Vai al contenuto
risacero

Richiesta vicinato risarcimento danni

Buongiorno, avrei un quesito da porvi, vivo in un condominio, la mia vicina sostiene che facendo dei lavori di ristrutturazione , imbiancatura, posa mensole, riparazione crepe,nei mie 2 box attigui al piano interrato , di avergli causato delle crepe ad un suo muro interno al piano superiore, me lo ha comunicato mettendomi nella casella un foglio scritto , ha informato l'amministratore che mi ha chiamato dicendomi che ha detto alla condomina che su questioni private non puo ' fare nulla ( questa affermazione e' corretta da parte dell'amministratore ?) , mi e' stato anche mandato un controllo da parte dell'ufficio tecnico comunale che ha verificato lo stato dei luoghi senza rilevarne alterazione degli stessi.

Siccome a breve avremo l'assemblea annuale, e sicuramente la vicina mi additera' di aver causato danni al condominio volevo chiedere un consiglio su cosa rispondere in assemblea se verra' fatto mettere a verbale quanto detto dalla condomina, e come posso difendermi da tale accuse, e se lei puo ' chiedermi i danni , dice di avere delle foto con le crepe fatte dopo i miei lavori ?

Grazie

Roberto

Se non sono coinvolte parti comuni, l'amministratore non può intervenire. Sempre per lo stesso principio, neanche l'assemblea ha titolo e quindi è superfluo parlarne in tale sede.

Se vuole riconosciuto il danno, deve dimostrare il nesso causa/effetto. Faccia fare una perizia tecnica, a sue spese, e poi eventualmente se ne discute.

Salve, l'amministratore ha risposto bene, è una questione tra privati non è un problema condominiale quindi non è argomento che possa essere messo all'odg in assemblea. Se la vicina insiste nell'indicare i lavori da te fatti quali causa delle sue crepe deve farti scrivere da un legale e dimostrare poi in una eventuale causa quanto affermato. Ma i lavori da te eseguiti possono aver provocato il danno alla vicina?

oops....Inga mi ha preceduto.

Grazie per le risposte molto veloci, vi terro' aggiornati o chiedero' altri consigli, potrebbe essere utile farmi rilasciare una copia del verbale dell'uscita dell'ufficio tecnico dove si accerta che non ci sono stati abusi, sempre che siano tenuti a rilasciarne copia, da quanto mi diceva il tecnico comunale loro comminano il verbale con la sanzione solo se trovano un abuso altrimenti finisce li, e' corretto ?

Grazie

Volevo chiedere anche se in caso venisse accertata la responsabilita' del danno, l'impresa che fa il lavoro risponde lei per legge ?

Grazie

Di solito, le ditte sono coperte da una polizza assicurativa. Tuttavia, al momento, il punto non è tanto questo quanto che si debba, ancora,, dimostrare il nesso di casualità.

la domanda è sempre la stessa.. i lavori fatti hanno causato le crepe, sì o no?

Ok perfetto ho capito, scusate l'insistenza ma ero solo preoccupato, cmq secondo il muratore no, e quindi che il vicino vada avanti per la sua strada, anche se penso che stuccare e imbiancare 2 crepe gli costi meno che far causa !!!

Grazie ancora.

×