Vai al contenuto
Turtle_dive

Ripartizione spese porta cantinola per adeguamento norma CPI

Salve, piccola diatriba in assemblea, sulla ripartizione spese per adeguamento locali box per emissione CPI.

Faccio una piccola premessa, locali box in cui vi sono una ventina di box + 2 cantinole,

i lavori consistono principalmente in:

1) opere edili per aumentare aerazione ( griglie nel solaio, aumento vano ingresso auto al garage, etc.. )

2) opere per strumenti addizionali estintori, specchi, etc...

3) Porte a norma ( Tagliafuoco ) che danno alle scale del condominio

4) Sostituzione porte di accesso alla cantinole di proprietà esclusiva

 

Basandomi sulle mie conoscenze ho ripartito secondo:

1) Tabella generale in quanto funzionale a tutto l'edificio

2) Solo proprietari box e cantinole

3) solo proprietari box e cantinole

4) Spesa individuale proprietario cantinola essendo di proprietà esclusiva.

Detto ciò è successo il putiferio in quanto i 2 proprietari delle cantinole si sono opposti energicamente, in quanto ritengono che i costi debbano essere pagati da tutti i proprietari dei box....

Secondo voi è corretto???

Salve, piccola diatriba in assemblea, sulla ripartizione spese per adeguamento locali box per emissione CPI.

Faccio una piccola premessa, locali box in cui vi sono una ventina di box + 2 cantinole,

i lavori consistono principalmente in:

1) opere edili per aumentare aerazione ( griglie nel solaio, aumento vano ingresso auto al garage, etc.. )

2) opere per strumenti addizionali estintori, specchi, etc...

3) Porte a norma ( Tagliafuoco ) che danno alle scale del condominio

4) Sostituzione porte di accesso alla cantinole di proprietà esclusiva

 

Basandomi sulle mie conoscenze ho ripartito secondo:

1) Tabella generale in quanto funzionale a tutto l'edificio

2) Solo proprietari box e cantinole

3) solo proprietari box e cantinole

4) Spesa individuale proprietario cantinola essendo di proprietà esclusiva.

Detto ciò è successo il putiferio in quanto i 2 proprietari delle cantinole si sono opposti energicamente, in quanto ritengono che i costi debbano essere pagati da tutti i proprietari dei box....

Secondo voi è corretto???

Premesso che trattasi di condominio parziale:

1)solo proprietari box

2)idem

3)idem

4)proprietari cantinole per compartimentazione

Premesso che trattasi di condominio parziale:

1)solo proprietari box

2)idem

3)idem

4)proprietari cantinole per compartimentazione

Grazie Patrizia, in realtà noto che solo sul punto uno la pensiamo in modo diverso.

Ti spiego perchè ho utilizzato la tabella generale, prendendo spunto da questa relazione dell'anaci( pag. 16-17-18 ):

--link_rimosso--

essendo i lavori al punto 1, che tendono prima di tutto a preservare la integrità strutturale, riducendo la probabilità che l’incendio alteri la sua resistenza complessiva e possano determinarsi crolli, lavori a solai, pareti, etc.. . E’ indubbio che tali porzioni – in quanto elencate al 1° comma - siano di proprietà generale di tutti i condomini, salvo che diversamente sia stato imposto dal titolo. Per questi motivi sono stato orientato a questa ripartizione.

Mentre per il punto 4, ci troviamo, l'unico problema che i proprietari delle cantinole, non firmeranno la liberatoria per far eseguire i lavori di sostituzione delle porte, dalal ditta scelta, in tale caso non riusciremo mai ad avere il certificato !!!!

Grazie Patrizia, in realtà noto che solo sul punto uno la pensiamo in modo diverso.

Ti spiego perchè ho utilizzato la tabella generale, prendendo spunto da questa relazione dell'anaci( pag. 16-17-18 ):

--link_rimosso--

essendo i lavori al punto 1, che tendono prima di tutto a preservare la integrità strutturale, riducendo la probabilità che l’incendio alteri la sua resistenza complessiva e possano determinarsi crolli, lavori a solai, pareti, etc.. . E’ indubbio che tali porzioni – in quanto elencate al 1° comma - siano di proprietà generale di tutti i condomini, salvo che diversamente sia stato imposto dal titolo. Per questi motivi sono stato orientato a questa ripartizione.

Mentre per il punto 4, ci troviamo, l'unico problema che i proprietari delle cantinole, non firmeranno la liberatoria per far eseguire i lavori di sostituzione delle porte, dalal ditta scelta, in tale caso non riusciremo mai ad avere il certificato !!!!

Sul punto 1 l'orientamento di quel relatore Anaci può valere ma è e rimane un orientamento parziale in quanto a ben vedere anche quelle porte delle cantinole garantendo la compartimentazione dovrebbero seguire lo stesso iter così come le tagliafuoco che preservano il vano scale di accesso all'edificio sovrastante.Mentre adeguamento impianto elettrico,estintori e cartellonistica sono indubbiamente a se stanti.

