Vai al contenuto
michele39

Ripartizione spese tetto - qualsiasi spesa inerente il tetto ?

in un condominio, un condomino non ha la propria unità abitativa coperta dal tetto ma da un terrazzo a livello di sua proprietà.

se il regolamento non prescrive nulla in merito, deve esso contribuire secondo la tabella proprietà, a qualsiasi spesa inerente il tetto ?(dal quale lui, perpendicolarmente, non è coperto?).

 

a mio avviso no, sempre che nel rogito vi sia scritto che il terrazzo a livello non è condominiale ma di sua proprietà, altrimenti esso contribuirà alle spese del tetto come gli altri condomini pagano per due terzi le spese inerenti la terrazza, giusto ?

in un condominio, un condomino non ha la propria unità abitativa coperta dal tetto ma da un terrazzo a livello di sua proprietà.

se il regolamento non prescrive nulla in merito, deve esso contribuire secondo la tabella proprietà, a qualsiasi spesa inerente il tetto ?(dal quale lui, perpendicolarmente, non è coperto?).

 

a mio avviso no, sempre che nel rogito vi sia scritto che il terrazzo a livello non è condominiale ma di sua proprietà, altrimenti esso contribuirà alle spese del tetto come gli altri condomini pagano per due terzi le spese inerenti la terrazza, giusto ?

Se il tetto è di proprietà comune, TUTTI partecipano alla spesa per millesimi di proprietà.

 

Diverso il discorso del lastrico solare di proprietà/uso esclusivo.

In tal caso si applica l'art. 1126 e la spesa va ripartita per 1/3 a carico del proprietario/usuario del lastrico e 2/3 a carico di tutti i coperti.

Il tetto è di proprietà comune e non è utilizzato direttamente da nessuno. Non solo copre le abitazione, ma anche parti comuni (ascensori,scale,piani,corridoi,ecc...) che usi anche tu.

Invece il terrazzo è di uso privato, ha ripartizione diversa come scrive Leonardo.

×