Vai al contenuto
73FUORIGIRI

Ripartizione spese conguaglio tra inquilino e proprietario

Salve,ho ricevuto il conguaglio dal mio amministratore di condominio,dal

1/1/2008 al 31/12/2012,con un ammontare di circa 450 euro,ma essendo inquilino

nelle varie

voci ce ne sono alcune che credo non mi spettino,come ad esempio

l'assicurazione del palazzo.

Le altre voci sono:

spese amministrative,spese cancelleria e stampati,spese postali,compenso

amministratore,tenuta c/c bancario,pulizia,impianti elettrici e manutenzione,

selettore+copie chiavi cancello scorrevole,utenza enel,utenza idrica,varie ed

il canone assicurazione di cui parlavo prima,ora vorrei chiedervi se spetta

tutto a me inquilino o se c'e qualche voce che spetta al proprietario oppure da

dividere con lo stesso,premetto che ho chiesto spiegazioni all'amministratore e

lui mi rispondeva che io essendo inquilino non mi sono dovute spiegazioni da

parte sua,e che devo pagare e stare zitto,mi aiutate per favore?

Attendo Vs notizie,grazie.

... ho chiesto spiegazioni all'amministratore e

lui mi rispondeva che io essendo inquilino non mi sono dovute spiegazioni da

parte sua,e che devo pagare e stare zitto,mi aiutate per favore?

Attendo Vs notizie,grazie.

L'amministratore ha ragione solo in parte.

E' vero che lui non è tenuto a darti spiegazioni perchè tu sei inquilino e non proprietario ma è anche vero che come inquilino hai il dovere di pagare solo al tuo proprietario dopo che questi ti abbia dato spiegazioni (salvo accordi capestri tra te ed il tuo proprietario circa le modalità di pagamento oneri accessori).

 

Quando lui ti ha detto di pagare e stare zitto, quindi, avresti dovuto rispondergli

"io sto zitto perchè non sono nessuno ma non ti pago perchè non sono nessuno. Le bollette fattele pagare dal proprietario".

 

E' mia opinione che se un amministratore si assume l'onere di ripartire e riscuotere (a volte con ulteriore compenso) dagli inquilini come se fossero dei proprietari, almeno per quanto riguarda le spiegazioni sulle spese e sui riparti dovrebbe trattare l'inquilino come se fosse un proprietario.

×