Vai al contenuto
marcellapi

Ripartizione spese sostituzione ascensore - -

salve volevo sapere se è corretto calcolare le spese relative alla sostituzione totale dell'ascensore, (verranno fatte anche opere edili per mettere a norma l'impianto)applicando per metà importo la tabella dei millesimi di prorpietà e metà art.1124 in base al piano.

grazie

salve volevo sapere se è corretto calcolare le spese relative alla sostituzione totale dell'ascensore, (verranno fatte anche opere edili per mettere a norma l'impianto)applicando per metà importo la tabella dei millesimi di prorpietà e metà art.1124 in base al piano.

grazie

Salvo diverse disposizioni di un eventuale regolamento contrattale o delibera all'unanimità di 1000 millesimi l'applicazione del 1124 è corretta perchè è revista sia per la manutenzione che per la SOSTIUZIONE.

 

Art. 1124

Le scale e gli ascensori sono mantenuti e sostituiti dai proprietari delle unità immobiliari a cui servono. La spesa relativa è ripartita tra essi, per metà in ragione del valore delle singole unità immobiliari e per l'altra metà esclusivamente in misura proporzionale all'altezza di ciascun piano dal suolo.

grazie volevo ancora dei chiarimenti sul calcolo da fare , spesa di 1700 euro, condominio di 6 piani

n. 3 appartamenti a piano tranne l’ultimo che ha 1 solo appartamento.

1700/2= 850

-850 euro vanno divisi tra i condomini in base ai millesimi di proprietà (tabA proprietà o B spese ascensore)?

- 850 euro va diviso tra i vari condomini secondo la formula che tiene conto del piano

Costo per appartamento = (Metà spesa/il numero dei piani)/somma dei piani *piano

850/6=141,6

1piano 141,6/(1)*1=0

2 piano 141,6/(1+2)*2=94,4

3 piano 141,67(1+2+3)*3=70,83

4 piano 141,6/(1+2+3+4)*4=56,66

5 piano 141,6/(1+2+3+4+5)*5=47,22

6 piano 141,6/(1+2+3+4+5+6)*6=40,47

Il condominio pagherà la somma dei due coefficienti..

E’ corretto il calcolo?

grazie

ciao a tutti volevo sapere se qualcuno ha mai fatto il calcolo che ho riportato sopra o se semplicemente basta dividere metà importo per tab.A(proprietà) e metà per tab.B( spese ascensore)

grazie

ciao a tutti volevo sapere se qualcuno ha mai fatto il calcolo che ho riportato sopra o se semplicemente basta dividere metà importo per tab.A(proprietà) e metà per tab.B( spese ascensore)

grazie

850 euro per millesimi di proprietà e 850 euro per altezza dal suolo.

La tabella B dovrebbe essere già stata calcolata con quel criterio per cui è sufficiente ripartire tutti i 1.700 euro con tabella B.

 

Puoi riportare i millesimi di ciascun appartamento indicando ciascun piano?

Esempio

 

PRIMO PIANO:

appartamento 1 TAB: A 120/1000 - TAB B 136/1000

appartamento 2 TAB: A 130/1000 - TAB B 126/1000

appartamento 3 TAB: A 132/1000 - TAB B 131/1000

 

PRIMO PIANO:

appartamento 1 TAB: A 124/1000 - TAB B: 156/1000

appartamento 2 TAB: A 131/1000 - TAB B: 158/1000

appartamento 3 TAB: A 132/1000 - TAB B: 161/1000

............

...........

scusa non ho capito, come faccio a dividere la spesa 850 euro per altezza di piano?

Per gli 850 euro da ripartire per altezza piano:

1+2+3+4+5+6 = 21

 

1/21*850 = €. 40,48 (spesa del 1° piano da ripartire per millesimi di proprietà tra i 3 appartamenti del 1° piano)

2/21*850 = €. 80,95 (spesa del 2° piano da ripartire per millesimi di proprietà tra i 3 appartamenti del 2° piano)

3/21*850 = €. 121,43 (spesa del 3° piano da ripartire per millesimi di proprietà tra i 3 appartamenti del 3° piano)

4/21*850 = €. 161,90 (spesa del 4° piano da ripartire per millesimi di proprietà tra i 3 appartamenti del 4° piano)

5/21*850 = €. 202,38 (spesa del 5° piano da ripartire per millesimi di proprietà tra i 3 appartamenti del 5° piano)

6/21*850 = €. 242,86 (spesa del 6° piano che pagherà l'unico appartamento al 6° piano)

grazie..perfetto un ultima domanda al 6 piano c'è solo un appartamento ma l'ascensore arriva sino al 5 piano.

deve pagare la totalmente?

grazie..perfetto un ultima domanda al 6 piano c'è solo un appartamento ma l'ascensore arriva sino al 5 piano.

deve pagare la totalmente?

allora, siccome il proprietario che abita al sesto piano può usufruire dell'ascensore solo fino al quinto piano:

1+2+3+4+5 = 15

 

1/15*850 = €. 56,67 (spesa del 1° piano da ripartire per millesimi di proprietà tra i 3 appartamenti del 1° piano)

