Vai al contenuto
Marco_55

Richiesta

Buongiorno a tutti,

come prima cosa grazie a tutti per dedicare del tempo alla mia discussione.

Premessa: siamo 3 fratelli, due con lo stesso cognome e un altro con cognome diverso(fratellastro), circa 6 mesi fa la madre del

fratellastro e venuta a mancare.

Abitiamo nello stesso condominio(tranne il lui che abita da un altra parte),dove e composto da 6 appartamenti, un garage un

giardino e una cassetta costruita per le feste.

A noi due fratelli di stesso cognome è aspettato una casa a testa mentre al fratellastro il resto, un giorno ci ha buttato fuori dal

garage che usavamo abitualmente da 30 anni circa, stessa cosa per la cassetta che veniva pulita e usata da noi da più di 20 anni.

La mia richiesta è possibile fare un uso copione quanto meno per il garage, ci sono i termini per poterlo fare?

Grazie per la vostra collaborazione.

saluti

Marco_55 dice:

A noi due fratelli di stesso cognome è aspettato una casa a testa mentre al fratellastro il resto, un giorno ci ha buttato fuori dal

garage che usavamo abitualmente da 30 anni circa, stessa cosa per la cassetta che veniva pulita e usata da noi da più di 20 anni.

Scusa, ma la descrizione è molto sommaria e non riesco a comprendere quello che effetivamente ha avuto ciascuno. Io non so un esperto, ma non penso che possiate invocare l'usucapione visto che ( io penso; non so se va bane  perchè non viene detto) il garage era della mamma e perciò la proprietaria era lei e non il terzo dei fratelli.

Salve, il garage era della madre del mio fratellastro e lo ha lasciato al figlio, pero noi per circa 30 anni ne abbiamo fatto normale uso. è possibile fare qualcosa secondo lei?

 

Mi è stato detto a me ed io lo ripeto a te. Nel forum ci si dà del tu. Così mi hanno detto anche se a volte mi esce il lei.

Tu dici: " il garage era della madre del mio fratellastro e lo ha lasciato al figlio" e perciò devo pensare che non era vostra madre. E' così? Ripeto di leggi ne so poco, ma questo particolare, secondo me, peggiora la situazione. Speriamo che  Ago legga il messaggio . Buona serata. 

Marco_55 dice:

Buongiorno a tutti,

come prima cosa grazie a tutti per dedicare del tempo alla mia discussione.

Premessa: siamo 3 fratelli, due con lo stesso cognome e un altro con cognome diverso(fratellastro), circa 6 mesi fa la madre del

fratellastro e venuta a mancare.

Abitiamo nello stesso condominio(tranne il lui che abita da un altra parte),dove e composto da 6 appartamenti, un garage un

giardino e una cassetta costruita per le feste.

A noi due fratelli di stesso cognome è aspettato una casa a testa mentre al fratellastro il resto, un giorno ci ha buttato fuori dal

garage che usavamo abitualmente da 30 anni circa, stessa cosa per la cassetta che veniva pulita e usata da noi da più di 20 anni.

La mia richiesta è possibile fare un uso copione quanto meno per il garage, ci sono i termini per poterlo fare?

Grazie per la vostra collaborazione.

saluti

Per l’usucapione non basta averlo usato per 20/30 anni serve averlo posseduto per 20 anni 

 

 

 

 

ringraziate che avete ottenuto una casa a testa ( presumo per volonta’ testamentaria) poteva anche capitare che non prendevate nulla .

Modificato da peppe64

Come già accennato, per usucapione si possono acquistare anche gli altri diritti reali su beni immobili o mobili. La durata richiesta è la stessa richiesta per l’usucapione della proprietà.
I tempi necessari per l’usucapione sono:
– 20 anni di possesso continuato per i beni immobili;
– 10 anni dalla data di trascrizione per gli immobili acquistati in buona fede da chi non è proprietario dell’immobile, in presenza però di un titolo idoneo a trasferire la proprietà che sia stato debitamente trascritto. Stessa cosa anche per gli altri diritti reali di godimento;
– 20 anni di possesso continuato per i beni mobili;
– 10 anni di possesso continuato per i beni mobili, relativamente alla proprietà o altri diritti reali acquisiti in buona fede da chi non ne è il proprietario, in presenza o meno di titolo idoneo . Se il possessore è in mala fede occorre invece che passino 20 anni;
– 10 anni di possesso continuato per i beni mobili iscritti nei pubblici registri;
– 3 anni dalla trascrizione per i beni mobili iscritti nei pubblici registri acquistati in buona fede da chi non ne è proprietario, in presenza di un titolo idoneo a trasferire la proprietà che sia stato debitamente trascritto.

Mi sembra che voi avete usato e non posseduto il garage .

A quanto ho capito avete usato il garage come se ci fosse un comodato d'uso gratuito, ma mai registrato. Una volta cambiata la titolarità del bene il nuovo proprietario può fare ciò che vuole secondo me.

Per aversi usucapione non è sufficiente godere dell'uso del bene ma è necessario che chi lo usa compia una serie di atti che facciano pensare che ne sia lui il proprietario - spesso a fronte del completo disinteresse del proprietario reale.

 

La signora in oggetto ha presumibilmente dato in comodato d'uso gratuito a voi il garage di sua proprietà. Voi vi siete comportati come i legittimi proprietari? Avete pagato spese, tasse, imposte relative al bene che normalmente sono pagate dal proprietario? La signora si è completamente disinteressata dell'immobile in questi anni? 

Se così non è, si tratta di comodato d'uso gratuito verbale e non potete vantare la proprietà per usucapione. 

Tra l'altro la signora era talmente convinta di essere la legittima proprietaria del garage che l'ha trasmessa a un figlio tramite testamento.

  • Mi piace 2

ma la madre del fratello unilaterale (non esistono piu' i fratellastri) era pure vostra madre, no?

tre figli di stessa madre e di padre diverso.

 

Come già detto, per avere usucapione non è sufficiente che si abbia utilizzato per anni un immobile, poichè mi pare che si tratti di semplice tolleranza della proprietà: io lascio che imiei figli usino il garage, ma nn manifesto nessuna intenzione di abbandonarlo. Nè loro si comportano da proprietari (per mero esmepio, le tasse sono pagata dalla proprietà, non sono state da voi pagate, e anche fosse non sarebbe sufficiente)

Marco_55 dice:

Salve, il garage era della madre del mio fratellastro e lo ha lasciato al figlio, pero noi per circa 30 anni ne abbiamo fatto normale uso. è possibile fare qualcosa secondo lei?

 

mi pare di no

Una curiosità visto che non mi torna un fatto:due fratelli hanno lo stesso cognome ( presumo che sia quello del loro padre)e un fratellastro un’altro cognome (presumo quello di suo padre)

la madre lo e’ solo del fratellastro , quindi i tre come fanno ad essere fratellastri ?quale genitore hanno in comune ?

Modificato da peppe64
  • Mi piace 1
  • Haha 1
peppe64 dice:

Una curiosità visto che non mi torna un fatto:due fratelli hanno lo stesso cognome ( presumo che sia quello del loro padre)e un fratellastro un’altro cognome (presumo quello di suo padre)

Caro  @peppe64 è inutile chiedere perchè non risponde. Anche io al post # 4 avevo chiesto delucidazione, ma non ha detto nulla. Certo che i genitori dovrebbero mangiarsi tutto invece di lascaire ... compreso io!!!

  • Mi piace 1
×