Vai al contenuto
gundam11

Rendiconto consuntivo e preventivo corretto?

Salve a tutti. Sarò breve....

Mi è appena arrivata la convocazione per la riunione di condominio e guardando il rendiconto consuntivo e preventivo 2015/16 ho notato che amministratore ha messo una colonna delle spese di comparto, in quanto amministra oltre il nostro condominio, il comparto di cui fa parte il nostro. E' corretto tutto ciò? o dovrebbero essere due bilanci separati. in caso non fosse corretto, il bilancio è nullo, annullabile? Grazie

Salve a tutti. Sarò breve....

Mi è appena arrivata la convocazione per la riunione di condominio e guardando il rendiconto consuntivo e preventivo 2015/16 ho notato che amministratore ha messo una colonna delle spese di comparto, in quanto amministra oltre il nostro condominio, il comparto di cui fa parte il nostro. E' corretto tutto ciò? o dovrebbero essere due bilanci separati. in caso non fosse corretto, il bilancio è nullo, annullabile? Grazie

Comparto è un termine non identificabile in condominio.

In condominio esiste:

 

- UNICO CONDOMINIO con più scale o edifici, con unico codice fiscale ed unico bilancio preventivo/consuntivo in cui sono indicate le spese anche per ciascuna scala o edificio (quello che tu chiami comparto).

 

Tanti CONDOMINII autonomi per quanti sono gli edifici + 1 SUPERCONDOMINIO per le parti comuni a tutti gli edifici (giardini, viali, cancello...), ognuno di questi con il proprio codice fiscale.

In tal caso servirà un bilancio per ciascun condominio.

 

Se il tuo è un UNICO CONDOMINIO l'esposizione del rendiconto fatta dal tuo amministratore è corretta.

La situazione è la seguente: 4 condomini con 4 amministratori. Il nostro amministratore amministra le parti comuni dei 4 condomini. Ma nel bilancio del condominio dove abito ha messo anche le spese riguardanti le spese che competono le parti comuni del supercondominio.... secondo me non è corretto.

Non è sbagliato nella misura in cui vengano inserite solo le spese, pro quota, del condominio amministrato.Infatti le spese per le parti comuni saranno ripartite tra i 4 edifici e successivamente ognuno di essi gestirà la sua quota di compartecipazione.

ok...inoltre un'ultima cosa: essendo il nostro un condominio popolare, dove i residenti sono tutti in affitto, (situazione giuridica di autogestione anche se abbiamo il nostro amministratore esterno) non veniamo invitati alle riunioni del supercondominio, alle quali invece partecipa un rappresentante ATER e i proprietari degli appartamenti degli altri tre condomini. Visto che i 18 residenti non hanno diritto a partecipare, quali spese dobbiamo pagare? è giusto che paghiamo parte del compenso dell'amministratore del supercondominio quando non possiamo dare nessun voto che invece da l'ATER in quanto proprietario?

×