Vai al contenuto
Mao75

Residenza e domicilio - se mia mamma prende la residenza nel nuovo comune la casa di nostra proprietà diventa seconda casa?

Buongiorno, alla morte di mio padre io e mia madre abbiamo ereditato la casa, intestata interamente a lui, ed ora è divisa al 50%.

Mia mamma ha deciso di trasferirsti in altro comune in un appartamento in affitto per sua comodità, io rimarrò nella attuale casa dove già ho la residenza. Se mia mamma prende la residenza nel nuovo comune la casa di nostra proprietà diventa seconda casa? e di conseguenza ci saranno da pagare imu e tasi? e se non cambiasse la residenza ma prendesse solo il domicilio nel nuovo appartamento? ho sentito che alcune utenze (luce, immondizia...) saranno più care in quanto non residente, è corretto? cosa conviene fare secondo voi?

Grazie e scusate le 1000 domande :shock:

Se tua mamma prende la residenza in un altro comune, dovrà pagare l'IMU per il suo 50%.

 

Se tu rimani residente lì, non dovrai pagare l'IMU per il tuo 50% e ti converrà intestarti le bollette (gas, luce, ecc..) come residente, così paghi meno.

Ma è obbligata a prendere la residenza o può limitarsi al domicilio?

in tal caso non dovrebbe cambiare nulla rispetto ad ora... per le bollette da non residente sapete qualcosa?

grazie

L'IMU non si paga per l'abitazione principale ossia l'abitazione nella quale il possessore dimora abitualmente e risiede anagraficamente.

 

Se tua mamma, sposta la residenza, dovrà pagare l'IMU come seconda casa, altrimenti no.

 

Per le bollette, come ho già detto, per pagare meno DEVI ESSERE RESIDENTE, quindi se lei sposta la residenza, conviene intestarle a TE, che continui a risiedere lì.

Ma è obbligata a prendere la residenza o può limitarsi al domicilio?

in tal caso non dovrebbe cambiare nulla rispetto ad ora... per le bollette da non residente sapete qualcosa?

grazie

Se andra' ad abitare abitualmente nella casa in affitto Deve (obbligo di legge )andare ad aggiornare la Residenza anagrafica .

La residenza anagrafica non e' una scelta ma un obbligo .

×