 20° c +o-2°c,allora bisogna vedere quelli delgli ultimi piani che temperature hanno,peerchè suppongo che da te la temperatura è di 23°c,mentre quelli all'ultimo piano non arriva17/18°quindi soffrono il freddo,per risolvere il problema dovete installare ai piani bassi le valvole termostatiche,così facendo trovate la pace sociale e non soffrirete più il caldo ai piani bassi ed il freddo ai piani alti.

Si si tratta di un centralizzato. Ho pensato anche io alla possibilità che agli ultimi piani faccia più freddo però anche io sono al primo piano che generalmente insieme all'ultimo sono quelli più freddi, dunque mi aspetto più o meno la stessa situazione.

Per quanto riguarda le valvole termostatiche mi pare che per legge sia d'obbligo metterle entro una certa data...sapete quando?

o 1/8/2013 o 1/8/2014 a seconda della potenzialità del tuo impianto.

Le multe però sono sospese fino al 1/1/2017.

o 1/8/2013 o 1/8/2014 a seconda della potenzialità del tuo impianto.

Le multe però sono sospese fino al 1/1/2017.

in che senso le multe sono sospese sino al 2017?

Nel senso che l'obbligo resta fissato al massimo per il 1 agosto 2014. Le relative sanzioni sono state sospese. Di fatto il termine ultimo slitta al 2017

×