Vai al contenuto
Fausto_progetto

Ripartizione spese rifacimento terrazza - agli appartamenti è annessa una terrazza a livello di mia proprietà

Buonasera

 

Sono proprietario (in un condominio di quattro piani più i locali al seminterrato), di due appartamenti al piano terra/primo. Agli appartamenti è annessa una terrazza a livello di mia proprietà, gli appartamenti ricoprono i locali al piano seminterrato per il 50%, la terrazza a livello ricopre il locale sottostante per l'altro 50%, nel locale sottostante si sono verificate delle infiltrazzioni d'acqua per le quali un C.T.U. ha relazionato le cause al normale deterioramento, dato che la palazzina è stata costruita negli anni settanta e la terrazza non ha mai subito lavori di manutenzione, d'accordo con il proprietario del locale sottostante siamo convenuti al rifacimento della terrazza (guaina pavimento) di copertura del locale quale causa delle infiltrazioni, (detta terrazza di mia proprietà funge anche da lastrico solare del locale). Vorrei sapere quale percentuale di spesa è da attribuire al proprietario del terrazzo, quale invece al proprietario del locale sottostante.

Mi scuso per le ripetizzioni ma volevo essere il più chiaro possibile (spero che lo sia stato).

 

Cordiali saluti

Fausto Secchi

Se va rifatta tutta la terrazza,la ripartizione è 1/3 a te,e il rimanente 2/3 ai sottostanti.

-------------------------------------------------------------------------------

CASS. 17 OTTOBRE 2001, N. 12682, SEZ. III manutenzione – Ripartizione. In tema di condominio di edifici la terrazza a livello anche se di proprietà o di uso esclusivo di un singolo condomino assolve alla stessa funzione di copertura del lastrico solare posto alla sommità dell'edificio nei confronti degli appartamenti sottostanti. Ne consegue che a norma dell'art. 1126 c.c. tutti i condomini cui la terrazza funge da copertura, in concorso con l'eventuale proprietario superficiario o titolare del diritto di uso esclusivo, sono tenuti alla manutenzione della suddetta terrazza onde dei danni cagionati all'appartamento sottostante per le infiltrazioni di acqua provenienti dalla terrazza deteriorata per difetto di manutenzione secondo i criteri di ripartizione delle spese stabiliti dall'art.1126 c.c.

 

Art. 1126 c.c. – Lastrici solari di uso esclusivo

Quando l'uso dei lastrici solari o di una parte di essi non è comune a tutti i condomini, quelli che ne hanno l'uso esclusivo sono tenuti a contribuire per un terzo nella spesa delle riparazioni o ricostruzioni del lastrico: gli altri due terzi sono a carico di tutti i condomini dell'edificio o della parte di questo a cui il lastrico solare serve, in proporzione del valore del piano o della porzione di piano di ciascuno.

×