Vai al contenuto
dio

Ripartizione spese per manutenzione locali serbatoi acqua posti sul terrazzo

ultimamente si sono resi necessari dei lavori straordinari per il ripristino e la conservazione di n2 locali in muratura posti sul terrazzo del condominio dove abito .Tali locali in muratura, sono adibiti a contenere i serbatoi dell acqua potabile 6 per ogni locale.

in assemlea è stato deliberato tale lavoro e approvata la spesa.

in un primo tempo l amministratore aveva suddiviso tali spese in millesimi di propieta,poi su pressione dei condomini che hanno maggior millesimi è stata ripartita in parti uguali.

A giustificazione dice che i locali contengono solo serbatoi e che servono per tutti.esistono perche ci sono tali recipienti e che quindi i locali sono parte comune e pertanto si devono dividere in parti uguali le spese di conservazione e ripristino.

Io vorrei contestare tale decisione perche nel regolamento non si fa cenno a tale proposito e so che anche le parti comune per di piu in muratura devono essere divise in parti uguali anche perche in assemblea non è stato fatto cenno in tal senso,gradirei un vostro parere grazie

dio

in un primo tempo l amministratore aveva suddiviso tali spese in millesimi di propieta,poi su pressione dei condomini che hanno maggior millesimi è stata ripartita in parti uguali.

A giustificazione dice che i locali contengono solo serbatoi e che servono per tutti....

Proprio perchè i locali servano a tutti la spesa deve essere ripartita per millesimi di proprietà, come da 1° comma art. 1123 c.c.

Non esiste il parti uguali per uguale uso.

Esiste solo il diverso riparto per un diverso uso.

La ripartizione in parti uguali può essere fatta solo con l'approvazione all'unanimità di TUTTI i condòmini (1.000 millesimi).

Per far valere le tue ragioni dovrai votare contro la delibera di riparto ed impugnarla entro 30 giorni, cominciando dalla mediazione civile.

[code]

[/code]

ultimamente si sono resi necessari dei lavori straordinari per il ripristino e la conservazione di n2 locali in muratura posti sul terrazzo del condominio dove abito .Tali locali in muratura, sono adibiti a contenere i serbatoi dell acqua potabile 6 per ogni locale.

in assemlea è stato deliberato tale lavoro e approvata la spesa.

in un primo tempo l amministratore aveva suddiviso tali spese in millesimi di propieta,poi su pressione dei condomini che hanno maggior millesimi è stata ripartita in parti uguali.

A giustificazione dice che i locali contengono solo serbatoi e che servono per tutti.esistono perche ci sono tali recipienti e che quindi i locali sono parte comune e pertanto si devono dividere in parti uguali le spese di conservazione e ripristino.

Io vorrei contestare tale decisione perche nel regolamento non si fa cenno a tale proposito e so che anche le parti comune per di piu in muratura devono essere divise in parti uguali anche perche in assemblea non è stato fatto cenno in tal senso,gradirei un vostro parere grazie

dio

grazie per la risposta esaustiva, volevo solo ancora chiedere se l opposizione devo farla per raccomandata inviata all amministratore?Essendo che nell assemblea non si è deliberato sulla modalità del riparto spese, ma questa modifica è avvenuta tramite una lettera volantino dell amministratore in cui si dice che erroneamente aveva conteggiato le spese in millesimi di propietà e quindi ha allegato le nuove ripartizioni in parti uguali,fa fede la data stampata su tale documento immagino.

Se l'assemblea non ha deliberato nulla, si applica il criterio legale. In tal caso, tramite raccomandata, è opportuno rinfrescare la memoria all'amministratore su cosa prevede il c.c. in merito.

Qualsiasi ripartizione che non venga adottata all'unanimità, derogando al criterio legale, è palesemente invalida.

 

grazie per la risposta esaustiva, volevo solo ancora chiedere se l opposizione devo farla per raccomandata inviata all amministratore?Essendo che nell assemblea non si è deliberato sulla modalità del riparto spese, ma questa modifica è avvenuta tramite una lettera volantino dell amministratore in cui si dice che erroneamente aveva conteggiato le spese in millesimi di propietà e quindi ha allegato le nuove ripartizioni in parti uguali,fa fede la data stampata su tale documento immagino.

Le delibere ed i riparti si approvano in assemblea.

Hai detto che è stata approvata la spesa straordinaria.

Che tipo di riparto è stato approvato in assemblea?

Se nel verbale non è stato fatto cenno ad un riparto in parti uguali, quella lettera volantino vale zero per cui puoi anche tu inviare all'amministratore una "lettera volantino" dicendogli che se ripartirà in pari uguali voterai contro l'approvazione del riparto consuntivo ed impugnerai la delibera.

Poi, però, non sarà sufficiente impugnare con raccomandata.

Dovrai impugnare in Tribunale, cominciando dalle mediazione civile e l'obbligo di farti assistere da un avocato.

Intanto io gli manderei la lettera dove preannuncio l'opposizione.... poi c'è sempre tempo per decidere se la spesa vale l'impresa.

Di che differenza di denaro parliamo tra millesimi e parti uguali?

×