Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
Max88

Ripartizione spese Ammenda polizia municipale.

Gentili utenti vi spiego il mio caso accaduto ad una palazzina che amministro.

Una parte dei balconi dello stabile gia l'anno scorso erano stati ristrutturati perchè si era notato il distacco di calcinacci.

Quest'anno i proprietari che non avevano fatto la ristrutturazione degli altri balconi (ormai fatiscenti) dietro mia forzatura hanno partecipato alla riunione e deciso di avviare i lavori, prima però di procedere alla ristrutturazione sono venuti giù dei calcinacci (i condomini dicono che provengono da un appartamento in particolare) per cui sono intervenuti i vigili del fuoco.

Ovviamente dietro loro intervento il comune ha provveduto ad emettere una multa.

 

La Mia domanda è:

Questa multa devono pagarla tutti i condomini indistintamente? O solo coloro i quali alla data dell'accaduto non avevano ristrutturato il balcone?

E ancora, dato che lo stacco di intonaco si e verificato lungo la traiettoria degli appartamenti siti sul lato est, dovranno pagare solamenti gli appartamenti presenti in quella traiettoria o tutti gli appartamenti che non avevano il balcone ristrutturato indipendentemente dalla loro collocazione (est o ovest)?

 

Grazie in anticipo a chi mi dedichera parte del suo tempo.

saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

se parliamo di balconi aggettanti la multa la deve pagare il proprietario del balcone da dove sono caduti i calcinacci

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Visto, come ti ha già detto JOSEFAT, che i calcinacci sono caduti solo in un determinato luogo, visto che i balconi sono di proprietà privata e non condominiale, se non si riuscirà ad identificare il balcone da incriminare, dovranno partecipare al pagamento della multa solo i proprietari dei balconi sulla verticale da dove sono caduti i calcinacci, senza dover coinvolgere balconi situati altrove o che hanno già provveduto alle riparazioni in questione.

 

Sarebbe stato opportuno documentare con foto la posizione esatta dei calcinacci, in modo da evitare contestazioni future.

 

http://www.condomini.altervista.org/BalconiProprieta.htm

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Cosa intendi per multa ?

 

Perché le multe e le ammende sono pene pecuniarie che vengono applicare al reo ossia alla persona che ha compiuto un reato (delitto o contravvenzione )punito con multa o ammenda .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
... alla riunione e deciso di avviare i lavori, prima però di procedere alla ristrutturazione sono venuti giù dei calcinacci (i condomini dicono che provengono da un appartamento in particolare) per cui sono intervenuti i vigili del fuoco.

Ovviamente dietro loro intervento il comune ha provveduto ad emettere una multa....

La cosa certa è che dopo l'intervento dei Vigili del Fuoco il Comune ha multato il condominio per cui dovrà essere il condominio a pagare questa multa.

Il problema è sul riparto della spesa e non basta che "i condomini dicono...".

Devi leggere il verbale dei Vigili del Fuoco e quello del Comune.

Se non è specificato da dove son venuti giù i calcinacci (balcone aggettante del Sig. Tizio), la multa va ripartita tra tutti i condòmini.

 

OPINIONE PERSONALE:

Io son del parere che la multa vada ripartita tra TUTTI i condòmini anche nel caso in cui i calcinacci sono caduti da un balcone aggettante in facciata senza che sia stato identificato il proprietario tra tutti quelli che hanno balconi in quella facciata perchè la multa elevata al condominio non può essere addebitata soltanto ai "PRESUNTI" responsabili per il solo fatto di avere anche loro balconi in facciata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inserisci un quesito anche tu

Devi registrarti per inserire quesiti o rispondere al forum

Crea un account

Iscriviti adesso per accedere al forum. È facile!

Registrati gratis

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×