Vai al contenuto
amministrandomi

Rinnovo cpi - quale iter seguire per il rinnovo?

Buonasera.

Ho un CPI in scadenza a settembre 2016. Quale iter seguire per il rinnovo?

E' una pratica che può fare l'amministratore o va affidata ad un tecnico?

Se svolta dall'amministratore, può costituire uno straordinario o rientra nell'ordinario?

 

Grazie a chi saprà rispondermi

Se non è condominiale, non penso che l'amministratore abbia titolo.

Come previsto dal dpr 151/2011 è il titolare dell'attività che deve provvedervi presentando la necessaria documentazione preparata da un tecnico abilitato incaricato.

E' condominiale

l'amministratore deve presentare il rinnovo del CPI, tramite relazione da parte di tecnico abilitato che attesti le caratteristiche del locale garage

Con l’entrata in vigore del DPR 151/2011

1) Il cittadino presenta la SCIA che è Autorizzazione Permanente all'esercizio

2) I vigili del fuoco eseguono Visita Tecnica, a campione per Cat. A e B – obbligatoria per Cat. C, e verificano la regolarità della SCIA

3) I Vigili del fuoco rilasciano Verbale di Visita Tecnica per le per Cat. A e B, che in casi di Cat. C si chiama CPI.

Ossia

Visite Tecniche a seguito di presentazione della SCIA

- 100% dei casi per attività in Categoria C, con rilascio del CPI.

- a campione per attività in Categoria A e B, con rilascio del Verbale di Visita Tecnica VVT.

Sussiste Obbligo di nuova SCIA per modifica, anche senza aggravio, delle condizioni di sicurezza.

Rinnovo di conformità antincendio

Rinnovo ogni 5 annidalla SCIA, allegati:

- Titolare attività (amministratore se è parte comune): presenta attestazione di nessuna variazione delle condizioni di sicurezza;

- Professionista abilitato: dichiarazione adempimento obblighi gestionali, funzione dell'attività, ecc. ecc.

×