Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
antonio fede

Regolamento assemblea

Buona sera a tutti.

Vi scrivo per aver maggiori informazioni per quanto riguarda un' assemblea nei prossimi giorni.

Nell' O.D.G. ci sono vari punti,tra questi, le spese, i lavori, e per ultimo la conferma/revoca dell' amministratore. Io mi chiedo, ma se noi non vogliamo confermare l'attuale, devo aspettare di arrivare al punto finale per decidere il tutto ??????? Si puo' modificare, all' inizio dell' assemblea di vedere prima il punto della conferma/revoca, per poi continuare con il resto dei punti in discussione??????

Puo' un' amministratore scrivere il verbale sul compiuter, quando abbiamo il classico registro, da scrivere a penna?????? Cosa comporta il tutto, cioe' quello con il compiuter e il registro???? Cosa devo far scrivere/notare all' assemblea di tutto questo????? C' è qualche articolo che spiega tutto cio?????

Vi ringrazio x le risposte che mi invierete, ma mi servono assolutamente per arrivare in assemblea preparati sull' argomento, per non fare la classica figura di quello che non sa nulla !! CIAO E GRAZIE A TUTTI !!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Buona sera a tutti.

Vi scrivo per aver maggiori informazioni per quanto riguarda un' assemblea nei prossimi giorni.

Nell' O.D.G. ci sono vari punti,tra questi, le spese, i lavori, e per ultimo la conferma/revoca dell' amministratore. Io mi chiedo, ma se noi non vogliamo confermare l'attuale, devo aspettare di arrivare al punto finale per decidere il tutto ??????? Si puo' modificare, all' inizio dell' assemblea di vedere prima il punto della conferma/revoca, per poi continuare con il resto dei punti in discussione??????

Puo' un' amministratore scrivere il verbale sul compiuter, quando abbiamo il classico registro, da scrivere a penna?????? Cosa comporta il tutto, cioe' quello con il compiuter e il registro???? Cosa devo far scrivere/notare all' assemblea di tutto questo????? C' è qualche articolo che spiega tutto cio?????

Vi ringrazio x le risposte che mi invierete, ma mi servono assolutamente per arrivare in assemblea preparati sull' argomento, per non fare la classica figura di quello che non sa nulla !! CIAO E GRAZIE A TUTTI !!!!

Le domande si comprendono anche con un solo punto interrogativo perchè siamo in un forum.

Premesso questo il Presidente se ritenuto necessario può chiedere/proporre all'assemblea la modifica della sequenza dell'o.d.g.

Non esiste norma sulla tipologia di metodo di redazione del processo verbale ciò che conta è che sia contestuale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Scritto al p.c.? Grave ingenuità.

Non sai che si può cancellare e scrivere quello che si vuole senza lasciare traccia ?

Come fai a dimostrare quello che si è deciso in assemblea rispecchia ciò che è scritto nel verbale spedito a casa dall'amministratore ?

Perciò,il presidente nomina un segretario/a di sua fiducia e S C R I V E tutto quello che avviene in assemblea. L'amministratore se vuole guadagnare tempo faccia quello che vuole con il p.c. può scrivere anche le cavolate,intanto quello che conta è il manoscritto e letto a fine assemblea.

 

http://www.professionisti.it/enciclopedia/voce/516/Assemblea-condominale-verbale

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Scritto al p.c.? Grave ingenuità.

Non sai che si può cancellare e scrivere quello che si vuole senza lasciare traccia ?

Come fai a dimostrare quello che si è deciso in assemblea rispecchia ciò che è scritto nel verbale spedito a casa dall'amministratore ?

Perciò,il presidente nomina un segretario/a di sua fiducia e S C R I V E tutto quello che avviene in assemblea. L'amministratore se vuole guadagnare tempo faccia quello che vuole con il p.c. può scrivere anche le cavolate,intanto quello che conta è il manoscritto e letto a fine assemblea.

 

http://www.professionisti.it/enciclopedia/voce/516/Assemblea-condominale-verbale

Non esageriamo.

Innanzitutto sovente chi ha il pc ha altresì una stampante.

Secondo ci sono fior fiori di amministratori pluridecorati (da me visti) che prendono "appunti" su un foglio qualsiasi in modo sommario e sicuramente non certo e pretendiamo la manoscrizione?

Ideale sarebbe la prima versione chiara immediata e ben stilata,al più il classico verbale manuense, ma, ahimè, prevalgono le seconde adozioni,fidati.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Scritto al p.c.? Grave ingenuità...

Scritto al PC, tutto precisino con parti standard predisposte prima (validità costituzione assemblea, ordine del giorno, nomi dei presenti, millesimi, nomina Presidente e segretario...) stampato in assemblea con il logo del condominio e firmato da tutti i presenti è il massimo della trasparenza e praticità.

Quando ho presentato un simile verbale alla banca o a qualche altro interessato son rimasti a bocca aperta.

Ecco un esempio di come con un copia e incolla si può risparmiare tanto tempo e rendere leggibile il verbale a tutti:

 

Essendo andata deserta l’assemblea di prima convocazione del _____, oggi _____ alle ore ____trascorsi 15 minuti dall’ora fissata, sono personalmente presenti nella sala condominiale sita in _____________, a seguito di regolare convocazione d'Assemblea condominiale, i seguenti condòmini:

 

Condomino 1 per millesimi ________

 

Condomino 2 per millesimi ________

 

Condomino 3 per millesimi ________

 

Sono inoltre presenti per delega i seguenti condòmini:

Condomino 4 per millesimi ________

Condomino 5 per millesimi ________

Condomino 6 per millesimi ________

 

per un totale di N° ___ presenti su ___ partecipanti e per valore millesimale di ____ millesimi, per discutere e deliberare sul seguente

 

 

ORDINE DEL GIORNO:

1._________________

 

2. ________________

 

 

All'unanimità viene nominato Presidente il Sig. _________ il quale chiama a fungere da segretario il Sig. __________.

 

Il Presidente, dopo aver constatato che l'Assemblea è stata regolarmente convocata e che sono effettivamente presenti o rappresentati i su citati condòmini per un totale di n. ___ condòmini su 15 partecipanti e _____ millesimi, dichiara l’assemblea validamente costituita e atta a deliberare sul precitato ordine del giorno.

 

 

 

Punto 1 ordine del giorno:

 

___________________________________________

Punto 2 ordine del giorno:

_________________________________________________

 

 

Alle ore _______, avendo esaurito gli argomenti all’ordine del giorno, il Presidente dell’Assemblea, dopo aver dato lettura del verbale ed averlo fatto firmare ai presenti, dichiara sciolta la seduta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Non capisco perché condannare la redazione del verbale al pc.

Noi scriviamo i nostri verbal sempre al pc e alla fine dell'assemblea si stampa si rilegge e si firma.

Presidente e segretario firmano ogni pagina e tutti gli altri condomini alla fine del verbale.

Il verbale viene conservato agli atti e nel*registro viene inserito incollato copia.

Secondo me si ha il vantaggio di risparmiare tempo... essere chiari ed avere un verbale leggibile.

Non vi è mai capitato di stare ore a cercare di decifrare un verbale? Alcuni non riescono a leggere nemmeno la propria calligrafia!!

Inoltre con il copia e incolla si possono inserire tabelle di ripartizione, consuntivi ecc...

Certo che se poi non si sa usare il pc.... meglio scrivere a mano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
×