Vai al contenuto
Morena

Rifacimento ringhiera e cornicione lastrico solare

Sono proprietario di un'autorimessa pubblica sotterranea facente parte di un condominio al civico 16. Fra questo e il civico 14 esiste una trattoria con lastrico solare appartenente al civico 14. Il condominio in questione sta ristrutturando i balconi e intende sostituire le ringhiere e i cornicioni, a loro dire pericolanti, del lastrico solare. Siccome una piccola porzione della mia autorimessa si trova sotto la trattoria sono stato chiamato in causa per quella che sarà la ripartizione delle spese.

Chiedo: - in che percentuale mi verranno addebitate?

- riguarderanno solo i pochi metri quadri sotto il lastrico solare?

- i condomini del 14 che non stanno sotto il lastrico solare, ma che fanno parte del condominio a cui appartiene la trattoria, parteciperanno anche loro alla spesa e in che misura?

Grazie per una risposta.

ciao

la prima cosa da verificare è se il lastrico solare che funge da copertura della trattoria è di proprietà comune del civico 14 oppure no. Questo è importante per la ripartizione delle spese. Controllare poi se e cosa dice il regolamento di condominio del civico 14 in merito. In linea generale l'art. 1123 prevede che le spese necessarie al per la conservazione e per il godimento delle parti comuni dell’edificio... sono sostenute dai condomini in misura proporzionale al valore della proprietà di ciascuno, salvo diversa convenzione.(cioè quanto stabilito dal reg.di cond).

Ma nell'ultimo comma il 1123 recita: Qualora un edificio abbia piú scale, cortili,lastrici solari, opere o impianti destinati a servire una parte dell’intero fabbricato, le spese relative alla loro manutenzione sono a carico del gruppo di condòmini che ne trae utilità.

Ritengo che, visto che il condominio civico 14 ha comunque la propria copertura e che questo lastrico solare serve esclusivamente i proprietari sottostanti, le spese vadano ripartite solo tra coloro che usufruiscono della copertura in proporzione alle metrature coperte.

Per le ringhiere ritengo però che vadano ripartite fra tutti i condòmini del civico 14 in quanto servono a poter accedere sul lastrico senza pericolo e quindi riguardano tutti.

La mia è solo una interpretazione di quanto disposto dal 1123. non è escluso che si possano ripartire in maniera diversa. Tieni presente che se il lastrico solare non è di proprietà comune la cosa cambia. Un saluto

In effetti siamo stati esentati in quanto una sentenza della cassazione n.2726 del 2002 ha precisato che sono a completo carico del proprietario esclusivo le spese attinenti a quelle parti del lastrico solare del tutto avulse dalla funzione di copertura come parapetti e ringhiere.

...Chiedo: - in che percentuale mi verranno addebitate?

- riguarderanno solo i pochi metri quadri sotto il lastrico solare?

- i condomini del 14 che non stanno sotto il lastrico solare, ma che fanno parte del condominio a cui appartiene la trattoria, parteciperanno anche loro alla spesa e in che misura?...

Mentre per la seconda parte della tua domanda ti è stato risposto esaustivamente, per la prima parte puoi trovare una precisa sentenza di Cassazione disponibile al "solito" link, leggi la prima sentenza:

 

http://www.condomini.altervista.org/LastricoTerrazze.htm

 

A te spetteranno le spese "solo" per la porzione dei pochi metri giacenti sotto la perpendicolare del lastrico e non per tutto il valore millesimale della tua autorimessa.

in merito all'imputazione delle spese per la sola porzione di mq2 sotto la perpendicolare del lastrico, mi sembra che la sentenza 1451 del 23/1/14 sia riferita al caso di un appartamento su due livelli, di cui la zona inferiore in parte coperta dal lastrico soprastante.

se leggo bene, non mi sembra estendibile a tutti i casi...è corretto o mi sbaglio?

grazie 🙂

Segui l'indicazione che ti ho dato.

 

Oltre alla sentenza che ti ho indicato, in rete trovi altre sentenze simili.

×