2/15*850 = €. 113,33 (spesa del 2° piano da ripartire per millesimi di proprietà tra i 3 appartamenti del 2° piano)

3/15*850 = €. 170,00 (spesa del 3° piano da ripartire per millesimi di proprietà tra i 3 appartamenti del 3° piano)

4/21*850 = €. 226.67 (spesa del 4° piano da ripartire per millesimi di proprietà tra i 3 appartamenti del 4° piano)

5/15*850 = €. 283,33 (spesa del 5° piano da ripartire per millesimi di proprietà tra i 3 appartamenti del 5° piano e l'appartamento del 6° piano)

GRAZIE ....finalmente sono riuscita a fare tutti i calcoli, ma mi viene un dubbio: sempre nello stesso immobile ma esterno alle scale e quindi con un ingresso indipendente, ci sono dei locali commerciali che non usufruiscono dell'ascensore. I proprietari devo comunque pagare il 50% della quota in base alla tabella proprietà?

ciao qualcuno mi aiuta? sempre nello stesso immobile ma esterno alle scale e quindi con un ingresso indipendente, ci sono dei locali commerciali che non usufruiscono dell'ascensore. I proprietari di questi locali, nel caso di sostituzione dell'ascensore, devono comunque pagare il 50% della quota in base alla tabella proprietà o devo riparametrare la tabella proprieta' escludendoli?

ciao qualcuno mi aiuta? sempre nello stesso immobile ma esterno alle scale e quindi con un ingresso indipendente, ci sono dei locali commerciali che non usufruiscono dell'ascensore. I proprietari di questi locali, nel caso di sostituzione dell'ascensore, devono comunque pagare il 50% della quota in base alla tabella proprietà o devo riparametrare la tabella proprieta' escludendoli?

Difficile dare una risposta perchè ci sono sentenze contrastanti.

Secondo me se nel titolo di proprietà del proprietario del locale esterno non è specificato che tra le parti comuni è escluso dalla proprietà dell'ascensore, il locale esterno deve pagare con il 50% dei millesimi di proprietà.

 

Secondo altri il locale esterno è escluso dalle spese perchè non ne ha l'uso.

 

O l'assemblea trova un accordo o si finisce in Tribunale.

Grazie leonardo gentilissimo,non penso che nel titolo di proprietà sia specificato che è escluso l'ascensore, ma io pensavo che applicando l'art. 1124 "gli ascensori sonosostituiti dai proprietari delle unità immobiliari a cui servono. e tra essi spese sono ripartite"..la cosa fosse pacifica invece no?

Grazie leonardo gentilissimo,non penso che nel titolo di proprietà sia specificato che è escluso l'ascensore, ma io pensavo che applicando l'art. 1124 "gli ascensori sonosostituiti dai proprietari delle unità immobiliari a cui servono. e tra essi spese sono ripartite"..la cosa fosse pacifica invece no?

"...Nel silenzio del regolamento, qualche indicazione arriva dalla giurisprudenza, anche se l’indirizzo non è univoco. In passato (per esempio: Corte d’Appello di Bologna, 25 mag gio 1963; Tribunale di Genova, 10 febbraio 1968) i giudici di merito hanno affermato che le spese per l’ascensore non gravano sui proprietari dei locali al piano terra, essendo tenuti a concorrere alle spese di manutenzione ordinaria e straordinaria degli impianti condominiali che usano. Più di recente altre sentenze hanno sostenuto il contrario: le spese di rifacimento e manutenzione sono a carico anche dei proprietari dei locali a piano terra e dei negozi, perché l’ascensore è parte comune anche per loro e anche loro possono trarre utilità dall’impianto, che valorizza l’intero stabile

http://www.ilsalvagente.it/Sezione.jsp?idSezione=14894

Grazie leonardo sei sempre molto di aiuto. Io spero che siano tutti d'accordo sul fatto che i locali non si trovino al piano terra, (per intenderci dove c'è l'ascensore) ma in un sottopiano che ha un ingresso indipendente e separato che da anche su un altra strada, pertanto il nuovo ascensore pur valorizzando l'intero stabile non valorizza i locali commerciali ..

grazie comunque per la precisazione...

Grazie leonardo sei sempre molto di aiuto. Io spero che siano tutti d'accordo sul fatto che i locali non si trovino al piano terra, (per intenderci dove c'è l'ascensore) ma in un sottopiano che ha un ingresso indipendente e separato che da anche su un altra strada, pertanto il nuovo ascensore pur valorizzando l'intero stabile non valorizza i locali commerciali ..

grazie comunque per la precisazione...

Comunque in condominio le delibere prese dalla maggioranza sono valide anche per la minoranza dissenziente finchè la minoranza non impugna ed il Giudice annulli la delibera.

Anche deliberando a maggioranza, qualsiasi sia la decisione, sarà sufficiente che nessuno dei dissenzienti abbia voglia (tempo e denaro) di rivolgersi al Giudice.

Buongiorno Leonardo posso avere un altro chiarimento, la quota per la sostituzione dell'ascensore (calcolata come tu mi hai spiegato) va interamente pagata dal proprietario o anche dall'eventuale affituario?

×