Vai al contenuto
danyele79

Riscaldamento spes maggiori per gli appartamenti all'ultimo piano/nord

Leonardo53 dice:
Mosquiton dice:
Ora? Veramente, a Roma, la maggioranza dei condomini NON ha i contatori dell'acqua...

🤔

Come no?? C'è il contatore del condominio e con sono i contatori nei singoli appartamenti.   Dovunque ho abitato ho sempre pagato l'acqua in base alla lettura del mio contatore.

Quanto al riscaldamento, anch'io vivo in un appartamento "sfortunato"  : sotto ci sono il.piano pilotis da una parte (freddo) e l'appartamentino (disabitato quindi freddo) del portiere dall'altra parte. Ed è esposto a est/ nord/ovest.

E devo pagare di più (=ho più millesimi) pur non avendo più elementi radianti.  PERCHÉ?

 

 

Paola 53 dice:

Quanto al riscaldamento, anch'io vivo in un appartamento "sfortunato"  : sotto ci sono il.piano pilotis da una parte (freddo) e l'appartamentino (disabitato quindi freddo) del portiere dall'altra parte. Ed è esposto a est/ nord/ovest.

E devo pagare di più (=ho più millesimi) pur non avendo più elementi radianti.  PERCHÉ?

 

 

perchè il suo appartamento nell'economia globale del fabbricato disperde più calorequindi paga di più.

Questo secondo la filosofia del dividere i costi in funzione dei consumi.

Se invece la spesa è divisa in millesimi di proprietà, che disperde meno calore paga di più perchè deve compensare le spese per le dispersioni di chi disperde di più ovverosia i piani estremi terra e ultimo.

Chi abita ai piani estremi paga maggior calore volontario e involontario perchè disperde di più.

 

Ospite
Questa discussione è chiusa.
×