Vai al contenuto
Francesco primo

Richiesta di documenti contabili all'amministratore

Buon Giorno. Chiedo aiuto.

 

Il nostro amministratore si rifiuta di consegnare fotocopie di documenti contabili ed anche non ne permette la visione.

Che si può fare?

Grazie

Art 66 dacc (...) almeno due condomini che rappresentino almeno 1/6 del valore dell'edificio (...) possono chiedere la convocazione dell'assemblea. Mettete all' odg. nomina nuovo amministratore.

Buon Giorno. Chiedo aiuto.

 

Il nostro amministratore si rifiuta di consegnare fotocopie di documenti contabili ed anche non ne permette la visione.

Che si può fare?

Grazie

Si può revocarlo, il modo più semplice, veloce ed economico in assemblea nominando un successore, come è stato già suggerito da Remejo, oppure citarlo al Giudice chiedendo la revoca.

Però per revocarlo in assemblea occorrono almeno 500 millesimi che votino per la revoca, se invece si ricorresse al giudice, il non dare i documenti, è motivo sufficiente perchè il giudice sia obbligato a revocarlo?

Direi proprio di si, è una grave irregolarità non fornire lo stato dei pagamenti al condomino che ne faccia richiesta.

cc art 1129

La revoca dell'amministratore può essere deliberata in ogni tempo dall'assemblea, con la maggioranza prevista per la sua nomina oppure con le modalità previste dal regolamento di condominio. Può altresì essere disposta dall'autorità giudiziaria, su ricorso di ciascun condomino, nel caso previsto dal quarto comma dell'articolo 1131, se non rende il conto della gestione, ovvero in caso di gravi irregolarità ....

Costituiscono, tra le altre, gravi irregolarità:

7) l'inottemperanza agli obblighi di cui all'articolo 1130, numeri 6), 7) e 9);

cc art 1130

9) fornire al condomino che ne faccia richiesta attestazione relativa allo stato dei pagamenti degli oneri condominiali e delle eventuali liti in corso;

...

I documenti contabili che non riusciamo ad avere sono: fotocopia dei bonifici effettuati ad un fornitore per la dipintura dell'edificio, fotocopia di note di accredito del fornitore al condominio e estratti conto bancari dove dovrebbero risultare i bonifici e le note di accredito.

Revoca amministratore visto che non da i documenti.

La domanda è semplice: Senza avvocato ( che spese incorriamo?)

Possibile perdere ed in caso cosa paghiamo?

 

Mi interessa capire cosa succede. Cosa andiamo incontro?

Revoca amministratore visto che non da i documenti.

La domanda è semplice: Senza avvocato ( che spese incorriamo?)

Possibile perdere ed in caso cosa paghiamo?

 

Mi interessa capire cosa succede. Cosa andiamo incontro?

Ricorrendo alla Volontaria Giurisdizione la spesa si aggira sui 100 Euro, semprechè la domanda venga accolta.

volevo sapere i casi negativi.

 

A me spettano solo i 100 euro. Non incorro in altro? Tipo non so da parte dell'amministratore qualche rivalsa.

 

volevo sapere i casi negativi.

 

Non voglio incorrere in una causa.

volevo sapere i casi negativi.

 

A me spettano solo i 100 euro. Non incorro in altro? Tipo non so da parte dell'amministratore qualche rivalsa.

 

volevo sapere i casi negativi.

 

Non voglio incorrere in una causa.

Il futuro è difficile prevederlo.

A me spettano solo i 100 euro. Non incorro in altro? Tipo non so da parte dell'amministratore qualche rivalsa.

volevo sapere i casi negativi.

Non voglio incorrere in una causa.

Art. 64

Sulla revoca dell'amministratore, nei casi indicati dall'undicesimo comma dell'articolo 1129 e dal quarto comma dell'articolo 1131 del codice, il tribunale provvede in camera di consiglio, con decreto motivato, sentito l'amministratore in contraddittorio con il ricorrente.

Contro il provvedimento del tribunale può essere proposto reclamo alla corte d'appello nel termine di dieci giorni dalla notificazione o dalla comunicazione.

 

Se decidi di cominciare a ballare, devi ballare fino alla fine.

Certezze non ce ne sono e solo il Giudice potrà stabilirlo.

 

Innanzitutto devi accertarti che il tuo Tribunale permetta il ricorso senza avvocato.

Ammesso che ci sono da spendere solo i 100 euro e che il Giudice revochi l'amministratore, lo stesso amministratore può ricorrere in APPELLO.

A questo punto hai due possibilità:

 

1) ti costituisci in appello che comporterà un vero processo, con l'obbligo di un tuo legale di fiducia ed aspetti la sentenza del Giudice che potrà essere

- revoca o reintegro dell'amministratore

- spese a carico del soccombente oppure COMPENSATE (indipendentemente dall'esito del processo ognuno si paga il suo avvocato e tu e l'amministratore pagate le spese di Tribunale al 50%)

 

2) rinunci a presentarti in appello e sarai dichiarato soccombente con spese di Tribunale e del legale della controparte tutte a tuo carico.

×