Vai al contenuto
ziggy

Ripartizione spese portone

Buongiorno a tutti,

 

premesso che sono colpevole di non aver partecipato all'assemblea relativa alla sostituzione del portone, vengo subito alla domanda che vorrei sottoporvi.

 

Sono proprietaria di un magazzino con accesso dal solo cortile quindi non possiedo neppure la chiave del portone, l'assemblea delibera la sostituzione del portone con le maggioranze relative all art 1136 sostituendo il vecchio portone di anodizzato con un portone di vetro e legno dal costo notevole e, come scritto in delibera "Con funzione estetica". Nella stessa delibera stabiliscono che anche i magazzini devono contribuire in proporzione ai millesimi di proprietà. Non so se ho ragione di farlo, ma vorrei appellarmi al II e III Comma del 1123, vorrei sapere se secondo voi è possibile.

 

Ziggy

Devi controllare sui tuo atto d'acquisto se eventualmente sei esentata dalle spese a cui tutti i condomini sono partecipi e dovute secondo proprietà prevista dall'art. 1117 cc, fatto salvo titolo contrario (rogito o atto d'acquisto)

 

cc Art. 1117. Parti comuni dell'edificio.

Sono oggetto di proprietà comune dei proprietari delle singole unità immobiliari dell'edificio, anche se aventi diritto a godimento periodico e se non risulta il contrario dal titolo:

1) tutte le parti dell'edificio necessarie all'uso comune, come il suolo su cui sorge l'edificio, le fondazioni, i muri maestri, i pilastri e le travi portanti, i tetti e i lastrici solari, le scale, i portoni di ingresso, i vestiboli, gli anditi, i portici, i cortili e le facciate;

...

Sull'atto di acquisto c'e una dicitura generica in cui si dice che sono comproprietaria delle parti comuni, per cui si presume che in base all'art 1117 devo partecipare, infatti non mi voglio esimere, semplicemente non trovo giusta la ripartizione in base al 1123 senza tener conto del II e III comma del medesimo art. Anche perché un conto è sostituire un portone di anodizzato con uno di pari materiale un conto è partecipare ad una spesa di quasi 10.000 euro per un portone che abbia anche funzione estetica ......e non possederne neppure le chiavi perché non ho ragione di entrarvi, non ci sono scale per accedere al cortile dove è ubicato il magazzino io devo passare attraverso un varco carrabile in un'altra via.

Vedi il discorso è un po complesso, ossia non è che tu non usi il portone, ma hai la facoltà di usarlo, se non tu direttamente e nel caso in cui si debba accedere al tetto tramite le scale per eventuali riparazioni, ossia un operaio che userà il portone e le scale per visionare/riparare il tetto (altra parte comune) lo farà anche nel tuo interesse.

Per quanto riguarda la miglioria estetica, sarebbe necessario dimostrare che si tratta di spesa innovativa (--> cc art 1120), voluttuaria o gravosa (--> cc art 1121), e già sostituire il portone non è innovazione, ma semplice miglioria.

Grazie per la tua pazienza Tullio,

ma non riesco a darmi pace (e in tutta evidenza è un problema mio).

È vero, io non lo uso ma attraverso il portone si accede al tetto ecc come mi hai fatto giustamente notare, quello che purtroppo non riesco a capire è perché se si rifanno le scale il proprietario del primo piano paga diversamente da quello dell'ultimo? IL criterio potrebbe essere assimilato alle spese del portone riguardo al mio caso. In poche parole mi disturba pagare per qualcosa che avrebbe avuto stessa funzione e garanzie spendendo meno invece come messo a verbale è stato sostituito per migliorarne l'estetica .

Le scale hanno un articolo del Codice Civile (1124) apposta per il caso, dove viene previsto che metà della spesa per manutenzione e sostituzione viene ripartita per mlm di proprietà e metà in proporzione dell'altezza piano, ed ecco spiegato il perchè il primo piano paga meno dell'ultimo piano.

Va bene, io i millesimi scale non li ho e cosi anche l'altro magazzino non mio, cosa vuol dire che se rifanno le scale non pago oppure che pago in base ai miei millesimi?

Scusate, ma mi è venuto anche questo dubbio, purtroppo non conosco la materia.

Se non hai i mlm delle scale probabilmente non avrai neppure i mlm del portone.

Dei millesimi delle scale sono sicura perché li hanno rifatti lo scorso anno e a me è stata consegnata solo la nuova tabella e relativa relazione dei millesimi di proprietà , nell'estratto condominiale infatti non risultano millesimi scala a me riferiti.Quindi niente millesimi scala niente spesa portone?

 

grazie, poi non chiedo più. ..

Dei millesimi delle scale sono sicura perché li hanno rifatti lo scorso anno e a me è stata consegnata solo la nuova tabella e relativa relazione dei millesimi di proprietà , nell'estratto condominiale infatti non risultano millesimi scala a me riferiti.Quindi niente millesimi scala niente spesa portone?

 

grazie, poi non chiedo più. ..

Ho idea che dovrai fartene una ragione.

Il portone fa parte dell'androne le cui spese vanno ripartite per millesimi di proprietà e non per millesimi scale.

Se hai millesimi di proprietà dovrai partecipare alla spesa del portone (androne).

Leggi questo articolo

http://www.diritto.it/materiali/condominio/arkivia3.html

Me ne farò, mio malgrado, una ragione.

Segnalo le seguenti sentenze ......spero non a sproposito

 

cass 6359/1996 1255/1995 8484/1987

 

Questo è quanto scritto in delibera: Si delibera che la spesa del portone in quanto scelto anche per la fruizone estetica verrà ripartita in base ai millesimi di proprietà di tutte le unità immobiliari .

L'interpretazione del deliberato è cosa assai complessa e comunque rimessa alla discrezionalità dell'eventuale giudice chiamato a decidere sulla natura voluttuaria di quella spesa. Mi pare un terreno assai scivoloso ed in più il fatto che si faccia riferimento ai millesimi di proprietà non ha alcun valore, a meno che gli atti d'acquisto o il regolamento contrattuale non prevedano una differente modalità di ripartizione (Es. escludendo i magazzini). In tal caso la deliberazione sarebbe nulla ed impugnabile in ogni tempo. Se così non fosse, come afferma Leonardo mi pare che non ci siano molte possibilità di contestazione.

×