Vai al contenuto
stefano1975

Registro anagrafe condominiale - in caso di appartamento intestato ad una società (si tratta di srl) il registro anagrafe

buonasera a tutti,

in caso di appartamento intestato ad una società (si tratta di srl) il registro anagrafe condominiale deve essere comunque compilato?? Nel qual caso deve essere compilato a nome della società, visto che trattasi di soggetto avente personalità giuridica?

grazie mille e saluti a tutti

buonasera a tutti,

in caso di appartamento intestato ad una società (si tratta di srl) il registro anagrafe condominiale deve essere comunque compilato?? Nel qual caso deve essere compilato a nome della società, visto che trattasi di soggetto avente personalità giuridica?

grazie mille e saluti a tutti

si, e i dati saranno quelli della societa'.

ma al registro deve anche essere allegata anche la copia dell'atto di compravendita degli immobili e lacopia delle certificazioni relative alla tenuta in sicurezza dell'immobile????

"curare la tenuta del registro di anagrafe condominiale "contenente" le generalità dei singoli proprietari

e dei titolari di diritti reali e di diritti personali di godimento, comprensive del codice fiscale e della

residenza o domicilio, i dati catastali di ciascuna unità immobiliare, nonché ogni dato relativo alle

condizioni di sicurezza. Ogni variazione dei dati deve essere comunicata all'amministratore in forma

scritta entro sessanta giorni. L'amministratore, in caso di inerzia, mancanza o incompletezza delle

comunicazioni, richiede con lettera raccomandata le informazioni necessarie alla tenuta del registro di

anagrafe. Decorsi trenta giorni, in caso di omessa o incompleta risposta, l'amministratore acquisisce le

informazioni necessarie, addebitandone il costo ai responsabili;"

 

Quindi mi chiedo: perché ogni volta si devono aggiungere "cose per sentito dire"? non mi risulta che l'amministratore abbia l'obbligo di richiedere copia di documentazione alcuna oltre ai soli "dati" sottoscritti dagli aventi diritto sull'unità immobiliare.

l'amministratore non deve chiedere nessuna copia di documenti , se non quanto dichiarato dall'intestatario dell'immobile

Buona serata a tutti

volevo sapere se il registro dell'anagrafe condominiale va consegnato e compilato anche dall'inquilino oppure solo dal proprietario.

Grazie per la consueta collaborazione

Giusypeppe

Ma non esageriamo................

L'amministratore è responsabile per tutto ciò che è condominiale/comune per il privato non può nulla e non può essere responsabile.

Ma non esageriamo................

L'amministratore è responsabile per tutto ciò che è condominiale/comune per il privato non può nulla e non può essere responsabile.

Non comprendo se la tua perplessità sia legata al contenuto dell'articolo. Di fatto c'è un vuoto che non esonera l'amm.re da responsabilità. In molti l'hanno capito ed ecco il tentativo di attribuire tutta la responsabilità al condomino con una sua dichiarazione.

 

Ma, sottolineo, ho postato il link per il parere (e la fonte), autorevole che nega la possibilità da parte del condomino di dichiarare la conformità dei propri impianti.

Le responsabilità non si scaricano alla controparte, ma si chiariscono nelle sedi opportune.

buonasera e complimenti per il forum

sono proprietario per 1/3 di un appartamento degli anni 70 (condominio). Appena ricevuta tramite il custode richiesta di compilare anagrafe condominiale.

Mi si chiede come documenti da allegare:

Mio documento identità e quello di altri eredi (mia madre e mio fratello)

Copia visura catastale

Copia autentica titolo di proprietà. (Serve anche la successione???)

Copia abitabilità ed agibilità. (che non trovo assolutamente)

Copia certificazioni impianti. (ma nel vostro sito ho letto che non sono richieste perizie sullo stato dell'unità immobiliare di proprietà né alla eventuale produzione e/o allegazione dei medesimi in corso di redazione dell'anagrafe.

Ho chiamato l'amministratore e mi ha detto che sono OBBLIGATO a produrli per LEGGE?

Mi potresti illuminare? L'impianto è stato rifatto nel 1995, ma non trovo alcun documento, così come l'impianto di riscaldamento autonomo (1995) anche di questo nessun documento.

Mille grazie

 

 

 

dilo, rileggi bene sull'art.1130 codice civile cosa è richiesto e come.

Lo rileggo, ma dovrebbe leggerlo e comprenderlo il nostro amministratore; qui vivono persone anziane che appena letto il documento (con tutto quello che c'è da allegare) sono andati nel panico.

Spese per mettere a norma gli impianti!

Ultima domanda, mi potreste "segnalare" (in modo da passarlo all'amministratore) il "passaggio" interessato?

PS: neanche visure e copia autenticata atto e documento di abitabilità?

Nulla di nulla?

