Vai al contenuto
bucanvillea

Ripartizione spese facciata condominiale

Dovremo rifare la facciata condominiale, per cui vorrei che nel forum trovassi chiarimenti ai miei dubbi.

La facciata in oggetto è in cemento  come i  balconi, frontalini,  sottobalconi e parapetti e il resto in mattoni faccia a vista.

Appare chiaro che il piano di calpestio dei balconi aggettanti è un  prolungamento della proprietà e quindi del proprietario dell'appartamento.

I parapetti in cemento, la parte esterna presenta dei fregi per cui è pacifico che debba essere ripartito tra i condomini in base alla propria quota condominiale.

I miei dubbi nella ripartizione delle spese, si riferiscono  a chi spettano le spese all'interno dei parapetti sempre in cemento armato e ad una copertura, in marmo o altro, che si rende necessaria a protezione dei parapetti e poichè i miei balconi si estendono sui quattro lati della casa e quindi per circa 200 metri, diventa una cifra importante e quindi chiedo se qualcuno ha sentenze o chiarimenti che posso esibire in sede assembleare al momento che si discuterà della ripartizione delle spese.

Inoltre preciso,che sono al piano primo e che parte del mio terrazzo fa da copertura ad alcune botteghe sottostanti.

Riassumendo:

A chi spetta il pagamento del rifacimento dei parapetti nella parte interna, dove si inseriscono pure delle colonnine in cemento che fanno da sostegno e decoro ai parapetti?

La copertura in marmo dei parapetti in cemento  a chi spetta?

La parte di terrazzo che fa da copertura a delle botteghe, i proprietari sottostanti hanno degli obblighi?

Vi ringrazio in anticipo a quanti per competenza ed esperienza possono  chiarirmi questi dubbi.

1) A chi spetta il pagamento del rifacimento dei parapetti nella parte interna, dove si inseriscono pure delle colonnine in cemento che fanno da sostegno e decoro ai parapetti?

2) La copertura in marmo dei parapetti in cemento  a chi spetta?

 

Sono spese di competenza del proprietario del balcone.

 

3) La parte di terrazzo che fa da copertura a delle botteghe, i proprietari sottostanti hanno degli obblighi? 

 

Escludendo le spese di cui ai n. 1) e 2), per la ripartizione delle spese di manutenzione della porzione di terrazza a livello che copre le unità immobiliari sottostanti si applicano le disposizioni dell’art. 1126 c.c..

 

bucanvillea dice:

Dovremo rifare la facciata condominiale, per cui vorrei che nel forum trovassi chiarimenti ai miei dubbi.

La facciata in oggetto è in cemento  come i  balconi, frontalini,  sottobalconi e parapetti e il resto in mattoni faccia a vista.

Appare chiaro che il piano di calpestio dei balconi aggettanti è un  prolungamento della proprietà e quindi del proprietario dell'appartamento.

I parapetti in cemento, la parte esterna presenta dei fregi per cui è pacifico che debba essere ripartito tra i condomini in base alla propria quota condominiale.

I miei dubbi nella ripartizione delle spese, si riferiscono  a chi spettano le spese all'interno dei parapetti sempre in cemento armato e ad una copertura, in marmo o altro, che si rende necessaria a protezione dei parapetti e poichè i miei balconi si estendono sui quattro lati della casa e quindi per circa 200 metri, diventa una cifra importante e quindi chiedo se qualcuno ha sentenze o chiarimenti che posso esibire in sede assembleare al momento che si discuterà della ripartizione delle spese.

Inoltre preciso,che sono al piano primo e che parte del mio terrazzo fa da copertura ad alcune botteghe sottostanti.

Riassumendo:

A chi spetta il pagamento del rifacimento dei parapetti nella parte interna, dove si inseriscono pure delle colonnine in cemento che fanno da sostegno e decoro ai parapetti?

La copertura in marmo dei parapetti in cemento  a chi spetta?

La parte di terrazzo che fa da copertura a delle botteghe, i proprietari sottostanti hanno degli obblighi?

Vi ringrazio in anticipo a quanti per competenza ed esperienza possono  chiarirmi questi dubbi.

1- se sono aggettanti, come dici, sono privati

2- se hanno colonnine esterne (decoro estetico) queste e il rivestimento esterno (decoro estetico) sono di competenza condominiale (ma tutto il resto, strutturale, e la copertina se non fregio estetico, è privato)

3- se il tuo è un terrazzo e fa da copertura di altre proprietà, è comunemente definito "terrazzo a livello" soggetto alla disciplina dell'art.1126 (lastrico solare) per quanto concerne l'impermeabilizzazione, per il resto vale quanto detto per i balconi.

×