Vai al contenuto
Luisa Santina

Ripartizione spese di riscaldamento tra studenti

Salve, vorrei che mi aiutaste a risolvere una questione di divisione delle spese di riscaldamento.  I miei figli condividono un appartamento con altre due studentesse. Ci sono due stanze singole occupate dalle due ragazze,  ed una camera doppia dai miei figli.  Devono pagare 400,00 euro al mese di riscaldamento,  come si deve suddividere? In quanto obiettivamente si riscaldano tre camere, in maniera equa,  la doppia dei miei figli non consuma il doppio di riscaldamento,  quindi come fare? Dividere x 4 equivale a pagare 200 euro per i due ragazzi,  ma la camera è una al pari delle ragazze? Cosa fare? Grazie mille

Secondo me le spese possono tranquillamente essere divise in parti uguali dal numero di occupanti in quanto in linea generale è la casa intera ad essere scaldata e non solo due stanze.

Altrimenti dovresti porti lo stesso problema anche per le altre spese (luce, acqua, tari) in quanto ci sarà sempre chi consuma di più e chi di meno.

Luisa Santina dice:

Devono pagare 400,00 euro al mese di riscaldamento,

ma è una rapina?

 

Antonio

Luisa Santina dice:

Devono pagare 400,00 euro al mese di riscaldamento,  come si deve suddividere? In quanto obiettivamente si riscaldano tre camere, in maniera equa,  la doppia dei miei figli non consuma il doppio di riscaldamento,  quindi come fare?

Che accordi hanno preso con il proprietario?

Pagano a persona o a stanza?

Oppure le utenze sono a nome di uno dei quattro occupanti e dovete accordarvi tra voi?

Nel contratto non è specificato come devono essere ripartite, i ragazzi hanno contratti singoli per le camere, voglio solo sapere com'è più giusto suddividere le spese del riscaldamento 

angus dice:

Secondo me le spese possono tranquillamente essere divise in parti uguali dal numero di occupanti in quanto in linea generale è la casa intera ad essere scaldata e non solo due stanze.

Altrimenti dovresti porti lo stesso problema anche per le altre spese (luce, acqua, tari) in quanto ci sarà sempre chi consuma di più e chi di meno.

Concordo pienamente che le spese di luce, acqua, gas, internet devono essere suddivise x 4, mi pongobla domanda sul riscaldamento in quanto mi sembra ingiusto dover pagare 200 euro al mese in doppia,  alla fine il consumo è uguale in tutte le camere..

E allora si divide in base alla contabilizzazione.
Il proprietario dell'appartamento e/o l'amministratore del Condominio dispongono del dettaglio del riparto spese riscaldamento:

. spese straordinarie (che rimangono in capo al proprietario)
- consumo calore involontario (predeterminato per l'intero appartamento).

- consumo calore volontario (di ogni camera determinato dai contabilizzatori).

ma in un appartamento come è possibile avere 400 euro di solo riscaldamento a mese?  cioè io ho un 100 mq al nord, ultimo piano, marmo a terra, esposto a tre lati e pago circa 900 all'anno di riscaldamento.

Sicura siano 400 a mese?  se è così, io per prima cosa piu' che occuparmi del come dividere la spesa, direi che ci si deve preoccupare del come mai una spesa tanto elevata?

 

a rigore sulla divisione, io concordo che debba essere fatta a testa, perchè il riscaldamento non è solo della stanza  da letto ma anche di bagno, cucina, soggiorno..

albano59 dice:

E allora si divide in base alla contabilizzazione.
Il proprietario dell'appartamento e/o l'amministratore del Condominio dispongono del dettaglio del riparto spese riscaldamento:

. spese straordinarie (che rimangono in capo al proprietario)
- consumo calore involontario (predeterminato per l'intero appartamento).

- consumo calore volontario (di ogni camera determinato dai contabilizzatori).

a voler essere precisini sì, ottima cosa, potendo.

Resta che non capisco come si possano spendere 400 euro a mese di solo riscaldamento, mi preoccuperei piu' di questo

SisterOfNight dice:

Resta che non capisco come si possano spendere 400 euro a mese di solo riscaldamento,

Anch'io non lo capisco... e poi a Catania ! In sei mesi diventano 2.400 euro 😱
So di qualcuno che è riuscito a spenderli, ma qui a Bologna con un meteo molto sfavorevole e valvole termostatiche fisse sulla massima regolazione.

Ma penso anche che se c'è qualcuno da sgamare, questo qualcuno non vada affrontato frontalmente perchè questo qualcuno con spigliata nonchalance i 400 mensili li ha chiesti senza farsi alcuna remora.
Per questo ho suggerito di chiedere il dettaglio della contabilizzazione: è una richiesta lecita da soddisfare, ed allo stesso tempo è un metodo per chiedere senza accusare.

  • Mi piace 1
albano59 dice:

Ma penso anche che se c'è qualcuno da sgamare, questo qualcuno non vada affrontato frontalmente perchè questo qualcuno con spigliata nonchalance i 400 mensili li ha chiesti senza farsi alcuna remora.
Per questo ho suggerito di chiedere il dettaglio della contabilizzazione: è una richiesta lecita da soddisfare, ed allo stesso tempo è un metodo per chiedere senza accusare.

Machiavellico... 😄

  • Haha 1
×