Vai al contenuto
vittorio23

Ripartizione spese pulizia scale - 3 al p t

Sono un frequentatore del forum e vorrei un chiarimento sulla ripartizione delle spese di pulizia scale e mautenzione ascensore. Nel mio condominio composto da 12 condomini: 3 al P.T., 3 al 1° piano, 3 al 2° piano e 3 al 3° piano, l'Amministratore nel consuntivo 2014 ripartisce la spesa complessiva di 4.2525,30 (manutenzione ascensore 782,10, pulizia scale 2.342,40, energia elettrica 65% 918,30, manutenzione extra ascensore 198,00, lampade scala 11,50), in base alla tabella "C" che ripartisce le spese concernenti la ordinaria e straordinaria manutenzione delle scale e ascensore.

In sede di assemblea ho contestato la ripartizione di questa spesa sostenendo che, abitando al piano terra, non usufruisco mai nè delle scale, nè dell'ascensore e la cifra a me addebitata di 293,20 non dovuta.

In base al Regolamento di condominio, la tabella "C spese scala" ripartisce la spesa in base ai seguenti mm. Int. 1-66,00, int.2-68,95, int.3-67,12, int.4-69,63, int.5-70,99, int.6-71,07, int.7-86,08, int.8-87,77 int.9-87,86, int.10-109,80, int.11-108,26,int.12-106,47.

A me pare che questa tabella C sia in contrasto con quanto stabilito dall'art.1123 del C.C. ove è previsto che le spese per illuminazione e pulizia delle scale siano ripartite SOLO per altezza di piano.

Evidentemente questa tabella C si dovrebbe applicare nel caso di manutenzione e ricostruzione delle scale come previsto dall'art. 1124 del C.C

Pertanto ho chiesto all'Amministratore di redigere una nuova tabella che ripartisca esclusivamante le spese di piulizia delle scale e della manutanzione ordinaria dell'ascensore, come previsto dall'art.1123 del C.C. Grazie per la risposta.

Se il regolamento e la tabella allegata sono contrattuali ed è scritto che con quella tabella vanno ripartite tutte le spese "scala", si tratta di una regolarissima deroga ai criteri legali di riparto degli articoli 1123 e 1124.

Il regolamento contrattuale prevale sugli articoli 1123 e 1124.

Accettando il regolamento all'atto dell'acquisto hai accettato la deroga.

Il regolamento di condominio all'art. 12 prevede:"Il presente regolamento viene integrato dalle tabelle millesimali di ripartizione delle spese condominiali con le relative norme di apllicazione".

Oltre alla "tabella C" è prevista anche una "tabella B" che ripartisce le spese delle parti comuni (androne, lavatoio, stenditoio, viale di accesso, ecc.) e quindi non capisco il motivo per cui debba partecipare alla spesa di pulizia scala con proporzioni così elevate.

Prima della prossima assemblea invierò all'Amministratore una raccomata al fine che venga stilata una nuova tabella che ripartisca le sole spese di pulizia scale e ascensore.

Il regolamento di condominio all'art. 12 prevede:"Il presente regolamento viene integrato dalle tabelle millesimali di ripartizione delle spese condominiali con le relative norme di apllicazione".

Oltre alla "tabella C" è prevista anche una "tabella B" che ripartisce le spese delle parti comuni (androne, lavatoio, stenditoio, viale di accesso, ecc.) e quindi non capisco il motivo per cui debba partecipare alla spesa di pulizia scala con proporzioni così elevate.

Prima della prossima assemblea invierò all'Amministratore una raccomata al fine che venga stilata una nuova tabella che ripartisca le sole spese di pulizia scale e ascensore.

Anche in mancanza di tabelle contrattuali, le spese per androne, lavatoio, stenditoio, viale di accesso... sarebbero da ripartire in proporzione ai millesimi di proprietà.

 

Il criterio legale per il riparto della PULIZIA SCALE, invece, anche in assenza di tabelle, è in proporzione all'altezza piano per cui in un palazzo di 5 piani, se la spesa totale è 15:

Il primo piano paga 1

Il secondo piano paga 2

Il terzo piano paga 3

Il quarto piano paga 4

Il quinto piano paga 5

 

Se sei su un piano alto è normale che tu debba pagare molto di più rispetto ad un piano basso.

 

- - - Aggiornato - - -

 

...Prima della prossima assemblea invierò all'Amministratore una raccomata al fine che venga stilata una nuova tabella che ripartisca le sole spese di pulizia scale e ascensore.

Come ti avevo già detto, se la tabella è contrattuale, la tua raccomandata non sortirà alcun effetto se non c'è la volontà unanimi (1000 millesimi) di stilare una nuova tabella.

E' sufficiente che ad opporsi sia uno solo e non se ne fa niente, proprio perchè quando hai acquistato hai accettato quelle tabelle per CONTRATTO.

La raccomandata la invierò comunque. Sarebbe interessante sapere su una spesa di 4.252,30 per spese di pulizia scala e ascensore quanto sarebbe la quota per me che abito al piano terra su uno stabile di 12 appartamenti di cui 3 al piano terra, 3 al 1°, 3 al 2°, 3 al 3° piano, tenendo presente che per andare ai posti macchina bisogna passare dal seminterrato e quindi fare una rampa di scale.

Vorrei da qualcuno una risposta sulla ripartizione della spesa sopra indicata in base alle disposizioni previste dall'art.1123 del C.C. Grazie.

La raccomandata la invierò comunque. Sarebbe interessante sapere su una spesa di 4.252,30 per spese di pulizia scala e ascensore quanto sarebbe la quota per me che abito al piano terra su uno stabile di 12 appartamenti di cui 3 al piano terra, 3 al 1°, 3 al 2°, 3 al 3° piano, tenendo presente che per andare ai posti macchina bisogna passare dal seminterrato e quindi fare una rampa di scale.

Il discorso è un po' complesso perchè di quella cifra dovranno essere quantificate 3 diverse tipologie di spesa:

1) Spesa di pulizia scale + illuminazione scale + forza motrice ascensore

2) Spesa di manutenzione scale e ascensore

3) Spesa di illuminazione + pulizia + manutenzione androne

 

Applicando il criterio legale di riparto:

 

Per le spese al punto 1 il piano terra non paga

Per le spese al punto 2 il piano terra partecipa solo a metà della spesa con i suoi millesimi di proprietà

Per le spese al punto 3 il piano terra partecipa a tutta la spesa per millesimi di proprietà.

×