Vai al contenuto
marctiello

Ripartizione spese colonna fecale.

nel mio condominio è stata eseguita la riparazione della colonna fecale. L'amministratore ha fatto la ripartizione della spesa in 7 parti uguali: io non ho l'appartamento bensì un locale commerciale di circa 60 mq mentre gli appartamenti sono il doppio della mia metratura.

Girovagando sul forum, da quel che ho capito si fa la ripartizione secondo la specifica tabella millesimale e, in mancanza, secondo quella generale. E' giusto?

 

grazie per l'aiuto! ?

nel mio condominio è stata eseguita la riparazione della colonna fecale. L'amministratore ha fatto la ripartizione della spesa in 7 parti uguali: io non ho l'appartamento bensì un locale commerciale di circa 60 mq mentre gli appartamenti sono il doppio della mia metratura.

Girovagando sul forum, da quel che ho capito si fa la ripartizione secondo la specifica tabella millesimale e, in mancanza, secondo quella generale. E' giusto?

 

grazie per l'aiuto! ?

Giusto, secondo la tabella di proprietà, con ripartizione tra i soli condòmini che vi risultano collegati (art. 1123 c.c. III° co.), salvo ovviamente diversa convenzione.

grazie 1000 per la conferma! ma cosa vuol dire "salvo ovviamente diversa convenzione"? forse un accordo preso in assemblea o lo stesso regolamento condominiale? 😉

grazie 1000 per la conferma! ma cosa vuol dire "salvo ovviamente diversa convenzione"? forse un accordo preso in assemblea o lo stesso regolamento condominiale? 😉
Esatto, la diversa convenzione, ovvero il diverso criterio di ripartizione in deroga al c.c., può essere contenuta nel RdC o deliberata in assemblea con il consenso unanime di tutti i condòmini (1000/1000).

 

 

 

Se la mia risposta ti è stata utile, clicca su Mi piace

perfetto, tutto chiaro!

 

grazie ancora x l'aiuto! 😉

non ho potuto prendere parte all'assemblea dove si è deliberata la ripartizione del lavoro in parti uguali (il lavoro, vista l'urgenza, è stato fatto senza convocare l'assemblea): oggi mi è arrivato il verbale. é giusto che io possa impugnare la delibera ex art. 1137 entro 30 gg.?

Si, puoi impugnare la delibera che non ritieni corretta entro 30 gg. dal ricevimento del verbale.

perfetto, grazie! ma è vero che devo fare tutta con la mediazione?

Sì.

Tutte le questioni condominiali, passano ora per la mediazione obbligatoria, quindi anche l'impugnazione delle delibere. Devi allora per prima cosa rivolgerti al mediatore. Vale sempre il termine massimo di 30 gg per le delibere annullabili.

Sì.

Tutte le questioni condominiali, passano ora per la mediazione obbligatoria, quindi anche l'impugnazione delle delibere. Devi allora per prima cosa rivolgerti al mediatore. Vale sempre il termine massimo di 30 gg per le delibere annullabili.

grazie davvero per l'aiuto! 😉

ok, grazie ancora!! certo che Italia c'è lo sport di complicare le cose! sebbene uno abbia ragione, deve comunque fare giri immensi per vedersi rispettati i diritti!

×