Vai al contenuto
Turtle_dive

Ricevuta per prestazione occasionale tra privati

Buongiorno, una domanda veloce è vero che se si effettua una prestazione occasionale ad esempio Baby-sitter per qualche mese,

non si deve inserire e quindi pagare la ritenuta d'acconto, in più non vi è necessità di dettagliare la descrizione della causale?

Essendo questa una prestazione occasionale tra privati...

Buongiorno, una domanda veloce è vero che se si effettua una prestazione occasionale ad esempio Baby-sitter per qualche mese,

non si deve inserire e quindi pagare la ritenuta d'acconto, in più non vi è necessità di dettagliare la descrizione della causale?

Essendo questa una prestazione occasionale tra privati...

Esatto, nessuna ritenuta d'acconto nella nota di collaborazione occasionale, di cui ti posto un esempio:

Io sottoscritto ____________, nato a __________ il ____________ e residente a ________in via ________________________ al n. ________________________

RICEVO DAL SIG._________________________________Indirizzo________________________________C.F._____________________________

in data ____________la somma di € XXX,XX per il lavoro occasionale di _______________eseguito nel periodo _______

La prestazione è di natura occasionale ed è esclusa dall’applicazione dell’Iva (art. 5 del D.P.R. n. 633 del 26 ottobre 1972).

Data e Firma

(Applicare marca da bollo di 2,00 euro se l'importo supera i 77,47 euro)

Mi sorge un dubbio....

ma la prestazione occasionale prestata al condominio dovrebbe esulare dal rapporto fra privati, dovrebbe essere al max 30 giorni non continuativi e la ritenuta d'acconto al 20%, per esempio un sostituto portiere, o mi sbaglio completamente?

Mi sorge un dubbio....

ma la prestazione occasionale prestata al condominio dovrebbe esulare dal rapporto fra privati,

qui infatti si discute su di una prestazione tra privati che non ha niente a che vedere con il Condominio.

×