Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
micheles

Relazione di non economicità della contabilizzazione

Buongiorno,

secondo voi i condòmini che hanno appartamenti posti alle estremità, previa relazione fatta da tecnico specializzato di non economicità della contabilizzazione, possono decidere di adeguarsi alla normativa che diventa obbligatoria a fine anno:

 

- pagando l'adeguamento come tutti i condomini per la caldaia condominiale;

- pagando normalmente le spese involontarie;

- pagando le spese volontarie come se avessero le valvole sempre impostate sul massimo.

 

Ed evitare quindi l'installazione di termovalvole e contabilizzatori?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

L'installazione delle termovalvole e della contabilizzazione, se abbinata a un progetto e ad una coibentazione, ti permetterà di risparmiare. Dubito che un termotecnico sostenga per iscritto il contrario

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ciao remejo, il problema è proprio la coibentazione... Ma questo è un altro discorso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Buongiorno,

secondo voi i condòmini che hanno appartamenti posti alle estremità, previa relazione fatta da tecnico specializzato di non economicità della contabilizzazione, possono decidere di adeguarsi alla normativa che diventa obbligatoria a fine anno:

 

- pagando l'adeguamento come tutti i condomini per la caldaia condominiale;

- pagando normalmente le spese involontarie;

- pagando le spese volontarie come se avessero le valvole sempre impostate sul massimo.

 

Ed evitare quindi l'installazione di termovalvole e contabilizzatori?

A che scopo? Se montano le valvole possono risparmiare.

 

Se dovranno pagare le spese volontarie come se avessero le valvole aperte al massimo, pagheranno almeno il doppio dell'anno precedente (conosco gente che ha pagato il triplo)!!!

 

Attenzione... perché è un grosso errore non montare le valvole!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Certo, capisco.. Grazie dei consigli, però la domanda iniziale è diversa.

 

Sapete se tecnicamente sia possibile e legale fare questa cosa?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Certo, capisco.. Grazie dei consigli, però la domanda iniziale è diversa.

 

Sapete se tecnicamente sia possibile e legale fare questa cosa?

I contabilizzatori DEVONO ESSERCI PER LEGGE, al massimo possono non installare le valvole.

 

Ma ripeto, non potendo comandare le valvole, il valore letto dai contabilizzatori sarà elevatissimo!

 

Quindi non montare le valvole (o tenerle sempre al massimo) è un 'suicidio'.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ciao Mosquiton, la legge dice anche questo:

 

Nei casi di cui all’articolo 9, comma 5, lettera b), il proprietario dell’unità immobiliare che non installa, entro il termine ivi previsto, un contatore individuale di cui alla predetta lettera b), è soggetta soggetto ad una sanzione amministrativa pecuniaria da 500 a 2500 euro per ciascuna unità immobiliare. La disposizione di cui al primo periodo non si applica quando da una relazione tecnica di un progettista o di un tecnico abilitato risulta che l'installazione dei predetti sistemi non è efficiente in termini di costi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

vale per particolare condomini non per singoli apprtamenti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ma dici "il proprietario dell’unità immobiliare che non installa" ... e per unità immobiliare si intende un appartamento, non un condominio, no?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Ciao Mosquiton, la legge dice anche questo:

 

Nei casi di cui all’articolo 9, comma 5, lettera b), il proprietario dell’unità immobiliare che non installa, entro il termine ivi previsto, un contatore individuale di cui alla predetta lettera b), è soggetta soggetto ad una sanzione amministrativa pecuniaria da 500 a 2500 euro per ciascuna unità immobiliare. La disposizione di cui al primo periodo non si applica quando da una relazione tecnica di un progettista o di un tecnico abilitato risulta che l'installazione dei predetti sistemi non è efficiente in termini di costi

Si, ma non è che un perito termotecnico ti attesta che "....l'installazione non è efficiente in termini di costi" se devi spendere 100 euro per ogni radiatore!!!

 

L'attestato si ottiene solo in determinati casi in cui non è possibile passare alla contabilizzazione per impedimenti tecnici che richiedono delle modifiche particolarmente onerose dell'impianto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Sei un termotecnico?

