Vai al contenuto
raibruno

Ripartizione spese per danni da parcheggio su box

Il piazzale di uno dei lotti del ns. Condominio e' adibito a parcheggio dello stesso lotto ed soprastante a copertura dei sottostanti box.

Da tempo le infiltrazione d'acqua piovana hanno provocato danni ai box sottostanti, per la mancata pulizia dei tombini posti nel parcheggio, la loro rottura ed anche il danneggiamento negli anni della guaina impermeabilizzante.

Di recente, su segnalazione ad hoc, la ripartizione edilizia del vv.uu. Ha fatto sgombrare il parcheggio e recitanto il piazzale, notificando all'aministratore di quel lotto provvedimento che lo obbliga a presentare entro 60 gg. Un progetto esecutivo di ripristino del piazzale.

Qui comincia la discussione sulla ripartizione delle spese, precisando che i box appartengono sia a condomini del lotto incriminato sia anche di altri lotti estranei a quel parcheggio.

A mio avviso, per l'incuria negli anni, le spese andrebbero poste tutte a carico del lotto che utilizza il piazzale come parcheggio, nonche il risarcimento per i danni (anche pesanti) subiti dai box sottostanti.

Attendo il vs.parere.

Grazie

Salve,

la sua ipotesi di ripartizione potrebbe sussistere se i proprietari dei box, specialmente quelli esterni, abbiano nel corso degli anni fatto più volte richieste di effettuare la corretta manutenzione, ovviamente con carte alla mano. Nel caso in cui nulla invece ci sia come prova delle loro richieste, la ripartizione andrà fatto a carico del condominio che utilizza lo spiazzo e dei condomini sottostanti in relazione all'opera che andrà fatta.

Mi spiego, se basta passare un prodotto anti infiltrazioni nel piano di calpestio la spesa sarà sostenuta dal condominio proprietario del parcheggio; se invece l'opera riguarderà anche il solaio sottostante, dovranno contribuire anche i box sottostanti.

Il risarcimento sussisterà solo in presenza di reclami, richieste scritte. Senza di esse non potrà sussistere.

 

Cordiali saluti.

Il problema riguardo al reclamo dei danni sta nel fatto che noi siamo soci prenotatari e legittimi possessori dei box, ma non ancora proprietari. La proprietà è ancora in testa alla Cooperativa, poiché per lungaggini burocratiche e diatribe interne non si è ancora pervenuti agli atti notarili di assegnazione definitiva.

Se io faccio le foto ai danni del mio box a chi debbo inoltrare la richiesta di risarcimento o non ho alcun titolo al riguardo?

O dovremmo semplicemente segnalare i danni alla Cooperativa perché ne faccia richiesta formale al condominio titolare del parcheggio?

×