Vai al contenuto
Balto

Recesso immediato senza preavviso

Buongiorno,

avrei bisogno di un'informazione. Ho un contratto d'affitto agevolato di 3 + 2 dal 2012.Il primo periodo tutto bene poi per un anno e mezzo sono stato con un secchio appeso al lampadario in camera da letto perchè cerano delle perdite d'acqua dal soffitto. Hanno fatto i lavori condominiali alla terrazza sopra al mio appartamento e sembrava fosse tutto risolto. Invece il mese scorso ha ricominciato a piovere dell'acqua marrone dal lampadario e da un altro punto del soffitto.

Posso fare comunicazione di recesso immediato senza preavviso? Sul contratto c'è scritto che dovrei fare raccomandata sei mesi prima. Ma mia moglie è pure incinta e non ce la sentiamo di trascorrere altro tempo con un secchio appeso o con l'acqua che viene giù da un momento all'altro. Anche perchè il geometra che ha seguito i lavori, non ha capito neanche lui da dove viene l'acqua.

Vi ringrazio in anticipo per la risposta.

Cordiali saluti

Buongiorno,

avrei bisogno di un'informazione. Ho un contratto d'affitto agevolato di 3 + 2 dal 2012.Il primo periodo tutto bene poi per un anno e mezzo sono stato con un secchio appeso al lampadario in camera da letto perchè cerano delle perdite d'acqua dal soffitto. Hanno fatto i lavori condominiali alla terrazza sopra al mio appartamento e sembrava fosse tutto risolto. Invece il mese scorso ha ricominciato a piovere dell'acqua marrone dal lampadario e da un altro punto del soffitto.

Posso fare comunicazione di recesso immediato senza preavviso? Sul contratto c'è scritto che dovrei fare raccomandata sei mesi prima. Ma mia moglie è pure incinta e non ce la sentiamo di trascorrere altro tempo con un secchio appeso o con l'acqua che viene giù da un momento all'altro. Anche perchè il geometra che ha seguito i lavori, non ha capito neanche lui da dove viene l'acqua.

Vi ringrazio in anticipo per la risposta.

Cordiali saluti

Ciao è vero che dovresti dare la disdetta 6 mesi prima ma, a seguito di queste problematiche, penso che il proprietario non ti dica nulla se te ne vai via subito, almeno io se fossi la proprietaria, non agirei legalmente per il mancato preavviso, primo perchè non mi converrebbe da un punto di vista economico (questo magari dipende dal canone di locazione se è alto sì, se è basso manco ci penso...) secondo non riterrei così sicura la vittoria in caso di giudizio proprio perchè tu porteresti validi motivi di recesso anticipato.

In conclusione, io me ne andrei senza se e senza ma tanto in giro ci sono una marea di appartamenti e diverse soluzioni(se non altro solo per il fatto che tua moglie è incinta), poi, se questo proprietario decidesse di farti causa (cosa che dubito fortemente) l'affronterai dimostrando in modo semplicissimo ciò che hai descritto qui.

Ciao

Grazie per la risposta. Vi aggiorno. Pago un canone molto basso. Ho parlato con la proprietaria che mi ha detto ,con modi molto antipatici e direi maleducati,perché è uscita da casa mia sbattendo la porta, che devo pagare almeno fino a giugno e poi lascio l'appartamento. Non so che fare.la mia proprietaria è sempre stata gentile, ma noi siamo stati sempre degli inquilini perfetti. Non abbiamo mai dato problemi di alcun genere e sempre super precisi sul pagamento dell'affitto. Ora si è trasformata in una specie di arpia.... Anche perché le ho detto che non possiamo più far fronte a l'affitto e ci trasferiamo nella nostra città d'origine,dove abbiamo un piccolo appartamento nostro.piuttosto di rimanere qui e rischiare di essere morosi, preferiamo traslocare. Ma lei non sembra proprio aver apprezzato il nostro comportamento onesto. Ha cominciato ad urlare dicendo che non ha ricevuto la raccomandata e bla bla bla....AIUTO!CHE FACCIO?

Grazie per la risposta. Vi aggiorno. Pago un canone molto basso. Ho parlato con la proprietaria che mi ha detto ,con modi molto antipatici e direi maleducati,perché è uscita da casa mia sbattendo la porta, che devo pagare almeno fino a giugno e poi lascio l'appartamento. Non so che fare.la mia proprietaria è sempre stata gentile, ma noi siamo stati sempre degli inquilini perfetti. Non abbiamo mai dato problemi di alcun genere e sempre super precisi sul pagamento dell'affitto. Ora si è trasformata in una specie di arpia.... Anche perché le ho detto che non possiamo più far fronte a l'affitto e ci trasferiamo nella nostra città d'origine,dove abbiamo un piccolo appartamento nostro.piuttosto di rimanere qui e rischiare di essere morosi, preferiamo traslocare. Ma lei non sembra proprio aver apprezzato il nostro comportamento onesto. Ha cominciato ad urlare dicendo che non ha ricevuto la raccomandata e bla bla bla....AIUTO!CHE FACCIO?

Io documenterei la situazione con filmati e fotografie e lascerei l'appartamento in quanto non abitabile, richiedendo anche i danni.

Un mio conoscente tramite un buon avvocato è riuscito ad avere un risarcimento di ventimila euro.

 

Avvisa la proprietaria che se proprio insiste compenserete in Tribunale le spese da te dovute per il canone con quelle da lei dovute per danni in quanto unica responsabile nei tuoi confronti in qualità di proprietaria, anche se poi potrà rivalersi sul condominio.

Confermo quanto riportato da Leonardo.

Dammi retta lascia tranquillamente l'appartamento, nei modi che sempre hai usato e cioè quelli della buona educazione e del rispetto delle cose altrui.

Lo lasci in condizioni decenti, come presumo tu lo abbia tenuto fino ad adesso (da come e cosa scrivi si capisce che sei una persona dotata di buona educazione) gli restituisci le chiavi e gli dici che facesse ciò che ritiene più opportuno, facendo presente le tue buone ragioni, le tue lamentele e vedrai, di questo sono sicura, che non farà un bel niente per il semplice motivo che non gli conviene da nessun punto di vista, come ti dicevo prima.

Ciao

×