Vai al contenuto
francesco.ghensi

Rimessa della lottizzazione - quali obblighi per l'amministratore?

Buongiorno

da poco meno di un anno sono amministratore di una piccola palazzina, con i suoi garages di pertinenza.

Esiste però anche una rimessa a disposizione dell'intera lottizzazione (in tutto tre palazzine), dove i condomini della mia palazzina hanno una quota parte in proprietà e dove in sostanza posteggiano la seconda macchina.

 

Il primo quesito che pongo è il seguente: è mio onere anche l'amministrazione di quota parte di questa rimessa condominiale dove insistono anche i diritti di persone esterne alla mia amministrazione?

 

La mia domanda è importante in quanto il vero problema è questo: per la rimessa in questione, dopo oltre 10 anni, non è stato mai richiesto il certificato prevenzione incendi.

Secondo voi è mio onere provvedere ad avviare la pratica per richiederlo o posso semplicemente limitarmi a segnalare la cosa ai proprietari?

Ho responsabilità, in sostanza, nel caso in cui dovessero succedere incidenti in quella zona?

 

Situazione un po complessa, spero di essermi spiegato.

 

Grazie

Se si tratta di supercondominio dovrebbe esserci un amministratore del supercondominio, che gestirà probabilmente il parco supercondominiale e la rimessa.

Se la rimessa è esterna a tutto, invece, è un altro condominio, che dovrebbe avere un proprio amministratore.

Tu per correttezza fallo presente ai tuoi condomini che lo faranno presente all'amministratore della rimessa.

Le altre due palazzine sono più piccole, entrambe di 6-7 appartamenti, quindi non obbligate ad avere l'amministratore (che in effetti non anno mai avuto).

Da cosa posso essere certo che si possa trattare di supercondominio?

Se non è un supercondominio, allora è un altro condominio. Il supercondominio è un condominio formato da altri condomini che hanno una parte in comune tra tutti.

Bisognerebbe vedere come è strutturato il complesso: se si tratta di tre palazzine completamente separate, con nulla in comune, nemmeno un filo d'erba e con la rimessa separata completamente, allora è un altro condominio; se le tre plazzine sono sullo stesso cortile/giardino e la rimessa e nel lotto privato alle tre, allora è un supercondominio.

Resta il fatto che la rimessa non è di proprietà dei tuoi soli condomini, quindi non la amministri tu, a meno che ti fai nominare dai condomini delle tre palazzine.

Questa rimessa ha all'interno dei boxes o posti auto privati, con parti condominiali, o è un'unica proprietà indivisa?

Alla rimessa hanno accesso i proprietari della palazzina da me amministrata, in quanto tre di loro hanno acquistato uno posto macchina ben definito all'interno della rimessa. Altri hanno una piccola percentuale, tale da consentire loro il posteggio di un'autovettura.

Poi ci sono i condomini delle altre palazzine, con loro box privati all'interno della rimessa.

L'entrata è comune a tutti, anche al costruttore che ha mantenuto una quota a suo utilizzo.

 

Mi pare di capire a questo punto che si tratta di un supercondominio, come dici tu.

Pensavo competesse a me, per quota parte ovviamente, amministrarla.

Il fatto che non sia così mi solleva da responsabilità.

Resta il fatto che, in accordo con i miei assistiti, opererò affinchè la normativa antincendio venga rispettata.

 

Grazie intanto

×