Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
giuseppe53

Revoca amministratore - per l'intero anno

Buongiorno,

 

il nostro amministratore nell'assemblea annuale non ha inserito nell'odg la sua revoca e nomina perché non previsto dalla nuova riforma del condominio. Se in questo suo secondo anno di attività gli revochiamo il mandato "senza giusta causa" dobbiamo corrispondergli il compenso per l'intero anno?

 

grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

l'amministratore dura in carico un anno rinnovabile per eguale durata, salvo revoca da parte dell'assemblea deliberata in ogni tempo con la maggioranza prevista per la sua nomina.

In caso di revoca senza giusta causa l’amministratore ha diritto di ricevere il compenso per l’intero periodo del rapporto inizialmente pattuito.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Grazie Josefat, il periodo del rapporto inizialmente pattuito è relativo soltanto al primo anno? se lo revochiamo durante il secondo anno dobbiamo cmq pagare per intero la seconda annualità?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Grazie Josefat, 1. il periodo del rapporto inizialmente pattuito è relativo soltanto al primo anno? 2. se lo revochiamo durante il secondo anno dobbiamo cmq pagare per intero la seconda annualità?
1. Si

2. Si

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Scusa ma perché revocarlo senza giusta causa?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

è venuta a mancare la fiducia. ad ottobre 2015 ci hanno staccato il gas del riscaldamento centralizzato perché non pagava da maggio 2014, ha saldato il debito con il fornitore solo a novembre 2015. potrebbe rientrare nella "giusta causa"? alcuni condomini erano morosi ma con le quote riscosse se avesse pagato almeno qualche bolletta, non ci saremmo trovati a rischio per la stagione invernale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

viste le motivazioni, sicuramente si tratta di "giusta causa". Anche perché se le problematiche dipendono dalla morosità di alcuni condomini, l'amministratore ha il preciso dovere d'intervenire immediatamente nei loro confronti con D.I. a salvaguardia degli altri che pagano regolarmente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
è venuta a mancare la fiducia. ad ottobre 2015 ci hanno staccato il gas del riscaldamento centralizzato perché non pagava da maggio 2014, ha saldato il debito con il fornitore solo a novembre 2015. potrebbe rientrare nella "giusta causa"? alcuni condomini erano morosi ma con le quote riscosse se avesse pagato almeno qualche bolletta, non ci saremmo trovati a rischio per la stagione invernale.
A questo punto era opportuno richiedere che all'OdG dell'assemblea annuale sia presente il punto "revoca/nomina amministratore", perchè non lo avete richiesto se la fiducia è venuta a mancare?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Abbiamo saputo del distacco soltanto alcuni giorni prima dell'assemblea annuale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Abbiamo saputo del distacco soltanto alcuni giorni prima dell'assemblea annuale.
All'assemblea potevate revocarlo, ed avendo un altro amministratore di fiducia potevate nominarlo, sarebbe stata una delibera annullabile, ma se nessun condomino impugnava ... la delibera diventava regolare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Concordo con gli altri interventi. Vista la situazione, a questo punto, mi pare consigliabile:

a) richiesta di convocazione dell'assemblea straordinaria da parte di almeno due condòmini che rappresentino almeno 166,66 millesimi con specifica indicazione dell'ordine del giorno "revoca amministratore";

b) se l'amministratore non convoca l'assemblea entro 10 gg. dalla richiesta potete autoconvocarvi;

c) deliberazione della revoca.

A quel punto sta all'amministratore revocato invocare l'ingiusta causa e chiedere il risarcimento. Chiaramente dovete essere ben sicuri che le cause del mancato pagamento siano addebitabili all'attuale amministratore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

grazie avv. gallucci, sicuramente procederemo come ci consiglia, dal consuntivo riscaldamento risultava incassato il 50% del dovuto ed il pagamento di alcune bollette avrebbe evitato la sospensione della fornitura.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inserisci un quesito anche tu

Devi registrarti per inserire quesiti o rispondere al forum

Crea un account

Iscriviti adesso per accedere al forum. È facile!

Registrati gratis

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×