Vai al contenuto
debora2013

Ripartizione tinteggiatura scale

Buongiorno,

vorremmo avere un parere in merito alla ripartizione per lavori di tinteggiatura e rispistino intonaci, secondo voi vanno usati i millesimi generali o scale??

 

Grazie

A mio avviso quel tipo di spesa andrebbe suddivisa in base alla tabella di proprietà

A mio avviso quel tipo di spesa andrebbe suddivisa in base alla tabella di proprietà

Concordo.

L'art. 1124 (manutenzione e sostituzione scale) si applica solo alle scale intese come gradini.

I muri delle scale servono a dividere le parti comuni da quelle private e/o sono l'interno del muro della facciata.

A mio avviso quel tipo di spesa andrebbe suddivisa in base alla tabella di proprietà
Concordo, ed a conferma;

 

Spese vano scale tinteggiatura

In tema di condominio, i muri delimitativi del vano scale non sono considerati alla stregua delle scale stesse né accessori delle medesime, stante che facendo parte della struttura portante dell'edificio, sono viceversa da considerarsi quale parte comune necessaria per l'esistenza dello stesso (Tribunale di Bologna n 2695/2000)

  • Mi piace 1

quale norma si deve applicare per la tinteggiatura delle scale alla luce della sentenza Cass 3968/1997 e l'art 1124 del c.c.? l'amm applica la tabella della proprietà, ma così facendo chi abita ai piani superiori paga meno di chi si trova al primo piano. Mi pare errato

Scusate ma interessa anche a me questo tema. quindi si divide per tabella generale?

Mi sembra di capire che ci sono pareri contrari riguardo la ripartizione da seguire e che tutto dipenda da come si interpreti il muro che delimita i gradini, per così dire: è elemento portante dell'edificio (Tribunale di Bologna n 2695/2000) ma è anche elemento essenziale ed inscindibile della "cassa scale" (Cass. 7 maggio 1997, n. 3968).

 

Forse la ripartizione "più equa" sarebbe 50% tabella scale e 50% proprietà ...

Mi sembra di capire che ci sono pareri contrari riguardo la ripartizione da seguire e che tutto dipenda da come si interpreti il muro che delimita i gradini, per così dire: è elemento portante dell'edificio (Tribunale di Bologna n 2695/2000) ma è anche elemento essenziale ed inscindibile della "cassa scale" (Cass. 7 maggio 1997, n. 3968).

 

Forse la ripartizione "più equa" sarebbe 50% tabella scale e 50% proprietà ...

Scusami ma a me pare che la sentenza Cass. 7 maggio 1997, n. 3968 tratti dei lavori delle scale e non della tinteggiatura dei muri

Forse ho interpretato male quanto ha scritto Alessandro, ma un estratto dal link che ha postato nel post #6 recita:

 

Com'ha in più occasioni sottolineato la Suprema Corte di Cassazione, "le scale — oggetto di proprietà comune a norma dell'art. 1117 n. 1 c.c., se il contrario non risulta dal titolo — comprendono l'intera relativa «cassa», di cui costituiscono componenti essenziali ed inscindibili le murature che la delimitano, assolvano o meno le stesse, in tutto o in parte, anche la funzione di pareti delle unità immobiliari di proprietà esclusiva cui si accede tramite le scale stesse" (così Cass. 7 maggio 1997, n. 3968). Al pari dei muri, devono essere considerati parti integranti delle scale i parapetti ed i passamano posti ai loro lati.

 

Delle scale, quindi, fanno parte tutte quelle cose che le compongono e completano.

 

[omissis]

Torniamo all'art. 1124 c.c.: la norma parla genericamente di manutenzione delle scale; la tinteggiatura dei muri che delimitano le scale, pertanto, non può che essere ricondotta in quest'alveo, sicché alla prima delle domande posteci dal nostro lettore è possibile rispondere così: le spese per la tinteggiatura delle scale devono essere ripartite secondo la tabella scale di cui all'art. 1124 c.c.

 

Fonte /tinteggiare-la-tromba-delle-scale-paga-linquilino-o-il-locatore.11559#ixzz3c039ouAdhttps://www.condominioweb.com/tinteggiare-la-tromba-delle-scale-paga-linquilino-o-il-locatore.11559#ixzz3c039ouAd

https://www.condominioweb.com

 

secondo quanto scritto va usata la tabella scale... ho interpretato così lo scritto di Alessandro, sbaglio?

Non sono più sicuro di niente... e sì che la verniciatura scale dovrebbe essere una cosa molto comune e quindi consolidata nella prassi e nella dottrina.

 

Da un lato Leonardo e mi pare anche Tullio, affermano che: "L'art. 1124 (manutenzione e sostituzione scale - 50% a millesimi proprietà e 50% altezza piano) si applica solo alle scale intese come gradini. I muri delle scale servono a dividere le parti comuni da quelle private e quindi non sono considerati alla stregua delle scale stesse né accessori delle medesime, sono viceversa da considerarsi quale parte comune necessaria per l'esistenza dello stesso (e quindi si dovrebbe ripartire la verniciatura dei muri in base ai millesimi proprietà).

 

Dall'altro l'articolo citato dall'Avv. Gallucci chiosa "le spese per la tinteggiatura delle scale devono essere ripartite secondo la tabella scale di cui all'art. 1124 c.c."

 

Leggendo il secondo comma del 1124 non ci sarebbero tanti dubbi, invece ora ne ho più d'uno...

 

Questo intervento supporterebbe la prima tesi: http://www.quotidianodiritto.ilsole24ore.com/art/civile/2014-06-19/tinteggiatura-scale-secondo-millesimi-140540.php?uuid=ABJPonSB

Dall'altro l'articolo citato dall'Avv. Gallucci chiosa "le spese per la tinteggiatura delle scale devono essere ripartite secondo la tabella scale di cui all'art. 1124 c.c."
L'avvocato Gallucci nel suo afferma afferma due cose differenti;

 

1) Torniamo all'art. 1124 c.c.: la norma parla genericamente di manutenzione delle scale; la tinteggiatura dei muri che delimitano le scale, pertanto, non può che essere ricondotta in quest'alveo, (ndr per cui non si applica l'art 1124)

2) sicché alla prima delle domande posteci dal nostro lettore è possibile rispondere così: le spese per la tinteggiatura delle scale devono essere ripartite secondo la tabella scale di cui all'art. 1124 c.c. (ndr in questo caso si applica l'art 1124)

Fonte https://www.condominioweb.com/tinteggiare-la-tromba-delle-scale-paga-linquilino-o-il-locatore.11559#ixzz3c05vChDM

www.condominioweb.com

 

Per cui non sono sicuro neppure io quale delle due sia valida, attendiamo graditi chiarimenti dall'Avv. Gallucci, autore dell'articolo.

Per come la vedo io la SOLA tinteggiatura va ripartita con la tabella scale, diverso se si interviene anche a livello di intonaco. In quel caso, per come la vedo io, si paga per millesimi di proprietà (e paga anche chi non entra proprio nelle scale, alias eventuali negozi).

Quindi se si eseguono lavori sia di tinteggiatura "muri scale" e ripristino intonaco "muri scale" si applicano millesimi di proprietà?

×