Vai al contenuto
johnnie7

Ripartizione spese uso e manutenzione ascensore

Buonasera,

nel regolamento (contrattuale, predisposto ab origine dal costruttore) cito testualmente abbiamo:

Tabella H : "prima metà delle spese per riparazione e manutenzione della scala A";

Tabella I : "seconda metà delle spese per riparazione e manutenzione della scala A e ripartizione spese esercizio ascensore della scala A"

 

il 1124 cc divide in 2 le spese (però il nostro regolamento è contrattuale):

("La spesa relativa è ripartita tra essi, per metà in ragione del valore delle singole unità immobiliari e per l’altra metà esclusivamente in misura proporzionale all’altezza di ciascun piano dal suolo".)

 

DOMANDA: canone manutenzione ascensore e riparazioni ordinarie vanno ripartite utilizzando solo la Tabella I oppure metà e metà???

 

GRAZIE

Magari sbaglio, ma da ciò che leggo la tabella H e I applicate insieme equivalgono al disposto dell’art. 1124 cc, mentre l’applicazione della sola tabella I può valere per l’uso di scale (pulizia) e ascensore (forza motrice).

 

Il canone di manutenzione e le spese ordinarie vanno senz’altro ripartite con l’applicazione di entrambe le tabelle.

Dalla tua descrizione la tabella H è la tabella millesimale di proprietà della scala e la tabella I è la tabella millesimale i cui valori dipendono dall’altezza dei piani dal suolo.

Il regolamento contrattuale nel normare le spese per le riparazioni e le manutenzioni nonché le spese di esercizio applica alle prime l’art. 1124 del c.c. e alle ultime il secondo comma dell’art. 1123 c. c. in linea con l’attuale normativa e le ultime sentenze della Cassazione relativa alle spese di uso.

Pertanto, le spese da te indicate nella domanda sono ripartite con la tabella (H+I)/2 in applicazione dell’art. 1124 del c c. ed in accordo col regolamento.

innanzitutto grazie per la risposta.

 

Come mai pulizia e forza motrice sola Tabella I ?

Scusatemi credo di aver male espresso la domanda, la correggo:

abbiamo delle vecchie fatture insolute della ditta di manutenzione dell'ascensore,

alcune di queste fatture riguardano il canone ordinario non pagato,

mentre altre fatture riguardano lavori all'ascensore non compresi nel canone ordinario.

Queste sono le spese

come le ripartite?

grazie

Ti abbiamo già risposto :una metà della spesa con la tabella H e l'altra metà con la tabella I o equivalentemente ripartendo l'intera spesa con la tabella (H+I)/2.

Dalla tua descrizione la tabella H è la tabella millesimale di proprietà della scala e la tabella I è la tabella millesimale i cui valori dipendono dall’altezza dei piani dal suolo.

Il regolamento contrattuale nel normare le spese per le riparazioni e le manutenzioni nonché le spese di esercizio applica alle prime l’art. 1124 del c.c. e alle ultime il secondo comma dell’art. 1123 c. c. in linea con l’attuale normativa e le ultime sentenze della Cassazione relativa alle spese di uso.

Pertanto, le spese da te indicate nella domanda sono ripartite con la tabella (H+I)/2 in applicazione dell’art. 1124 del c c. ed in accordo col regolamento.

G.Ago perdonami se torno sull'argomento, giusto per mia scienza, come mai dici: "alle ultime il secondo comma del 1123 cc", non è più semplice dire che si applica il 1124 e basta ?

Nel 1124 è contemplata tanto la tab "valore" che quella "proporzionale all'altezza".

 

Grazie

Per ultime due intendo le spese di esercizio (pulizia ed illuminazione scale e forza motrice ascensore) che si ripartiscono con la tabella I elaborata in funzione della sola altezza.

per semplificare posso dire all'amm.re che il regolamento divide tali spese per metà tab H e I in accordo del 1124 cc.

posso non citare il 1123 cc ??

Puoi non citare l'art. 1123 del c.c. ed affermare che: il regolamento divide tali spese per una metà con la tabella H e l'altra metà con la tabella I in accordo con l'art. del 1124 cc.

×