Vai al contenuto
curtis

Recupero credito verso proprietario DEFUNTO????? Come mi regolo?

Buon giorno a tutti!

 

Avrei un problemino su cui vorrei onfrontarmi con voi...

 

Il condominioo di cui sono legale m ha affidato il recupero di un credito condominiale. Mi faccio preparare le copie dei documenti necessari e , per scrupolo, mi faccio fare visura catastale da allegare al fine di provare al giudice la proprietà dell'unità immobiliare.

 

Sennonchè dalla visura emerge che l'immobile sarebbe di proprietà della mamma defunta della signora a cui invece il condominio da anni invia convocazioni, delibere ecc. !!!!!!

 

Ora la signora è l'unica figlia della proprietaria defunta quindi legittima erede... (almeno nella sfiga sono stata fortunata!).

 

Come mi regolo per procedere col d.i. perchè questa sig.ra non intende pagare. Cosa allego? Come faccio io a provare il collegamento tra l'immobile e la nuova proprietaria (ovvero la figlia unica erede della defunta?).

 

Alcuni mi hanno detto di non pormi il problema poichè la visura catastale o cmq un documento che attesti il diritto di proprietà non è necessario ai fini del d.i.... ma vorrei evitare inutili opposizioni e salvaguardarmi sin da subito.

 

Grazie mille degli aiuti.

" Sennonchè dalla visura emerge che l'immobile sarebbe di proprietà della mamma defunta della signora a cui invece il condominio da anni invia convocazioni, delibere ecc. !!!!!!" in questo caso se la signora non hai dato comunicazioni contrarie ma ha continuato ad usufruire dell'immobile non si tratta di accettazione tacita art. 476 c.c. ??

 

- - - Aggiornato - - -

 

" Sennonchè dalla visura emerge che l'immobile sarebbe di proprietà della mamma defunta della signora a cui invece il condominio da anni invia convocazioni, delibere ecc. !!!!!!" in questo caso se la signora non ha mai dato comunicazioni contrarie ma ha continuato ad usufruire dell'immobile non si tratta di accettazione tacita art. 476 c.c. ??

Sì risponderà la figlia cioè la signora nei cui confronti l amministrazione ha sempre inviato tutto.

 

Per capirsi meglio.... l amministrazione non sapeva l immobile fosse della mamma defunta anni ed anni fa. Credeva fosse della figlia doto che se ne è sempre occupata lei anche pagando in passato le spese condominiali.

 

Il mio problema è cosa allegare al Ricorso per decreto ingiuntivo... secndo voi posso star tranquilla se nulla dico in merito alla proprietà?

 

Grazie mille

La visura catastale non è probatoria della proprietà. Magari nella successione si sono dimenticati di fare la voltura catastale, oppure il catasto non l'ha registrata a dovere.

Fai una visura di conservatoria, così vedi la reale proprietà.

ma gli oneri condominiali prima del decreto ingiuntivo chi li pagava e a chi erano intestati?

×