In ogni caso non condivido la tesi in quanto l'areazione (1/25 di superficie) fa riferimento all'areazione interna all'area da compartimentare ,e la superficie di riferimento idem ecco perchè tra le voci che escluderei dalla promiscuità ci metterei proprio l'areazione.

Sono tesi.A mio giudizio,però,o si usa una tesi o l'altra.

 

Per la questione cantinole in assenza di accettazione e comprensione i casi sono due:

-mediazione

-oppure proposta di accordo.

Quelle porte costa all'incirca 400€ + iva cd,proponi un 50 e 50.

Sul punto 1 l'orientamento di quel relatore Anaci può valere ma è e rimane un orientamento parziale in quanto a ben vedere anche quelle porte delle cantinole garantendo la compartimentazione dovrebbero seguire lo stesso iter così come le tagliafuoco che preservano il vano scale di accesso all'edificio sovrastante.Mentre adeguamento impianto elettrico,estintori e cartellonistica sono indubbiamente a se stanti.

In ogni caso non condivido la tesi in quanto l'areazione (1/25 di superficie) fa riferimento all'areazione interna all'area da compartimentare ,e la superficie di riferimento idem ecco perchè tra le voci che escluderei dalla promiscuità ci metterei proprio l'areazione.

Sono tesi.A mio giudizio,però,o si usa una tesi o l'altra.

 

Per la questione cantinole in assenza di accettazione e comprensione i casi sono due:

-mediazione

-oppure proposta di accordo.

Quelle porte costa all'incirca 400€ + iva cd,proponi un 50 e 50.

Sapevo che mi avresti fatto l'obiezione delle scale, ti spiego perchè sono stato orientato ai soli box, in quanto c'è una sentenza di cassazione che addebita le spese per la porta tagliafuoco che si immette nel locale box, al singolo, seguendo questa teoria, dovrebbero pagare solo quelli dei box, ma concordo che anche questi lavori ( porte d'ingresso scala ) ci si potrebbe discutere.

Per le cantinole di prop. esclusiva .... fosse così facile...... nel 99% dei condominii funziona così, ci si mette d'accordo, in questo è tutto diverso, dall'altra parte c'è un condominio che per hobby impugna i deliberati appena c'è una piccola anomalia, e sai bene che per cambiare criteri di ripartizione , c'è bisogno dell'unanimità....quindi ??

Sapevo che mi avresti fatto l'obiezione delle scale, ti spiego perchè sono stato orientato ai soli box, in quanto c'è una sentenza di cassazione che addebita le spese per la porta tagliafuoco che si immette nel locale box, al singolo, seguendo questa teoria, dovrebbero pagare solo quelli dei box, ma concordo che anche questi lavori ( porte d'ingresso scala ) ci si potrebbe discutere.

Per le cantinole di prop. esclusiva .... fosse così facile...... nel 99% dei condominii funziona così, ci si mette d'accordo, in questo è tutto diverso, dall'altra parte c'è un condominio che per hobby impugna i deliberati appena c'è una piccola anomalia, e sai bene che per cambiare criteri di ripartizione , c'è bisogno dell'unanimità....quindi ??

In verità il ragionamento chiave sarebbe "riparto su coloro cui l'adeguamento serve" ed all'edificio non serve,non solo non vi fossero i box neppure si adeguerebbe, mentre per l'agibilità dell'area box è indispensabile...

 

Visto che l'adeguamento è incentivabile fiscalmente potresti proporre un riparto su tutti,tutti pagano,tutti detraggono (ma è tirata per i capelli) oppure chiedere un parere al Giudice di pace.

Altrimenti rendi edotta l'assemblea dei rischi,proponi il discorso recupero fiscale e se glissano, ripartisci come hai indicato,i 2 voteranno contro e se impugneranno sarà il Giudice a decidere.

oppure chiedere un parere al Giudice di pace.

In che senso ??

Come faccio a chiedere al Giudice di Pace ??

In che senso ??

Come faccio a chiedere al Giudice di Pace ??

Nella nostra giurisdizione c'è la possibilità di prendere appuntamento (a pagamento per cifra contenuta)per chiedere un parere al Giudice di Pace,verifica se è possibile anche dalle tue parti.

tutte quelle spese sono necessarie per poter continuare ad usare i box come box. Senza i garage andrebbe tutto bene. Per questo motivo se le pagano i garage

Nella nostra giurisdizione c'è la possibilità di prendere appuntamento (a pagamento per cifra contenuta)per chiedere un parere al Giudice di Pace,verifica se è possibile anche dalle tue parti.

verificherò, ma dubito, del resto forse mi fido più del "gruppo" che dei GdP....

 

- - - Aggiornato - - -

 

Novità.... allora siamo arrivati ad una soluzione, sempre su interpretazione di colleghi e membri dell'associazione...

Essendo di proprietà esclusiva i box e cantinola così come da RdC, e vista ed analizzata uin dettaglio la sentenza di Cassazione n. 7077/1995

ripartirò in questo modo:

1) Tabella box

2) Tabella box

3) Tabella box

4) Spesa individuale al proprietario cantinola

×