Vai al contenuto
mp_marinella

Riscaldamento contabilizzato _ ditte esecutrici e altro...

Buongiorno, in vista dell’ intervento di riscaldamento contabilizzato nel mio condominio, assemblea prevista per il prossimo ottobre, avrei bisogno di qualche dritta e questo mi sembra il forum adatto!

Ho già letto le altre discussioni del forum sull’argomento e mi è stato molto utile per capire questo sistema di riscaldamento, ma purtroppo non ho trovato la risposta a due miei dubbi.

 

In particolare

 

- vorrei rivolgermi personalmente a qualche ditta specializzata nel settore nella provincia di Pavia o di Milano per portare il mio preventivo in assemblea, ma non so proprio a chi rivolgermi. Voi mi potete consigliare dove poter recuperare le ditte?

So che apertamente non potete dare indicazioni per non fare pubblicità, ma non so come muovermi. Su internet c’è di tutto e si può incappare anche in ditte poco serie.

 

- Il nostro impianto di riscaldamento è a distribuzione verticale, quindi presumo che verranno adottati i ripartitori di calore, cosa che a me non sta bene, perché questo vorrebbe dire che i dati poi verrebbero gestiti direttamente dall’amministratore o dal gestore della caldaia e non direttamente dall’utente.

Non c’è un modo di mettere un contatore anziché il ripartitore per gli impianti a distribuzione di calore verticale?

 

In previsione della modifica da apportare al riscaldamento ho chiesto al mio amministratore di fare qualche preventivo per i lavori da fare e mi ha risposto che si rivolgerà direttamente al gestore della nostra caldaia. L’amministratore sostiene che “tanto i prezzi sono stati stabiliti a livello nazionale…” e ha parlato di tabulati fissi (mah! è sempre molto vaga e sfuggente e non dà mai risposte precise).

Io naturalmente non sono d’accordo sul fatto che il lavoro debba essere affidato, senza consultare nessun’altra ditta, direttamente al nostro gestore della caldaia, ma vorrei che presentasse in assemblea anche qualche altro preventivo.

Il punto è che non so come far valere un mio diritto e non penso che darà seguito alla mia richiesta verbale.

Per questo pensavo di scrivere una richiesta formale dove chiedevo esplicitamente i preventivi e inviarla per raccomandata o per fax. E’ corretto? E’ tenuta a rispettare la mia richiesta?

 

Preciso che il condominio è composto da 16 appartamenti e con la maggior parte di persone anziane che ormai accettano tutto quello che l’amministratore gli propina e quei pochi giovani che ci sono non si interessano più di tanto, quindi mi ritrovo da sola a farmi certe domande e a voler fare qualcosa per non trovarmi poi in una situazione molto difficile da gestire.

Ho partecipato a una sola assemblea, perché è solo da un anno che ho comprato casa, ma mi è sembrato di capire che agli altri va bene tutto ciò che l’amministratore dice.

 

Intanto vi ringrazio e spero che qualcuno mi possa dare qualche consiglio.

Grazie ancora,

ciao ciao

mp

Scritto da mp_marinella il 11 Apr 2013 - 14:36:19:

Buongiorno, in vista dell’ intervento di riscaldamento contabilizzato nel mio condominio, assemblea prevista per il prossimo ottobre, avrei bisogno di qualche dritta e questo mi sembra il forum adatto!

Ho già letto le altre discussioni del forum sull’argomento e mi è stato molto utile per capire questo sistema di riscaldamento, ma purtroppo non ho trovato la risposta a due miei dubbi.

 

In particolare

 

- vorrei rivolgermi personalmente a qualche ditta specializzata nel settore nella provincia di Pavia o di Milano per portare il mio prev [...]

Buongiorno,

Poche righe per rispodenrti:

1) mandami una mail alla mia nanojoule@alice.it, potrò inviarti qualche riferimento

2) non esiste alternativa al ripartitore in caso di contabilizzazione indiretta come il riscaldamento a colonne.

3) l'invio di raccomandata all'amministratore é una ottima scelta. Avviso ufficiale da parte dell'amministrato.

4) non esiste alcun listino di installazione ripartitori/termostatiche. Questo perchè é ancora terra di pressapochismo e banalizzazione. Non vi é modo di verificatare il rapporto qualità/prezzo se non vi é ingresso di un progettista super-partes. L'amministratore forse non ha corretta informazione e non sa che per questo intervento é necessario un progetto 10/91.

5) hai tutti i diritti per chiedere quanto di tuo diritto.

 

Non mi nascondo dietro al dito ..sono un progettista di impianti di termoregolazione, quindi posso, se vuoi, darti corrette informazioni.

 

 

 

 

1 KGrazie,

a presto

Nanojoule

nanojoule@alice.it

 

il mare è fatto di gocce

Aggiungo che non potreste montare dei contacalorie perché questi dispositivi calcolano la quantità di calore che è stata ceduta da tutto l'impianto che viene "dopo" di loro: nei condomini più recenti, a distribuzione "orizzontale", l'acqua che arriva dalla caldaia entra (in corrispondenza di ogni appartamento) in un collettore di distribuzione e poi va "orizzontalmente" a tutti i radiatori dell'appartamento: in questi allora si puo' mettere un dispositivo in serie al collettore (di solito nella stessa nicchia nel quale si trova) in modo da contabilizzare quanto consumato dai radiatori del singolo appartamento.

Se la distribuzione è "verticale" invece non riesci ad intercettare un punto nel quale passi l'acqua destinata ad un solo appartamento, e sarebbe impensabile, brutto e antieconomico mettere un contacalorie per ogni radiatore.

 

Non cambia però la sostanza: in entrambi i casi avreste a disposizione quanto consumato da ognuno di voi (nel contacalorie lo leggi sul display e vedi un valore espresso in kWh, nel ripartitore lo leggi sul display di ognuno ed è espresso in unità adimensionali, HCA - Heat Cost Allocation).

Quindi in entrambi i casi NON sapresti quanto stai spendendo in quel momento ma solo (conoscendo i consumi di tutti) che percentuale di consumo ti spetta.

 

Solo per dirti che non val la pena soffermarsi sulla preferenza ripartitori/contacalorie.

 

ciao

eK

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Grazie a emtrambi per le vostre risposte e la competenza che mettete a disposizione per chiarire quello che per me e molte altre persone è molto ostico da capire.

ciao

mp_marinella

 

 

×