Vai al contenuto
maurettop

Riparazione tetto su locale costruito in sopraelevazione

Ho costruito un locale in sopraelevazione sul lastrico dell'ultimo piano di mia proprietà esclusiva, con facoltà di sopraelevare.

A distanza di 40 anni il tetto necessita di una riparazione.

Come vanno ripartite le spese?

Io ritengo 1/3 a me che sono il proprietario esclusivo e 2/3 alla colonna d'aria sottosante ai sensi del 1126.

 

Qualche condomino sostiene che avendo sopraelevato io le riparazioni spettino a me per l'intero.

 

Tuttavia il tetto copre la testa di tutti ed ha sostituito il lastrico su cui nessuno avrebbe avuto dubbi.

 

Voi che dite?🤔

Penso che non ti ha risposto nessuno perchè è un caso singolare. Non ho alcun elemento normativo su cui risponderti con scienza esatta e quindi lo faccio diciamo "a sentimento".

Avendo tu sopraelevato tempo fa, avrai a tuo modo presentato una regolare richiesta di concessione al tuo comune, che a sua volta ti avrà autorizzato giusto? Dopo di che avrai censito catastalmente tale nuovo locale giusto? Infine tale locale ha portato ad una revisione delle tabelle millesimali facendo altresi crescere la tua quota e proporzionalmente diminuire quella degli altri?

Se hai fatto tutto ciò e sei in regola e come se il locale sia stato annesso al condominio e quindi ne fa parte, per cui se sul tetto non ci cammini riparti per millesimi, quindi pagano tutti anche perchè dopo 40 anni è anche giusto che per vetusta ci possa essere dei problemi (se fosse accaduto da poco voleva dire che hai costruito male e quindi devi riparare te).

Se però il tuo locale è un abuso...te la lagni da solo.

Ho costruito un locale in sopraelevazione sul lastrico dell'ultimo piano di mia proprietà esclusiva, con facoltà di sopraelevare.

A distanza di 40 anni il tetto necessita di una riparazione.

Come vanno ripartite le spese?

Io ritengo 1/3 a me che sono il proprietario esclusivo e 2/3 alla colonna d'aria sottosante ai sensi del 1126.

 

Qualche condomino sostiene che avendo sopraelevato io le riparazioni spettino a me per l'intero.

 

Tuttavia il tetto copre la testa di tutti ed ha sostituito il lastrico su cui nessuno avrebbe avuto dubbi.

 

Voi che dite?🤔

Penso che non ti ha risposto nessuno perchè è un caso singolare. Non ho alcun elemento normativo su cui risponderti con scienza esatta e quindi lo faccio diciamo "a sentimento".

Avendo tu sopraelevato tempo fa, avrai a tuo modo presentato una regolare richiesta di concessione al tuo comune, che a sua volta ti avrà autorizzato giusto? Dopo di che avrai censito catastalmente tale nuovo locale giusto? Infine tale locale ha portato ad una revisione delle tabelle millesimali facendo altresi crescere la tua quota e proporzionalmente diminuire quella degli altri?

Se hai fatto tutto ciò e sei in regola e come se il locale sia stato annesso al condominio e quindi ne fa parte, per cui se sul tetto non ci cammini riparti per millesimi, quindi pagano tutti anche perchè dopo 40 anni è anche giusto che per vetusta ci possa essere dei problemi (se fosse accaduto da poco voleva dire che hai costruito male e quindi devi riparare te).

Se però il tuo locale è un abuso...te la lagni da solo.

è tutto regolarmente accatastato e da poco sono stati pure revisionati i millesimi.

×