Vai al contenuto
maxfra

Ripartizione spese legali causa condominio

Il condominio in cui abito è un'unica struttura con la parte superiore suddivisa in due lastrici solari di proprietà esclusiva dei proprietari degli appartamenti ad essi sottostanti. A causa di infiltrazioni continuate (provenienti dal lastrico soprastante) in uno di questi appartamenti (e non risolte dal condominio) il proprietario ha fatto causa al condominio e la sentenza gli ha dato ragione in quanto il giudice ha condannato il condominio al pagamento dei danni subiti dallo stesso oltre alle spese legali da esso sostenute.

 

Volevo chiedere come vanno ripartite le seguenti spese:

 

1) I danni materiali riconosciuti nella sentenza

2) Le spese legali sostenute dal condomino che ha vinto la causa

3) Le spese legali sostenute dal condominio (che ha perso la causa).

 

Vanno ripartite a millesimi? Si applica l'art. 1126? Il condomino vincitore deve partecipare alla ripartizione o ne è escluso in quanto vincitore?

 

Grazie.

Di solito le spese vengono stabilite dal Giudice al momento della Sentenza, comunque secondo il mio parere;

1. - danni, secondo norma cc art. 1126 1/3 al proprietario del lastrico e 2/3 tra tutti quelli coperti in proporzione mlm

2. 3. come detto, decide il Giudice, e secondo me, se non ha deciso nulla (mi pare strano), ogni controparte si paga le proprie spese legali

p.s. non credo che il vincitore sia escluso dalle spese previste dal codice civile (art. 1126), salvo non espressamente disposto dal Giudice.

 

Modificato Da - tuxx il 26 Lug 2012 11:24:19

Veramente avevo espressamente indicato che la sentenza condanna il condominio al pagamento dei danni e delle spese legali sostenute dal condomino che ha vinto la causa senza però entrare nel merito della ripartizione.

 

Ad es. mi sembra strano che il condomino vincitore debba pagare le spese legali del condominio (che ha perso). Queste spese vanno ripartite in millesimi tra tutti i rimanenti condomini? O devono pagare solo i condomini sotto al lastrico oggetto della causa (ad esclusione immagino di quello all'ultimo piano che ha fatto e vinto la causa)?

Stessa questione per i danni materiali riconosciuti nella sentenza e per le spese legali della parte vincitrice di cui il condominio si deve far carico.

 

Grazie.

Scritto da maxfra il 26 Lug 2012 - 11:42:30: Veramente avevo espressamente indicato che la sentenza condanna il condominio al pagamento dei danni e delle spese legali sostenute dal condomino che ha vinto la causa senza però entrare nel merito della ripartizione.

 

Ad es. mi sembra strano che il condomino vincitore debba pagare le spese legali del condominio (che ha perso). Queste spese vanno ripartite in millesimi tra tutti i rimanenti condomini? O devono pagare solo i condomini sotto al lastrico oggetto della causa (ad esclusione immagin [...]

Scusami non avevo fatto caso alla specifica, mi ero concentrato solo sulle successive domande.

Comunque se il danno è causato da parti condominiali, anche il condomino che ha proposto la causa dovrebbe contribuire, salvo che il Giudice non ha disposto altrimenti.

Invece per le spese legali di solito il Giudice dice - compensate, ossia ognuno paga le proprie.

Ok, ma in questo caso le spese legali NON sono compensate in quanto il giudice ha disposto che le spese del condomino vincitore siano a carico del condominio.

Scritto da maxfra il 26 Lug 2012 - 12:13:07: Ok, ma in questo caso le spese legali NON sono compensate in quanto il giudice ha disposto che le spese del condomino vincitore siano a carico del condominio
Se è così non comprendo la tua domanda;

Volevo chiedere come vanno ripartite le seguenti spese:

...

2) Le spese legali sostenute dal condomino che ha vinto la causa

3) Le spese legali sostenute dal condominio (che ha perso la causa).

 

Visto che il Giudice ha già stabilito che le spese del condomino vincitore siano a carico del condominio.

 

Non tenere e conto delle mie considerazioni precedenti.

 

Comunque nulla vieta che ci sia un eventuale ricorso da chi ritiene ingiusta la sentenza e/o ripartizioni spese, in Appello e alla Cassazione ....

 

Modificato Da - tuxx il 26 Lug 2012 13:45:37

Constatato che le spese legali sono tutte a carico del condominio (sia quelle del legale del condominio sia quelle del legale della parte vincitrice) chiedevo quale deve essere la ripartizione.

 

Es. Per entrambi i casi si usano i millesimi. Oppure si applica l'art. 1126 in quanto, anche se spese legali, si parla di una causa che è nata per dei danni relativi al lastrico. In ogni caso volevo anche sapere se il condomino vincitore deve partecipare a questa ripartizione (in quanto condomino) o meno (in quanto vincitore con totale addebito delle spese alla parte perdente).

 

Grazie.

Per quanto ne so, 1+2+3 vanno ripartite tra tutti i condomini "perdenti", cioè escluso il danneggiato.

Per quanto riguarda invece le eventuali spese di riparazione lastrico, come detto da tuxx.

... ma non faccio l'avvocato, vado a memoria di sentenze lette qui e la.

×