Vai al contenuto
goro

Ripartizione SPESE fra 3 Proprietari: luce scala e pulizia scala

SALVE a tutti,

situazione con 3 proprietari, 1 al piano terra, 1 al primo piano e 1 al secondo piano....fino adesso hanno agito secondo buonsenso per la ripartizione spese della pulizia scala e luce scala...

Ora uno di essi intende sapere esattamente le proporzioni fra i 3 per quanto riguarda le dette spese di luce scala e pulizia scala .

Tutti e 3 utilizzano la stessa autoclave (divisione spesa fra i 3 in base ai consumi di energia elettrica)

Il contatore è comune e unico per luce scala ed energia autoclave.

Grazie della cortese riposta al dubbio.

SALVE a tutti,

situazione con 3 proprietari, 1 al piano terra, 1 al primo piano e 1 al secondo piano....fino adesso hanno agito secondo buonsenso per la ripartizione spese della pulizia scala e luce scala...

Ora uno di essi intende sapere esattamente le proporzioni fra i 3 per quanto riguarda le dette spese di luce scala e pulizia scala .

Tutti e 3 utilizzano la stessa autoclave (divisione spesa fra i 3 in base ai consumi di energia elettrica)

Il contatore è comune e unico per luce scala ed energia autoclave.

Grazie della cortese riposta al dubbio.

Le ripartizioni delle spese, fatto salvo accordi unanimi o convenzioni diverse, devono seguire il disposto dell'art. 1123 cc e nei casi in esame in proporzione all'altezza, per ciò se il 1° piano paga una quota, il secondo ne pagherà due ed il terzo dovrà tre quote del complessivo totale;

 

1+2+3 = 6

 

p.es spese di 600 euro

 

1° p. 100 euro

2° p. 200 euro

3° p. 300 euro

 

totale 600 euro

tullio anche in assenza di regolamento di condominio e di tabelle millesimali per le spese della luce del vano scala e pulizia di applica questo criterio?

mi puoi fare tu un esempio su 400 euro di spese per la luce della scala e 400 euro per la pulizia?

Palazzina con 3 proprietari

 

Il proprietario  che abita sull'androne possiede un appartamento di 100 mq e 33.33 di soffitta. TOTALI 133,33MQ;

 

il proprietario del primo piano possiede 100mq di garage più due appartamenti  sullo stesso piano di 200 mq totali, (circa 130mq + 70mq)  più 100mq di soffitta. TOTALI 400MQ

 

Il  proprietario del secondo possiede 100mq. Di garage, due appartamenti(che ha in affitto) e 66.66 mq di soffitta.(che usano i suoi inquilini) TOTALI 366,66MQ

 

al piano seminterrato accedono tutti perchè vi sono i contatori e inoltre vi è l'accesso ai due garage

Alla soffitta che è posta al terzo piano  possono accedere tutti,  dai garage ovviamente accedono alle scale solo i due proprietari.

 

per adesso si sta dividendo per piano senza tenere conto dei mq. di proprieta' di ognuno ma i proprietari del primo e del secondo piano dicono che un amministratore di condominio gli ha detto che legalmente vanno divise in parti uguali. 

 

Purtroppo ripeto che di scritto non abbiamo nulla. Ne delibere da impugnare ne regolamento a cui rifarci. Mi puoi fare un esempio pratico con queste cifre e questi elementi che ti ho dato?

 

@Antonino87  hai già una discussione aperta per questo argomento, per favore non riaprire vecchie discussioni.

Se vuoi che un utente in particolare ti risponda puoi fargli arrivare una notifica scrivendo chiocciola (@) seguita dal nick dell'utente, ti comparirà un elenco di utenti con quel nick che dovrai cliccare, così che quanto hai scritto abbia sfondo blu ( @Antonino87 ).

Grazie.

Ospite
Questa discussione è chiusa.
×