Vai al contenuto
rosso

Regolamento di condominio - il regolamento di condominio consegnato unitamente

Vorrei riposte a: il regolamento di condominio consegnato unitamente all'acquisto della casa può essere modificato dopo anni su richiesta da parte di un condomine e portarla a votazione in assemblea soltanto perché non ritiene giuste alcune ripartizioni.

Se è un regolamento contrattuale (come sembra) è stato accettato da tutti al momento del rogito. In seguito è possibile modificarne il contenuto;ovviamente, il quorum per la modifica cambia in funzione della natura della clausole che si intende modificare.

Se tale clausola è di natura contrattuale serve l'unanimità;viceversa basta quanto previsto all'art. 1136 c.c. e cioé maggioranza degli intervenuti e almeno 500 millesimi.

La questione può essere portata in assemblea.

×