Mille grazie!

Art. 1130. Attribuzioni dell'amministratore. (Derogabile)

L'amministratore, oltre a quanto previsto dall'articolo 1129 e dalle vigenti disposizioni di legge, deve:

1) ......................

2) .............................

3) .......................

4) ......................

5) ......................

6) curare la tenuta del registro di anagrafe condominiale contenente le generalità dei singoli proprietari e dei titolari di diritti reali e di diritti personali di godimento, comprensive del codice fiscale e della residenza o domicilio, i dati catastali di ciascuna unità immobiliare, nonché ogni dato relativo alle condizioni di sicurezza. Ogni variazione dei dati deve essere comunicata all'amministratore in forma scritta entro sessanta giorni. L'amministratore, in caso di inerzia, mancanza o incompletezza delle comunicazioni, richiede con lettera raccomandata le informazioni necessarie alla tenuta del registro di anagrafe. Decorsi trenta giorni, in caso di omessa o incompleta risposta, l'amministratore acquisisce le informazioni necessarie, addebitandone il costo ai responsabili;

----------------------------------------------------------------------

 

Come puoi notare, parla di dati e non di copie. La parola copie non compare mai.

Mille grazie Efisio; ma l'amministratore parla di "interpretazione" della norma.

Ha detto che se non non provvediamo e adempiamo alla richiesta, ci addebita le spese di controllo impianti, catasto e agibilità.

Che mi consigli?

Grazie.

Mille grazie Efisio; ma l'amministratore parla di "interpretazione" della norma.

Ha detto che se non non provvediamo e adempiamo alla richiesta, ci addebita le spese di controllo impianti, catasto e agibilità.

Che mi consigli?

Grazie.

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Ritornare a scuola.

Ciao

Nicola.L

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Ritornare a scuola.

Ciao

Nicola.L

 

Io? O ti riferisci all'amministratore?

PS: che anche questa mattina ha ribadito il suo pensiero.

presumo l'amministratore; ma perché insistere su richieste non dovute e che in ogni caso sono dati sottoscritti dagli aventi diritto e che quindi esonerano l'amministratore da ogni responsabilità; se i miei condòmini mi restituiscono la scheda firmata ma priva dei dati inerenti la sicurezza, e mi specificano anche a voce la impossibilità nel reperire quei dati, per me va bene uguale; non vedo perchè mi debba sostituire a loro e oltre tutto a che titolo. Se i dati li hanno, bene altrimenti se avranno la possibilità di reperirli anche successivamente, per me va bene uguale. Me lo hanno sottoscritto, quindi...

Io? O ti riferisci all'amministratore?

PS: che anche questa mattina ha ribadito il suo pensiero.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

E' ovvio che non mi riferisco a te.

Tu gli devi fornire solo i dati anagrafici della proprietà e quelli relativi alla sicurezza; a questo punto sei a posto. Se l'amministratore ha intenzione di fare ricerche - in questo caso avendo tu fornito i dati - lo potrà fare a sue spese.

Ciao

Nicola.L

Proprio l'altro giorno, ho avuto uno scontro accesso con un altro amministratore (ero delegato di mia suocera), il problema era il medesimo, alla mia domanda: Sa cosa dice il d.p.r. 28 dicembre 2000 n. 445? E lui candidamente, mi ha risposto che non conosceva tale legge, e io gli ho risposto che se avesse conosciuto tale legge (citata sul suo modulo), non avrebbe preteso tutta la marea di documenti.

Proprio l'altro giorno, ho avuto uno scontro accesso con un altro amministratore (ero delegato di mia suocera), il problema era il medesimo, alla mia domanda: Sa cosa dice il d.p.r. 28 dicembre 2000 n. 445? E lui candidamente, mi ha risposto che non conosceva tale legge, e io gli ho risposto che se avesse conosciuto tale legge (citata sul suo modulo), non avrebbe preteso tutta la marea di documenti.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Anch'io ne incontro parecchi.

Ciao

Nicola.L

Ma ditemi voi! Mi ha chiamato ieri sera "pretendendo" la copia autenticata dell'atto e la copia non autenticata della documentazione di successione.

Mi ha detto che se non le fornisco, lo farà lui e mi addebiterà il costo sul prossimo condominio.

Ma che devo fare! Mi cerco un legale?

 

- - - Aggiornato - - -

 

Ma ditemi voi! Mi ha chiamato ieri sera "pretendendo" la copia autenticata dell'atto e la copia non autenticata della documentazione di successione.

Mi ha detto che se non le fornisco, lo farà lui e mi addebiterà il costo sul prossimo condominio.

Ma che devo fare! Mi cerco un legale?

Scusa Nicola, ma quali sarebbero i ""DATI RELATIVI ALLA SICUREZZA"" che dovrei fornirgli????

×