Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
Valentinank

Ripristino facciata - tenendo conto che i condomini che abitano nel cortile pagano le spese di energia elettrica dell'androne e le spese di pulizia

Buonasera,

c'è stata una caduta di fregi dai balconi posti su una facciata esterna e anche pezzi di calcinacci dalla facciata. Chi ha la proprietà nel cortile all'interno dell'atrio e quindi ha accede dal portone come "servitù di passaggio" competono anche a loro le spese di rifacimento della facciata. Tenendo conto che i condomini che abitano nel cortile pagano le spese di energia elettrica dell'androne e le spese di pulizia dell'androne avendo millesimi in TAB di proprietà.

 

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

chi ha una proprietà all'interno del cortile comune probabilmente è un condomino e, pertanto, deve contribuire alle spese comuni come quelle della facciata, salvo norma diversa nel Rdc.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Nelle tabelle millesimali è specificato che la tab A serve alla ripartizioni delle spese della facciata esterna

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Nelle tabelle millesimali è specificato che la tab A serve alla ripartizioni delle spese della facciata esterna

la persona che ha una proprietà all'interno del cortile comune è un condomino oppure no? di che proprietà di tratta?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Fanno parte dello stesso condominio, stesso codice fiscale e contribuiscono alla spese di energia elettrica e pulizia scale. Vengono prese le letture dell'acqua poiché allacciati allo stesso impianto. Sono condomini dello stesso stabile solo che sono casette all'interno del cortile piuttosto che essere all'interno dello stabile. Loro per arrivare alle abitazioni di proprietà devono entrare nel condominio e attraversare l'androne per poter uscire nell'atrio interno dove ci sono 4 abitazioni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Fanno parte dello stesso condominio, stesso codice fiscale e contribuiscono alla spese di energia elettrica e pulizia scale. Vengono prese le letture dell'acqua poiché allacciati allo stesso impianto. Sono condomini dello stesso stabile solo che sono casette all'interno del cortile piuttosto che essere all'interno dello stabile. Loro per arrivare alle abitazioni di proprietà devono entrare nel condominio e attraversare l'androne per poter uscire nell'atrio interno dove ci sono 4 abitazioni.

se si tratta di 4 abitazioni indipendenti non facenti parte dello stabile non devono partecipare alle spese della facciata, salvo disposizione diversa nel Rdc., come peraltro previsto dall'art. 1123 c.c.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Si sono abitazioni distaccate ma il portone che viene utilizzato dagli stessi per entrare nell'immobile è sulla facciata esterna.

 

- - - Aggiornato - - -

 

e le spese che pagano (energia elettrica e pulizia scale) è del condominio tutto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Si sono abitazioni distaccate ma il portone che viene utilizzato dagli stessi per entrare nell'immobile è sulla facciata esterna.

 

- - - Aggiornato - - -

 

e le spese che pagano (energia elettrica e pulizia scale) è del condominio tutto

Vista così, posso dire che essendo abitazioni distaccate dallo stabile non devono contribuire alle spese della facciata dell'edificio stesso.

Bisognerebbe però capire perché partecipano alle spese di pulizia scale ed energia elettrica e cosa dice il regolamento in proposito.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
×