Perchè altri termotecnici la vedono diversamente.

 

A parte tutto il discorso del condominio, ma c'è anche la situazione di non economicità di appartamenti singoli rispetto altri dello stesso condominio.

 

annabella likes this cosa vuol, dire? 🙂

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Sei un termotecnico?

Perchè altri termotecnici la vedono diversamente.

Buon per voi... allora fatevi fare l'attestazione dal termotecnico compiacente e, in caso di controlli, date la colpa a lui!

🙂

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Fasulle? Dai la colpa a lui? Ma che vai dicendo... di cosa stai accusando se non sai nulla della specifica situazione?

 

Evidentemente ci sono abitazioni che non hanno requisiti termotecnici come nella media.

 

- - - Aggiornato - - -

 

A parte MOSITON... ci sono altre testimonianze od informazioni attendibili?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Fasulle? Dai la colpa a lui? Ma che vai dicendo... di cosa stai accusando se non sai nulla della specifica situazione?

 

Evidentemente ci sono abitazioni che non hanno requisiti termotecnici come nella media.

Ma stai scherzando? Io non accuso nessuno... CONFERMO solo quello che ho detto.

 

La responsabilità dell'attestazione è del perito.

 

Se un condominio NON ha i requisiti e ottiene la certificazione buon per loro.

 

Se il condominio ha i requisiti, è chiaro che otterrà la certificazione!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Non stiamo parlando di CONDOMINIO ma di singole unità presenti nel condominio...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Non stiamo parlando di CONDOMINIO ma di singole unità presenti nel condominio...

Proprio per quello è impossibile che singoli appartamenti non sia contabilizzabili. La contabilizzazione mista è una realtà ormai cosolidata.

Tieni presente che senza contabilizzatori ti verrebbe richiesto di pagare i consumi massimi calcolati per ugnj punto termico.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Bhò... non capisco.... ma è tutto scritto ben chiaro nel primo post. Che parola non ti è chiara di

 

- pagando le spese volontarie come se avessero le valvole sempre impostate sul massimo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Bhò... non capisco.... ma è tutto scritto ben chiaro nel primo post. Che parola non ti è chiara di

 

- pagando le spese volontarie come se avessero le valvole sempre impostate sul massimo.

Cosa non ti è chiaro nella legge che ti obbliga a mettere i contabilizzatori?. Deriva tutto da accordi europei che si rifanno anche agli accordi di Kioto. Ecco, non si vule che ci siano caloriferi He vanno al massimo e per questo sono previste sanzioni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Niente dai...

 

A parte remejo e mosquito, ci sono altri che possono dare delucidazioni considerando unicamente il tema del primo post, senza lasciarsi andare con giudizi e considerazioni esterne o personali?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Bhò... non capisco.... ma è tutto scritto ben chiaro nel primo post. Che parola non ti è chiara di

 

- pagando le spese volontarie come se avessero le valvole sempre impostate sul massimo.

Cerco di chiarire per l'ultima volta.

 

L'esonero può essere fatto per particolari condomini, NON per la singola abitazione.

 

Se la singola abitazione non installa i contabilizzatori, in un condominio in cui DEVONO essere installati, è fuorilegge (con tutto ciò che ne consegue).

 

E' chiaro che l'amministratore potrà addebitargli il massimo della spesa, ma RIMANE FUORILEGGE ed è passibile di multe.

 

Inoltre, in caso di sanzione, sarà anche condannata a regolarizzare la propria posizione e, quindi, ad installare i contabilizzatori.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Cerco di chiarire per l'ultima volta.

 

L'esonero può essere fatto per particolari condomini, NON per la singola abitazione.

