Vai al contenuto
Condomino.Pass

RICHIESTA ACCESSO SCIA DA TERZI - l'inquilino del piano di sotto ha chiesto al comune l'accesso agli atti della scia?

Salve, ho scritto qui poiche in quale argomento scrivere di preciso. Sto ristrutturando un appartamento all'interno di un condominio con relativa SCIA presentata al comunque. Da qualche giorno l'inquilino del piano di sotto ha chiesto al comune l'accesso agli atti della SCIA? da premettere che non ci sono buoni rapporti con l'inquilino. Volevo sapere, è possibile negare in qualche modo l'accesso? Nel caso in cui abbia diritto ad accedere alla scia cosa potrebbe farne con i documenti? Attendo vostre notizie. Grazie in anticipo 

No ,non puoi tu negare l’ accesso .

 

 

Modificato da peppe64

I documenti depositati in Comune relativamente alle pratiche edilizie sono pubblici a condizione che il funzionario che li esibisce limiti la consultazione alle sole parti tecniche (situazione urbanistica, planimetrie, e per i  nominativi, al titolare, progettista ecc, ovvero agli elementi già da riportare obbligatoriamente su un cartello di cantiere).

Il titolare può comunque chiedere formalmente, sia preventivamente che in sede di richiesta di accesso (è il controinteressato) di non far visionare la documentazione a condizione che sussista una valida motivazione (ad es. sedi bancarie, adeguamenti per disabili, sedi di forze militari, di polizia, sedi di partito, ecc..).

 

Ciao 

 

Modificato da Meri
Meri dice:

I documenti depositati in Comune relativamente alle pratiche edilizie sono pubblici a condizione che il funzionario che li esibisce limiti la consultazione alle sole parti tecniche (situazione urbanistica, planimetrie, e per i  nominativi, al titolare, progettista ecc, ovvero agli elementi già da riportare obbligatoriamente su un cartello di cantiere).

Il titolare può comunque chiedere formalmente, sia preventivamente che in sede di richiesta di accesso (è il controinteressato) di non far visionare la documentazione a condizione che sussista una valida motivazione (ad es. sedi bancarie, adeguamenti per disabili, sedi di forze militari, di polizia, sedi di partito, ecc..).

 

Ciao 

 

Grazie per le risposte. Una volta avuto l'accesso a questi documenti cosa potrebbe fare? Ve lo chiedo perché in due anni che ho presentato la scia ha mandato controlli su controlli per ottenere una sospensione dei lavori senza però mai riuscirci dato che ho tutto in regola. 

Mi viene da dire che se hai tutto in regola il tuo vicino si attacca al tram.

Così per curiosità : perchè ce l'ha tanto con te?io non capirò mai queste persone che vivono di livore e spendono energie e magari anche soldi per rompere l'anima alla gente.

Di solito è la gente con una vita vuota e che si sente oppressa che dedica energie per tentare di rendere miserabile anche la vita altrui.

Condomino.Pass dice:

 Una volta avuto l'accesso a questi documenti cosa potrebbe fare? 

Se è tutto in regola non può fare niente, anzi, il suo insistere persecutorio nei tuoi confronti, qualora cagionasse uno stato di ansia dimostrabile, in quanto non è piacevole essere in continuazione accusati ingiustamente di violazioni urbanistiche, potrebbe esporlo al reato di stalking - art. 612 bis C.P..

 

Ciao 

Vi ringrazio moltissimo a tutti per i consigli. Attenderò che gli vengano dati questi documenti per poi decidere come muovermi perché non ne posso più. Grazie mille ancora. Comunque maxi le tue sono parole sante.

MA portagliela tu la SCIA! Così capisce che non c'è trippa per gatti e magari la finisce.

Non credo eh... ma sarebbe un segnale abbastanza forte.

Comunque è un suo diritto richiedere l'accesso agli atti, se non lo fosse non gli verrebbe concesso dal dirigente dell'ufficio territorio del tuo Comune.

×