Vai al contenuto
ARCA61

Ripartizione spese manutenzione torrino scale/ascensore

Buonasera. Amministro un condominio composto da 3 scale, ognuna delle quali ha alla sua sommità un torrino che consente l'accesso al lastrico condominiale di copertura ed al vano argano ascensore. A causa di un evidente deterioramento dell'intero torrino (facciate, frontalini, lavagnette e impermeabilizzazione) ho convocato un'assemblea della sola scala che dà accesso al torrino, ed ho ripartito le spese preventivate solo tra i condomini (appartamenti e box) di quella scala utilizzando la Tab. A. Qualcuno ha però obiettato che il torrino è un bene condominiale e che le spese per la sua manutenzione andrebbero ripartite tra tutti i condomini, quindi anche quelli delle altre scale, utilizzando sempre la Tab. A. Non sono riuscito a trovare in internet casi simili al mio. Avete qualche riferimento normativo o giurisprudenziale che confermi la correttezza del mio operato? Grazie

Il torrino scale si configura infatti come parte comune condominiale come lo sono le pareti delle scale stesse, soprattutto se ha la funzione di fornire luce alle scale stesse.

Inoltre, il torrino funge anche da copertura ad una parte del condominio, così come i tetti o i lastrici, pertanto la ripartizione della sua manutenzione deve seguire il disposto dell'art. 1123 c.c. III° comma.

Il mio dubbio sorgeva proprio in merito all'interpretazione di questo comma. E' vero che il torrino è un'opera destinata a servire solo una parte dell'intero fabbricato - e ciò vale sicuramente per la copertura del torrino - ma la parte esterna del torrino - le facciate - potrebbero essere trattate alla stessa stregua delle altre facciate condominiali, e quindi la loro riparazione ripartita a Tab. A fra tutti i condòmini. Tuttavia la mia tesi è che il fatto che si tratti di un'opera da cui ne trae utilità solo una parte dei condomini, assorba in effetti anche la manutenzione delle parti verticali, per cui è corretto ripartira la spesa solo tra i condòmini di quella scala. E' così?

Il mio dubbio sorgeva proprio in merito all'interpretazione di questo comma. E' vero che il torrino è un'opera destinata a servire solo una parte dell'intero fabbricato - e ciò vale sicuramente per la copertura del torrino - ma la parte esterna del torrino - le facciate - potrebbero essere trattate alla stessa stregua delle altre facciate condominiali, e quindi la loro riparazione ripartita a Tab. A fra tutti i condòmini. Tuttavia la mia tesi è che il fatto che si tratti di un'opera da cui ne trae utilità solo una parte dei condomini, assorba in effetti anche la manutenzione delle parti verticali, per cui è corretto ripartira la spesa solo tra i condòmini di quella scala. E' così?

A mio giudizio, è così.

×