E qui che non capisci, perchè nel DL ufficiale dice questo:

 

Nei casi di cui all’articolo 9,

comma 5, lettera b), il proprietario dell’unità

immobiliare che non installa, entro il termine ivi

previsto, un contatore individuale di cui alla

predetta lettera b), è soggetta soggetto ad una

sanzione amministrativa pecuniaria da 500 a

2500 euro per ciascuna unità immobiliare. La

disposizione di cui al presente comma non si

applica quando da una relazione tecnica di un

progettista o di un tecnico abilitato risulta che

l’installazione del contatore individuale non è

tecnicamente possibile o non è efficiente in

termini di costi

 

Mi pare ben chiaro che non si riferisce al Condominio ma al singolo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
E qui che non capisci, perchè nel DL ufficiale dice questo:

 

Nei casi di cui all’articolo 9,

comma 5, lettera b), il proprietario dell’unità

immobiliare che non installa, entro il termine ivi

previsto, un contatore individuale di cui alla

predetta lettera b), è soggetta soggetto ad una

sanzione amministrativa pecuniaria da 500 a

2500 euro per ciascuna unità immobiliare. La

disposizione di cui al presente comma non si

applica quando da una relazione tecnica di un

progettista o di un tecnico abilitato risulta che

l’installazione del contatore individuale non è

tecnicamente possibile o non è efficiente in

termini di costi

 

Mi pare ben chiaro che non si riferisce al Condominio ma al singolo

Infatti si riferisce al singolo... il singolo può non installare i contabilizzatori se c'è una perizia che lo esonera.

 

Quello che forse non ti è chiaro è che la perizia si riferisce a tutto il condominio.

 

Nessun tecnico certificherà mai che per te è impossibile installare i contabilizzatori, se il tuo vicino può installarli.

 

Quindi, se tutto il condominio è esentato, il singolo può evitare l'installazione, altrimenti DEVE installarli.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Infatti si riferisce al singolo... il singolo può non installare i contabilizzatori se c'è una perizia che lo esonera.

 

Quello che forse non ti è chiaro è che la perizia si riferisce a tutto il condominio.

 

Nessun tecnico certificherà mai che per te è impossibile installare i contabilizzatori, se il tuo vicino può installarli.

 

Quindi, se tutto il condominio è esentato, il singolo può evitare l'installazione, altrimenti DEVE installarli.

MA CHI HA PARLATO DI IMPOSSIBILITA' DI INSTALLAZIONE???????????????

 

non è efficiente in termini di costi

 

Scusa mosquittone ma direi che è inutile parlare, mi pare a senso unico fare ragionamenti con te... cosa ne dici di disiscriverti da questa discussione visto che stai solamente decentrando il focus del primo post

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
MA CHI HA PARLATO DI IMPOSSIBILITA' DI INSTALLAZIONE???????????????

 

non è efficiente in termini di costi

 

Scusa mosquittone ma direi che è inutile parlare, mi pare a senso unico fare ragionamenti con te... cosa ne dici di disiscriverti da questa discussione visto che stai solamente decentrando il focus del primo post

Ma è uguale.... nessun perito certificherà che per una singola abitazione l'installazione NON E' EFFICIENTE IN TERMINI DI COSTI, mentre per l'abitazione vicina lo è.

 

O non è efficiente per TUTTO il condominio o lo è.

 

Capito adesso????????????

La certificazione è UGUALE PER TUTTO IL CONDOMINIO.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ah, e dove stà scritta questa cosa che il singolo utente non può farsi fare una perizia per la sua unità immobiliare?

 

Te l'ho già chiesto... ma sei un termotecnico? un avvocato?

Perchè parli e ti atteggi da tale.

Magari hai nozioni in più di quelle fornite dal DL ufficiale, cioè:

 

una relazione tecnica di un

progettista o di un tecnico abilitato risulta che

l’installazione del contatore individuale non è

tecnicamente possibile o non è efficiente in

termini di costi.

Perchè probabilmente non sai che i condomini antichi, sono costruiti in maniera veramente diversa dagli attuali. QUindi ci possono essere singole unità in situazioni completamente differenti (e spesso molto svantaggiose) rispetto a tutte le altre unità dello stesso condominio. Quindi il "tutti o nessuno" che dici tu non ha senso.

 

Te lo ripeto, per favore abbandona questa discussione perchè grazie ai tuoi post siamo in off topic...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
×