Vai al contenuto
giamburrasca

Regolamento contrattuale e assembleare - scusate l'ignoranza, ma qual è la distinzione tra regolamento contrattuale e assembleare?

Scusate l'ignoranza, ma qual'è la distinzione tra regolamento contrattuale e assembleare?

 

Con quali maggioranze possono essere modificati?

Grazie

Se uno non si aspetta l'inaspettato, non scopre mai la verità

Il contrattuale contiene limitazioni ai diritti dei singoli e alle proprietà private (es. divieto di adibire l'appartamento a studio medico) e per questo motivo DEVE tassativamente essere nopn solo approvato ma anche sottoscritto (= firmato) all'unanimità: è un vero e proprio "contratto"; in genere viene predisposto dal costruttore e allegato ai rogiti.

 

L'assembleare contiene norme di uso e gestione di servizi e parti comuni e può essere approvato e modificato a maggioranza (con almeno 500 millesimi).

 

Staff

Scritto da Elena Bartolini il 02 Mar 2013 - 13:37:17: Il contrattuale contiene limitazioni ai diritti dei singoli e alle proprietà private (es. divieto di adibire l'appartamento a studio medico) e per questo motivo DEVE tassativamente essere nopn solo approvato ma anche sottoscritto (= firmato) all'unanimità: è un vero e proprio "contratto"; in genere viene predisposto dal costruttore e allegato ai rogiti.

 

L'assembleare contiene norme di uso e gestione di servizi e parti comuni e può essere approvato e modificato a maggioranza (con alme [...]

Mille grazie

 

 

Se uno non si aspetta l'inaspettato, non scopre mai la verità

Scritto da Elena Bartolini il 02 Mar 2013 - 13:37:17: Il contrattuale contiene limitazioni ai diritti dei singoli e alle proprietà private (es. divieto di adibire l'appartamento a studio medico) e per questo motivo DEVE tassativamente essere nopn solo approvato ma anche sottoscritto (= firmato) all'unanimità: è un vero e proprio "contratto"; in genere viene predisposto dal costruttore e allegato ai rogiti.

 

L'assembleare contiene norme di uso e gestione di servizi e parti comuni e può essere approvato e modificato a maggioranza (con alme [...]

Scusi, ma ho letto da qualche parte che il regolamento contrattuale può limitare o imporre norme "comportamentali". Quali sono?

 

 

Se uno non si aspetta l'inaspettato, non scopre mai la verità

Scritto da giamburrasca il 04 Mar 2013 - 11:54:34:

 

Scusi, ma ho letto da qualche parte che il regolamento contrattuale può limitare o imporre norme "comportamentali". Quali sono?

 

Bisognerebbe chiederlo a chi usa quella locuzione , presumo possano essere dei divieti relativi a parti comuni, ad esempio il divieto di stendere i panni fuori dai balconi o di parcheggiare nel cortile...

 

Staff

Scritto da Elena Bartolini il 04 Mar 2013 - 14:18:05:

Bisognerebbe chiederlo a chi usa quella locuzione , presumo possano essere dei divieti relativi a parti comuni, ad esempio il divieto di stendere i panni fuori dai balconi o di parcheggiare nel cortile...

 

Staff

Non vorrei abusare della sua pazienza, ma mi può spiegare brevemente e con un esempio cosa si intende per diritti reali in un condominio?

 

Grazie

 

 

Se uno non si aspetta l'inaspettato, non scopre mai la verità

Scritto da giamburrasca il 04 Mar 2013 - 18:23:49:

 

Non vorrei abusare della sua pazienza, ma mi può spiegare brevemente e con un esempio cosa si intende per diritti reali in un condominio?

 

Grazie

 

Il più ampio diritto reale è la proprietà, seguito da diritti reali "minori" che sono quelli che consentono di godere di beni di proprietà altrui, come ad esempio l'usufrutto, il diritto di uso, le servitù, ecc.

 

Staff

Scritto da Elena Bartolini il 04 Mar 2013 - 20:14:34:

Il più ampio diritto reale è la proprietà, seguito da diritti reali "minori" che sono quelli che consentono di godere di beni di proprietà altrui, come ad esempio l'usufrutto, il diritto di uso, le servitù, ecc.

 

Staff

Grazie, ma , mi scusi, i regolamenti contrattuali possono contenere limitazioni ai diritti reali?

 

 

Se uno non si aspetta l'inaspettato, non scopre mai la verità

×